Guerra Ucraina Russia, news. A Kiev il 40% della popolazione è senza elettricità

©Ansa

L'Ucraina deve essere "preparata a nuovi attacchi" da parte dei russi: lo ha detto il segretario generale della Nato, Stoltenberg ribadendo che gli attacchi punteranno a colpire le infrastrutture e i sistemi di distribuzione dell'elettricità e del gas. La centrale nucleare di Zaporizhzhia rimane sotto il controllo russo: lo ha reso noto l'amministrazione russa della città occupata di Energodar, che ospita l'impianto, come riporta il Guardian. Intanto esodo di civili dalla città di Kherson ancora bombardata

1 nuovo post
La centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia resta sotto il controllo russo. Lo ha riferito l'amministrazione russa della città occupata di Energodar, che ospita l'impianto, come riporta il "The Guardian". L'annuncio segue le dichiarazioni di ieri del presidente della compagnia nucleare ucraina Energoatom, Petro Kotin, alla tv nazionale secondo cui ci sono segnali che le forze di Mosca potrebbero prepararsi a lasciare l'impianto occupato. "Sappiamo che i terroristi stanno preparando nuovi attacchi e che, finché avranno i missili, non si fermeranno. La prossima settimana può essere dura come quella passata. Le nostre Forze di Difesa si stanno preparando. Tutto lo Stato si sta preparando. Elaboriamo tutti gli scenari, anche con i partner". E' l'avvertimento del presidente ucraino Volodymir Zelensky. Intanto nella regione di Kiev il 40% della popolazione è ancora senza elettricità. Esodo di civili dalla città di Kherson, bombardata notte e giorno dall'esercito di Mosca. Il Vaticano si offre per una mediazione tra Russia e Ucraina, Peskov: Il Cremlino è favorevole". Putin oggi riceve il leader kazako Tokaiev.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Usa avvertono: "Putin potrebbe usare armi chimiche"

Lo affermano funzionari statunitensi, mentre la Casa Bianca cerca di assicurarsi che gli alleati "siano preparati a un evento del genere". LEGGI L'ARTICOLO

- di Redazione Sky TG24

Zelensky: "Russia prepara nuovi attacchi, ci difenderemo"

"Attenzione agli allarmi aerei", dichiara il presidente ucraino, "Putin usa il freddo contro di noi"  avverte Zelensky, che aggiunge: "La nostra capacità di aiutarci vicendevolmente è la nostra forza". L'ARTICOLO

- di Redazione Sky TG24

Petizione delle madri dei soldati russi per fermare la guerra

Le madri dei soldati russi in guerra sono "costrette a bussare in modo umiliante alle amministrazioni cittadine" per poter riportare a casa i loro uomini . Organizzano picchetti, scrivono appelli collettivi, depositano petizioni, ma “nessuno ci ascolta” gridano le donne.

- di Redazione Sky TG24

Ucraina, Merkel: “Non avevo più potere per influenzare Putin”

L'ex cancelliera lo ha rivelato in un'intervista rilasciata al settimanale tedesco "Der Spiegel". “Nell'estate del 2021, dopo che i presidenti Biden e Putin si erano incontrati, cercai di creare un nuovo formato di dibattito europeo indipendente con Putin e con Emmanuel Macron nel Consiglio dell'Ue”, ha sottolineato. Ma “alcune persone si opposero e non ebbi più la forza di impormi perché tutti sapevano che me ne sarei andata in autunno”.

- di Redazione Sky TG24

Usa, Putin sfrutta l'inverno per mettere Ucraina in ginocchio

"Vladimir Putin sta sfruttando l'inverno per mettere in ginocchio gli ucraini". Lo ha detto il portavoce del consiglio per la sicurezza nazionale americana, John Kirby, in un briefing con la stampa alla Casa Bianca. "Quello che sta facendo in questi settimane è assolutamente spregevole. Non che non lo sia stato prima ma attaccare infrastrutture civili è spregevole", ha sottolineato.
- di Redazione Sky TG24

Delegazione militare in Israele per chiedere aiuti

Una delegazione militare ucraina di alto livello è volata in Israele la settimana scorsa nel tentativo di ottenere maggiore assistenza nel campo della difesa contro l'invasione russa. Lo ha riferito l'emittente israeliana Channel 13, precisando che del gruppo faceva parte il vice capo di Stato maggiore ucraino. Kiev da mesi sta facendo pressioni per avere aiuti militari contro le truppe di Mosca ma finora lo Stato ebraico si è rifiutato, inviando piuttosto aiuti umanitari ed equipaggiamento protettivo e promettendo di costruire un sistema di allarme
missilistico per l'Ucraina. Israele non vuole irritare eccessivamente Mosca per evitare incidenti in Siria dove si trovano truppe russe e i caccia israeliani operano con una certa regolarità, attaccando obiettivi legati alle milizie fino-iraniane. Di recente l'uso crescente da parte dei russi di droni iraniani in Ucraina è stato utilizzato da Kiev come leva per aumentare le pressioni sullo Stato ebraico per ottenere un coinvolgimento maggiore.
- di Redazione Sky TG24

Ucraina, città al buio: chirurghi operano con le torce. VIDEO

Èemergenza negli ospedali ucraini a causa delle interruzioni alla fornitura di energia elettrica date dagli attacchi missilistici russi. Gli interventi sui pazienti vanno avanti grazie alle lampade frontali indossate dai medici.

- di Redazione Sky TG24

Kiev, ripristinati oltre 50% degli impianti di fornitura calore

Un totale di 316 impianti di erogazione di calore colpiti dagli attacchi russi sono già stati ripristinati in Ucraina, pari al 53,3% del numero totale di strutture danneggiate. Lo ha annunciato Naftogaz, la compagnia nazionale di petrolio e gas dell'Ucraina, citata da Ukrinform. "Nonostante i continui bombardamenti, l'Ucraina ha iniziato la stagione del riscaldamento: è stato avviato il 99,7% delle caldaie", afferma il rapporto. Gli sforzi - si precisa - sono ora concentrati sulla messa in funzione degli impianti di produzione di calore all'interno delle aree liberate della regione di Kharkiv e della regione di Kherson, dove la situazione rimane difficile. 
- di Maurizio Odor

Onu, da inizio guerra uccisi 6.655 civili

Sono almeno 6.665 i civili morti dall'inizio della guerra in Ucraina e i feriti 10.300. Lo riferisce l'Onu. Tra le vittime, 2.601 sono uomini, 1.783 donne, 173 ragazze e 209 ragazzi, oltre a 37 bambini e 1.852 adulti il cui genere è sconosciuto. Tra i feriti ci sono 2.245 uomini, 1.604 donne, 215 ragazze e 304 ragazzi, oltre a 250 bambini e 5.750 adulti il cui sesso non è noto. La maggior parte delle vittime civili segnalate e' stata causata da "armi esplosive ad ampio raggio". 
 
- di Maurizio Odor

Mykolaiv: stop acqua potabile a causa attacchi russi

Il sindaco di Mykolaiv, Oleksandr Sienkievych, ha annunciato l'interruzione delle forniture di acqua potabile nella città dell'Ucraina meridionale a causa dei danni alle infrastrutture provocati dagli attacchi russi nella vicina regione di Kherson. "Non appena la situazione della sicurezza lo consentirà, ripristineremo prontamente la stazione di pompaggio e restituiremo l'acqua potabile a Mykolaiv", ha
assicurato.
- di Maurizio Odor

Kiev, russi vietano ingresso a Zaporizhzhia a chi non collabora

Oggi l'esercito russo ha vietato ai lavoratori che non avevano firmato contratti con Rosatom (l'azienda pubblica russa per l'energia nucleare) di entrare nella centrale nucleare di Zaporizhzhia. Lo ha reso noto lo Stato Maggiore delle Forze Armate dell'Ucraina.  "Secondo le informazioni disponibili, a partire da oggi, gli occupanti hanno vietato l'ingresso nel territorio della centrale nucleare di Zaporizhzhia ai lavoratori dell'impianto che si sono rifiutati di firmare contratti con Rosatom", si legge.
- di Maurizio Odor

Ucraina, Zelenska a Londra: accolta da moglie Sunak a Downing Street

La moglie del premier britannico Rishi Sunak, Akshata Murty, ha accolto oggi a Downing Street Olena Zelenska in visita a Londra. Le due first lady si sono abbracciate di fronte l'ingresso della residenza del premier britannico, salutando i giornalisti e fotografi che le aspettavano. La moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky è a Londra per partecipare ad una conferenza internazionale per prevenire le violenze sessuali durante i conflitti. 
-
 
- di Maurizio Odor

Kiev, oltre 16mila attacchi missilistici russi da febbraio

A più di nove mesi dall'inizio dell'invasione russa, sul territorio dell'Ucraina sono stati lanciati oltre 16.000 attacchi missilistici. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov su Twitter, citato da Ukrinform. "Negli ultimi nove mesi, la Russia ha lanciato più di 16.000 attacchi missilistici contro l'Ucraina. Il 97% degli obiettivi russi sono civili. Stiamo combattendo contro uno stato terrorista", ha scritto Reznikov. Tuttavia, l'Ucraina prevarrà e assicurerà alla giustizia i criminali di guerra, ha aggiunto Reznikov.
- di Maurizio Odor

Mosca, parole del Papa sui ceceni perversione della verità

Le parole del Papa sulla crudeltà dei buriati e dei ceceni "non sono più russofobia, ma una perversione della verità". Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, citata dalla Tass, dopo che in un'intervista alla rivista 'America' dei gesuiti Papa Francesco aveva detto che "in genere, i più crudeli sono forse quelli che sono della Russia ma non sono della tradizione russa, come i ceceni, i buriati e così via"
- di Maurizio Odor

Ucraina: due sacerdoti cattolici arrestati da milizie russe

Due sacerdoti cattolici sono stati arrestati dalle milizie russe a Donetsk. Lo riferisce la Fondazione Pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs). I due sacerdoti (padre Ivan Levitskyi e padre Bohdan Heleta) prestavano servizio nella città portuale di Berdyansk, nel sud-est dell'Ucraina, occupata dalla Russia dal febbraio 2022.
- di Maurizio Odor

Ucraina, Stoltenberg: prepariamoci a nuovi attacchi russi

L'Ucraina e i suoi alleati devono essere "preparati a nuovi attacchi" da parte dei russi: lo ha detto il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg parlando a Bucarest alla vigilia della riunione dei ministri degli Esteri dell'Alleanza atlantica che affronterà principalmente la situazione in Ucraina. "Si tratta di attacchi che puntano a colpire le infrastrutture e cercano di distruggere i sistemi di distribuzione dell'elettricità e del gas, i servizi per i cittadini ucraini. Putin sta usando l'inverno come arma contro l'Ucraina, è orribile", ha commentato.
- di Maurizio Odor

Nuova riunione di Zelensky con il Comando supremo forze armate

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha tenuto oggi un'altra riunione del Comando supremo delle forze armate per discutere le conseguenze degli attacchi missilistici russi e la situazione in prima linea. Lo ha reso noto il servizio stampa presidenziale, riporta Ukrinform. "Abbiamo analizzato i danni causati dai recenti attacchi missilistici russi e abbiamo considerato le conseguenze di questi attacchi terroristici, ma anche come rafforzare la protezione delle infrastrutture critiche e aumentare l'efficacia delle difese dell'aviazione ucraina", si legge nella nota.
- di Maurizio Odor