Guerra Ucraina Russia, il Consiglio Ue vara il price cap sul petrolio russo

Ok all'introduzione del tetto a 60 dollari al barile per la commercializzazione via mare del greggio verso Paesi terzi. Ira di Mosca: "Non lo accettiamo". Critico anche Zelensky: "Non è decisione seria". Peskov: "Putin visiterà Donbass a tempo debito". Raid su Kherson, colpito centro oncologico. Kiev: innalzata bandiera ucraina su riva sinistra regione Kherson. All'asta il megayacht dell'oligarca Medvedchuk: ricavato agli ucraini. Fermato a Londra il miliardario russo Fridman

1 nuovo post
Il Consiglio Ue ha approvato l'introduzione del tetto a 60 dollari al barile per la commercializzazione via mare del greggio russo verso Paesi terzi. Fonti: da lunedì stop in Unione europea al 94% del petrolio della Russia. Ira di Mosca contro Ue e G7: "Non accetteremo il price cap". Anche Zelensky critico: "Non è decisione seria". In Ucraina è stata bombardata per 28 volte in 24 ore la regione meridionale di Kherson e l'esercito russo ha colpito il centro clinico oncologico, rendono noto fonti ucraine. Secondo quanto riferisce Kiev i combattenti dell'unità speciale "Karlson" hanno innalzato la bandiera ucraina sulla riva sinistra della regione di Kherson. Raid anche sul distretto di Nikopol, nella zona della centrale nucleare di Zaporizhzhia: danneggiati gasdotti e le reti elettriche. Si apprende dal Cremlino che Putin visiterà il Donbass 'a tempo debito'. Immagini satellitari Maxar mostrano la costruzione di una grande base militare a Mariupol. Lo riferisce la Bbc. Lo yacht Royal Romance di 92,5 metri, da 200 milioni di dollari, di proprietà di Viktor Medvedchuk, oligarca amico di Putin, sarà messo all'asta e il ricavato dato agli ucraini. La National Crime Agency (NCA) del Regno Unito ha arrestato e rilasciato su cauzione l'oligarca russo Mikhail Fridman con l'accusa di riciclaggio di denaro, cospirazione per frodare il Ministero dell'Interno e cospirazione per falsa testimonianza.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblog finisce qui. Per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo live di domenica 4 dicembre

- di Redazione Sky TG24

Kiev: innalzata bandiera ucraina su riva sinistra Kherson

I combattenti dell'unità speciale "Karlson" hanno innalzato la bandiera ucraina sulla riva sinistra della regione di Kherson. Lo annunciano le forze armate ucraine, come riporta Ukrinform, dopo che il 15 novembre l'esercito di Kiev aveva liberato la città di Kherson sulla riva destra del Dnipro.  La bandiera dell'Ucraina è stata appesa alla torre di una gru. Dopo la liberazione di Kherson, i russi hanno continuato a bombardare: la regione è stata bombardata 28 volte nelle ultime 24 ore e sotto il fuoco russo è finito anche il centro oncologico. 
- di stefano.santini

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Gran Bretagna, fermato a Londra l'oligarca russo Mikhail Fridman

Il miliardario, critico sulla guerra in Ucraina voluta da Putin, è stato arrestato l'1 dicembre e successivamente è stato rilasciato su cauzione. È accusato di riciclaggio, cospirazione per frodare il Ministero dell'Interno e cospirazione per falsa testimonianza. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Guerra in Ucraina, Grossi (Aiea) a Sky TG24: "A Zaporizhzhia pericolo nucleare imminente"

Il direttore generale dell’Aiea: "Sto lavorando alla creazione di una zona di protezione della centrale nucleare per evitare attacchi e danni". E annuncia che tornerà presto in Russia e in Ucraina per cercare un accordo sulla messa in sicurezza della zona attorno ai reattori. L'INTERVISTA
- di Redazione Sky TG24

Bollette gas, prezzo consumi in aumento del 13,7% a novembre 2022

Nel mese appena concluso il prezzo della materia prima è fissato in 91,2 euro al Megawattora. Negli ultimi 12 mesi l'aumento in bolletta è stato del +63,7%. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Kiev: colpi di mortaio in regione Sumy, colpite linee elettriche          

I russi hanno sparato colpi di mortaio contro Yesman della regione di Sumy, danneggiando le linee elettriche. Lo afferma il capo della regione Dmitry Zhivitsky su Telegram, come riporta Ukrainska Pravda
- di stefano.santini

"Ecco perché la Russia rischia di sprofondare nel caos": l'analisi dell’Economist

Dal 24 febbraio Putin ha incassato delusioni e frustrazioni sul campo e ora Mosca rischia di diventare ingovernabile. È quanto sostiene il Russian editor dell’Economist, Arkady Ostrovsky. L'ANALISI
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, telefonata comandante forze Kiev-capo stato maggiore Usa

Il comandante in capo dell'esercito ucraino, Valerii Zaluzhnyi, e il capo degli Stati maggiori riuniti degli Stati uniti, Mark Milley, hanno parlato oggi al telefono della situazione al fronte e degli attacchi missilistici russi. Lo ha riferito Zaluzhnyi su Facebook, sottolineando di aver ringraziato gli Stati uniti per il loro aiuto e di aver dettagliato le richieste ucraine di armi, equipaggiamento, e sistemi di difesa aerea e anti missile. 
- di Redazione Sky TG24

Macron sentirà presto Putin, ma prima parlerà con Grossi e Zelensky

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato che "presto" parlerà con il presidente russo Vladimir Putin su questioni inerenti alla sicurezza del "nucleare civile" e la centrale di Zaporizhzhia, ma prima sentirà domani il direttore dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), Rafael Grossi.
Intervistato da Le Parisien, Macron ha ricordato di aver parlato "per molte ore" della guerra in Ucraina  con il presidente americano Joe Biden durante la sua visita agli Stati Uniti, "al fine di avere un mandato collettivo". Poi parlerà domani con Grossi e sentirà anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. "Su queste basi potrò avere presto una discussione specifica con il presidente Putin sul nucleare civile", ha spiegato il capo dell'Eliseo.
- di Redazione Sky TG24

Zelensky: Bakhmut è zona più calda dei combattimenti

Nei loro rapporti, i comandanti dell'esercito ucraino sottolineano che le zone più "calde e dolorose" per i loro soldati impegnati contro i russi sono quelle di Bakhmut e Soledar, nell'oblast di Donetsk. Lo ha affermato il presidente Volodymyr Zelensky in un messaggio postato su Telegram, secondo quanto riporta Ria Novosti. La citta' di Bakhmut si trova nella parte della Repubblica popolare di Donetsk controllata dalle forze di Kiev, a nord della citta' di Gorlovka, ed è un importante snodo di trasporto per rifornire le truppe ucraine nel Donbass. Una rete di strade e ferrovie attraversa questa città..
 
- di Redazione Sky TG24

Sciopero benzinai, stop dal 13 al 16 dicembre nelle aree di servizio in autostrada

L’agitazione di 72 ore è stata proclamata dalle organizzazioni di categoria dei gestori degli impianti autostradali, Faib, Fegica ed Anisa. Alla base la bozza di un decreto interministeriale e lo "stato di assoluto degrado a cui sono state sottoposte le aree di servizio autostradali, sia in termini di prezzi dei carburanti e della ristorazione, del tutto abnormi e fuori mercato, sia in termini di standard qualitativi". LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Cremlino: incontro Putin-Lukashenko possibile a dicembre

Il presidente russo Vladimir Putin e il collega bielorusso Alexander Lukashenko potrebbero avere un incontro a margine di un evento a dicembre. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato dalla Tass.
"Potrebbe avvenire un evento condiviso, che stiamo considerando. Una volta concordato, faremo un annuncio", ha detto Peskov, quando i giornalisti hanno chiesto se è previsto un incontro fra i due leader entro la fine dell'anno. Oggi il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu si è recato in visita a Minsk dove ha incontrato l'omologo bielorusso Viktor Khrenin e Lukashenko.
- di Redazione Sky TG24

Usa, coro bimbi Ucraina si esibisce al Carnegie Hall di New York 

I bambini ucraini del coro di Shchedryk si esibiscono al Carnegie Hall di New York, sala concerto dove si sono esibiti alcuni dei grandi nomi della musica mondiale, inclusi Luciano Pavarotti e Andrea Bocelli. I 56 membri del coro, di età compresa fra gli 11 e i 25 anni, canteranno canzoni tradizionali e canti natalizi insieme ad altri artisti ucraini. Il ricavato dell'evento andrà a United24, la piattaforma che raccoglie fondi per riparare le infrastrutture danneggiate in Ucraina.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, provano a rubare murale di Banksy: otto persone fermate

Un gruppo di persone ha cercato portare via l'opera dell'artista britannico da un edificio colpito dai bombardamenti russi a Gostomel, nel distretto di Kiev. Il murale, che rappresenta una donna con una maschera antigas, non è stato danneggiato. "Faremo di tutto per preservare queste opere di street art come simbolo della nostra vittoria", ha detto il governatore della regione Oleksiy Kuleba. La polizia ha pubblicato le immagini del muro giallo con un'ampia macchia tagliata fino alla muratura. LEGGI L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Macron parla domani col capo Aiea e 'presto' con Putin 

Il presidente francese Emmanuel Macron ha ribadito che parlerà "presto" con il presidente russo Vladimir Putin sulle questioni legate alla sicurezza e relative al "nucleare civile" in Ucraina, dopo il primo incontro di domani con il direttore generale dell'Agenzia per la sicurezza internazionale dell'energia atomica (Aiea), in un'intervista con il quotidiano Le Parisien. Ricordando di aver discusso "per molte ore" della guerra in Ucraina e delle sue implicazioni con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden questa settimana, durante la sua visita negli Stati Uniti, "per avere un mandato collettivo", Macron ha indicato che avrebbe "discusso ancora" domenica con Rafael Grossi, responsabile dell'Aiea. "Su queste basi potrò avere presto un confronto specifico con il presidente Putin sul tema del nucleare civile", ha aggiunto Macron, precisando che parlerà prima con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. L'ultimo incontro ufficiale tra Emmanuel Macron e Vladimir Putin risale all'11 settembre. 
- di Redazione Sky TG24

A quanto ammontano le bollette dei Comuni italiani?

Un’elaborazione del Csel per Adnkronos (basata su dati Mef-Siope) riferita al periodo 2018-2021, quindi prima dell’attuale crisi energetica, rivela che in media la spesa delle amministrazioni per elettricità, gas, illuminazione pubblica e altri servizi ammonta a 30mila euro al mese. Roma è in cima alla graduatoria con oltre 9 milioni di euro mensili. In relazione al numero di abitanti però è Venezia quella che ha pagato di più (77 euro all’anno per residente). LA CLASSIFICA
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, richiamato al fronte figlio dissidente Litvinenko ucciso col polonio

Anche Anatoly Litvinenko, figlio del dissidente russo Alexandr Litvinenko ucciso a Londra con un tè al polonio nel 2006, è stato richiamato per andare a combattere in Ucraina. Due ufficiali dell'amministrazione militare si sono presentati al suo indirizzo di Mosca, ma gli amici di famiglia che vi abitano hanno risposto che non si trova più in Russia da vent'anni. A raccontarlo sul Guardian è lo stesso figlio del dissidente. "I rapporti fra la mia famiglia e lo stato russo  - ha commentato - non sono stati proprio ideali da quando Putin è salito al potere nel 2000. Per questo mi posso aspettare di essere in cima ad ogni lista di persone da spedire nell'est dell'Ucraina come carne da cannone". "Se fossi stato a casa, mi avrebbero dato mezz'ora per fare le valige e partire con loro, probabilmente per non farvi più ritorno.  Mi chiedo quanti dei mei amici di infanzia abbiano avuto simili visite", ha proseguito Litvinenko, secondo il quale la guerra è stata finora una serie "di strategici fallimenti, morti insensate e atrocità compiute dall'esercito russo in Ucraina".  
- di Redazione Sky TG24

Zelensky: nel Donetsk e Bakmut il fronte più doloroso

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha riunito oggi lo stato maggiore della difesa per un punto sulla situazione al fronte. "Nella regione di Donetsk - Bakhmut, Soledar - ora, come prima, è il fronte più caldo, il più doloroso. Facciamo di tutto per aiutare i nostri ragazzi in questa direzione", afferma Zelensky. "E ora vorrei ringraziare - aggiunge il presidente ucraino - separatamente le guardie di frontiera del distaccamento Chopsky, che stanno combattendo in direzione di Bakhmut e oggi hanno abbattuto un altro aereo degli occupanti. Regione di Lugansk e regione di Kharkiv: stiamo rafforzando le nostre forze".
- di stefano.santini