Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus, oltre 300 morti. Isolato il virus allo Spallanzani: cure più vicine

Spallanzani: isolato il coronavirus. primi in europa

Nelle Filippine la prima vittima fuori dai confini cinesi. Isolata la città di Wenzhou. La Banca centrale cinese ha annunciato una iniezione di liquidità sui mercati per 173 miliardi di dollari. Partito da Pratica di Mare il volo per il rimpatrio degli italiani

Leggi tutto
1 nuovo post
Il coronavirus è stato isolato all'ospedale Spallanzani di Roma: siamo tra i primi in Europa. "Significa molte opportunità di poterlo studiare e capire e di verificare meglio cosa si può fare per bloccarne la diffusione", ha detto il ministro Speranza. (I SINTOMI - LE COSE DA SAPERE - PRONTO L'OSPEDALE COSTRUITO IN 10 GIORNI - LE FOTO DEL VIRUS - LA MAPPA DEL CONTAGIO). 
 

Gli ultimi aggiornamenti:

  • E' di 360 morti in Cina e più di 14 mila contagiati in tutto il mondo, l'ultimo bilancio sull'epidemia di coronavirus
  • Contagio in Italia: la coppia cinese ricoverata allo Spallanzani è in condizioni stabili.
  • In Italia è atteso nelle prossime ore l'arrivo a Pratica di Mare del volo militare in partenza da Wuhan con a bordo 57 connazionali, accompagnati dal viceministro della Salute Pierpaolo Silieri. Al rientro, verranno trasferiti in una struttura militare a Roma per la quarantena (FOTO). (LE TAPPE DEL RIENTRO ).
  • C'è la prima vittima all'estero, nelle Filippine. Si tratta di un uomo cinese, di 44 anni, deceduto all'ospedale San Lazaro di Manila.
  • Isolata la città di Wenzhou, a circa 800 chilometri da Wuhan.
  • E' pronto il primo ospedale speciale di Wuhan, è stato costruito in 10 giorni.
  • In tutto il mondo sono ormai 27 i paesi toccati dai contagi, con due nuovi casi registrati in Germania, arrivati a 10, il numero più alto in Europa e dietro i 12 ammalati in Australia. 
  • Il ministro Speranza annuncia per domani una riunione dei ministri Salute G7
  • Non solo contagi ma anche buone notizie: l'università Usa ha aggiornato a 443 il numero delle persone guarite nel mondo 
- di Costanza Ruggeri

IL LIVE SI CHIUDE QUI. PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUI IL NUOVO LIVEBLOG

- di Redazione Sky Tg24

56 nuovi decessi in Cina, in totale sono 360

Si aggrava il bilancio delle vittime della nuova epidemia di coronavirus: le autorità cinesi hanno annunciato 56 nuovi decessi, portando il totale dei morti a 360, a cui va aggiunta la prima vittima fuori dalla Cina, nelle Filippine.          
- di Redazione Sky Tg24

Nono caso confermato negli Usa 

Nuovo caso, il nono, di coronavirus confermato negli Stati Uniti, in California. Si tratta di una donna che di recente è stata a Wuhan, in Cina.
 
- di Redazione Sky Tg24

Oms: è infodemia, spesso informazioni false

L'epidemia del coronavirus 2019-nCoV è stata "accompagnata da una massiccia "infodemia", ovvero un'abbondanza di informazioni, alcune accurate e altre no, che rendono difficile per le persone trovare fonti affidabili quando ne hanno bisogno". Così l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), nel focus del report pubblicato oggi, sottolineando di essere a lavoro "per rintracciare e rispondere a falsi miti e voci" sul virus di Wuhan.
 
- di Redazione Sky Tg24
A Lisbona l'arrivo dell'aereo dei cittadini evacuati da Wuhan
 
- di Redazione Sky Tg24

Isolato il coronavirus allo Spallanzani di Roma

 
 
- di Redazione Sky Tg24
Il secondo aereo francese è atterrato in una base militare vicino a Marsiglia con a bordo 250 persone di 30 nazionalità
 
- di Redazione Sky Tg24

Burioni: in Italia rischio zero contagio

"In Italia il coronavirus non circola. Il rischio contagio è zero". E' il virologo Roberto Burioni a spiegarlo durante la trasmissione 'Che tempo che fa' affermando che la cintura di sicurezza sanitaria per contenere il contagio sta funzionando nel nostro Paese e che le misure adottate sono tutte giustificate. "In Italia possiamo preoccuparci dei fulmini ma non di questo" ha concluso.
- di Redazione Sky Tg24

Speranza: in partenza l'aereo con nostri connazionali

I 57 nostri connazionali "dovrebbero partire tra pochi minuti dalla Cina, stanno completando le operazioni in queste ore e dovrebbero arrivare domani subito dopo le 8": lo afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Che tempo che fa. "Il protocollo - aggiunge - prevede 14 giorni di isolamento, è giusto che vengano osservati dalle autorità sanitarie". 
- di Redazione Sky Tg24

Speranza: "Domani riunione ministri Salute G7"

"Faremo domani una riunione dei ministri della Salute del G7: nessun Paese può pensare di salvarsi da solo". Lo annuncia il ministro della Salute, Roberto Speranza, a Che tempo che fa. 
- di Redazione Sky Tg24

Test su 20 francesi rimpatriati: 'sintomi virus'

Venti passeggeri dell'aereo giunto in Francia dalla Cina sono stati trattenuti all'aeroporto per compiere dei test perché presentano sintomi del coronavirus. Lo ha detto il ministro della salute Agne's Buzyn. I passeggeri si trovano attualmente a Istres, in Provenza, "sotto la supervisione di medici militari", ha aggiunto il ministro durante una conferenza stampa.
- di Redazione Sky Tg24

Università Usa: già 443 guariti nel mondo 

Sono già 443 in tutto il mondo le persone dimesse dopo avere contratto il coronavirus. La maggior parte delle guarigioni è stata finora registrata in Cina, epicentro dell'epidemia, ma alcuni casi sono segnalati anche in Thailandia (5), Australia (2), Giappone e Vietnam (1 ciascuno). E' quanto emerge da una mappa online sviluppata dal Center for Systems Science and Engineering della statunitense Johns Hopkins University per visualizzare e tracciare in tempo reale l'evoluzione dell'epidemia di coronavirus nel mondo.
- di Redazione Sky Tg24

Milano, la passeggiata di solidarietà alla comunità cinese a Chinatown

- di Chiara Piotto

Altri tre dimessi in giornata dallo Spallanzani

Oltre alla giovane di origine cinese residente a Frosinone e all'operaio rumeno dell'hotel della coppia, altre tre persone sono state dimesse nel corso della giornata dallo Spallanzani di Roma: sono state sottoposte ai due test per il Coronavirus e sono risultate negative. E' quanto si è appreso dalla direzione sanitaria dell'ospedale.
In queste ore, è stato spiegato, le cifre sono comunque in continuo aggiornamento, tra pazienti dimessi e nuovi pazienti che, presentando sintomi compatibili, vengono trasportati o si rivolgono autonomamente allo Spallanzani.
- di Redazione Sky Tg24

Oltre 14.000 contagi, continuano le evacuazioni

 
 
- di Redazione Sky Tg24

Quarantena fino al 10/2 per comitiva con coppia e autista

Saranno tenuti in 'quarantena' fino al 10 febbraio i 20 membri della comitiva di cui la coppia cinese risultata positiva al Coronavirus faceva parte. E' quanto si apprende dalla direzione sanitaria dello Spallanzani. In particolare si tratta di 18 turisti cinesi, un tour operator anch'esso cinese e un autista italiano. I 20 della comitiva non sono sintomatici, e non sono stati sottoposti a test. Essendo però stati a contatto con la coppia, per loro è prevista la 'quarantena' fino al 10 febbraio. Qualora non si manifestassero i sintomi, potranno essere dimessi. In caso contrario rimarranno allo Spallanzani. 'Quarantenato' fino al 10 febbraio anche l'autista della macchina che i due coniugi avevano preso a
noleggio: ha presentato i sintomi, e sebbene risultato negativo ai test verrà comunque tenuto sotto osservazione fino a quella data.
- di Chiara Piotto

Dal 31 gennaio al 2 febbraio, la storia del virus cinese

 
- di Redazione Sky Tg24

Borrelli: primi voli domani da Taipei e Chengdu

I primi voli in arrivo per rimpatriare i turisti cinesi arriveranno domani a Fiumicino da Taipei e Chengdu. Lo ha detto il Commissario straordinario per l'emergenza coronavirus Angelo Borrelli sottolineando che, al momento, "non abbiamo richieste di cittadini cinesi che ci dicono di non sapere come tornare in Cina ne' di italiani che ci chiedono di tornare in Italia e non sanno come fare".
Borrelli ha fatto un sopralluogo nel pomeriggio all'aeroporto di Fiumicino. "La mobilità è comunque assicurata - ha aggiunto il capo della Protezione Civile - Ho parlato anche con il responsabile dell'Unità di Crisi della Farnesina e al momento non abbiamo informazioni su cinesi che devono rientrare. Sostanzialmente in molti hanno mantenuto il contatto con la compagnia aerea e sono stati riprotetti verso altri aeroporti internazionali e hub che effettuano voli da e per la Cina".
- di Redazione Sky Tg24