Covid, ultime news. Figliuolo: procedere subito con terza dose per le categorie indicate

Il commissario per l'emergenza chiede poi di coinvolgere di più medici di base e farmacie. Il premier Draghi: "In Italia la campagna vaccinale procede più spedita della media Ue". Il ministro Speranza: "Oltre 700mila terze dosi". Il sottosegretario Costa: "La platea per il terzo richiamo del vaccino verrà allargata tra fine 2021 e inizio 2022". Sul fronte dell'epidemia, nel nostro Paese 3.702 nuovi casi e 33 decessi, tasso di positività allo 0,8%. Allerta in Regno Unito: "Rischio 100mila casi al giorno in inverno"

1 nuovo post
Sono 3.702 i nuovi casi di coronavirus in Italia, con tasso di positività allo 0,8%. I decessi sono 33. Stabili le terapie intensive (355), aumentano i ricoveri ordinari (+41, 2.464) (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Il premier Draghi interviene in Parlamento in vista del Consiglio europeo: "Abbiamo compiuto uno sforzo straordinario" con la campagna di vaccinazione, che procede "più spedita rispetto alla media Ue". Il sottosegretario alla Salute Costa a Sky TG24: allargamento della platea per la terza dose tra fine 2021 e inizio 2022. Guarda i "Numeri della pandemia" del 20 ottobre.

Le ultime notizie:​

Per ricevere le notizie di Sky TG24​

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Le ultime notizie:​

- di Redazione Sky TG24

Allerta Uk: "Rischiamo 100mila casi al giorno". Ma, per ora, nessun piano B

Lo ha dichiarato in conferenza stampa il ministro della Sanità britannico, Sajid Javid, dopo i record di casi di Covid-19 registrati negli ultimi giorni. "La pressione sul sistema sanitario nazionale a causa dell'aumento di contagi da Covid in Gran Bretagna c'è ma al momento non è insostenibile", ha aggiunto. LA SITUAZIONE

- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Fda autorizza richiamo con eterologa

La Food and Drugs Administration ha anche autorizzato la somministrazione di un richiamo del vaccino contro il Covid-19 con un siero diverso da quello con cui era stato avviato il ciclo vaccinale. "L'Fda ha stabilito che i benefici conosciuti e potenziali dell'uso di un singolo richiamo eterologo superano i rischi conosciuti e potenziali del loro utilizzo nella popolazione idonea", si legge in una nota. Negli Usa sono stati autorizzati i vaccini di Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson. Per la terza dose (seconda per chi ha ricevuto il monodose di J&J) sarà quindi possibile scegliere uno qualsiasi di questi tre.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Fda autorizza booster Moderna e J&J

La Food and Drugs Administration statunitense ha dato il via libera al 'booster' vaccinale di Johnson&Johnson e di Moderna. Per quanto riguarda Moderna la terza dose di vaccino è consigliata soprattutto per le pensione più anziane e a rischio, sei mesi dopo la dose precedente. Per la seconda dose di Johnson&Johnson la raccomandazione riguarda tutte le persone dai 18 anni in su che hanno ricevuto la prima almeno due mesi fa.
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Covid, risposta migliore in giovani, donne e non fumatori

La risposta anticorpale si mantiene anche dopo sei mesi dalla prima dose. È quanto emerso da uno studio coordinato da Sapienza Università di Roma e dal Policlinico Umberto I di Roma. LO STUDIO

- di Redazione Sky TG24

Uk, sotto osservazione una nuova mutazione di Delta: cosa sappiamo

- di Redazione Sky TG24

Brusaferro: “Immunità di gregge non è obiettivo che ci possiamo porre”

Lo ha sottolineato, in un’intervista al quotidiano “La Stampa”, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e portavoce del Comitato Tecnico Scientifico (Cts). Secondo Brusaferro, “gli obiettivi sono altri: ridurre il più possibile la circolazione del virus ed i contagi e contenere al minino ricoveri e morti”, ha detto ancora. LE SUE PAROLE

- di Redazione Sky TG24

Speranza: "Oltre 700mila terze dosi. Valuteremo ampliamento"

Lo ha sottolineato il ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo al question time alla Camera. "Siamo arrivati all'85,76% di prime dosi tra gli over 12 anni e all'81,55% di vaccinati con ciclo completo a stamani", ha aggiunto. LE SUE PAROLE

- di Redazione Sky TG24

Guarda i "Numeri della pandemia" del 20 ottobre

- di Redazione Sky TG24

Spagna, nuovo aumento dell'incidenza dei contagi

Torna a crescere l'incidenza dei contagi di Covid in Spagna dopo il lieve calo registrato ieri: ora l'indice su 14 giorni e' di 43,15 casi ogni 100.000 abitanti, mentre ieri era di 41,9, secondo il Ministero della Sanità. Negli ultimi giorni in diverse regioni è stata registrata una tendenza stabile o in leggero aumento. Si tratta comunque di una situazione generale di "basso rischio" di trasmissione del coronavirus, secondo i parametri stabiliti dalle autorità nazionali. Da inizio pandemia sono stati notificati quasi 5 milioni di contagi e 87.082 morti.
- di Redazione Sky TG24

La situazione della pandemia in Europa: dal Regno Unito alla Russia

Alcuni Paesi, come il Portogallo (dove l'88% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale), hanno eliminato le restrizioni anti Covid. Altri, come la Lettonia, tornano in lockdown. Nuova sottovariante del ceppo Delta sequenziata in Uk. IL PUNTO

- di Redazione Sky TG24

Roma, inaugurato nuovo mezzo in alto biocontenimento Croce Rossa

"Se c’è una lezione appresa dalla pandemia è quella di esser ben preparati, i mezzi in alto biocontenimento sono importanti per trasportare in sicurezza le persone e, come è stato dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i malati Covid senza rischio per gli operatori". Lo ha detto Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa italiana nel corso del Charity dinner a Villa Miani con madrina Sarah Ferguson. Inaugurato, infatti, un nuovo mezzo che sarà a disposizione degli operatori della Croce Rossa su tutto il territorio nazionale. "Grazie alle donazioni alla Croce Rossa,è stato possibile arricchire la nostra flotta con questo tipo di trasporto speciale - spiega - Stiamo lavorando sulla prevenzione, ci auguriamo che non torni una situazione come quella nella quale ci siamo trovati lo scorso anno. La comunità scientifica tuttavia dice che dobbiamo essere sempre pronti. Come Croce Rossa stiamo lavorando sulla prevenzione e in tal senso va visto questo nuovo acquisto".
- di Daniele Troilo

Green pass, corteo di protesta venerdì a Trieste

Venerdi' con partenza alle 14, da Largo Riborgo, si svolgera' a Trieste un corteo dei no green pass. Lo comunica il 'Coordinamento 15 ottobre', che fa capo, tra gli altri, al portuale Stefano Puzzer. 
- di Steno Giulianelli

Effetto vaccini sui ricoveri: ecco la differenza tra il 2020 e il 2021. I DATI

Confrontando i ricoveri in terapia intensiva e gli ospedalizzati nei reparti ordinari in Lombardia rispetto a ottobre di un anno fa, emerge un trend completamente opposto: nel 2020 la curva era schizzata verso l'alto, ora con la campagna vaccinale che ha raggiunto gran parte della popolazione, questi indicatori sono su numeri bassissimi. Intanto secondo il bollettino del 20 ottobre, si registrano 3.702 nuovi casi su 485.613 tamponi. La percentuale di positivi è allo 0,8%. Sono 33 i decessi in 24 ore. LE GRAFICHE

- di Redazione Sky TG24

Covid: immunologo, Israele rischia quinta ondata per mutazione variante Delta

Israele potrebbe dover affrontare una quinta ondata della pandemia da coronavirus a causa della mutazione AY.4.2 della variante Delta, di cui è stato riportato un primo caso nel Paese su un bambino di undici anni tornato dalla Moldova. L'allarme arriva dall'immunologo Cyrille Cohen, che dirige il Laboratorio di immunologia e immunoterapia dell'Università di Bar-Ilan, che in un'intervista al sito di Ynet ha spiegato che la variante si è sviluppata principalmente nel Regno Unito. "Non è ancora chiaro quanto sia contagiosa questa variante, ma il fatto che abbia già raggiunto il 10 per cento di tutti i casi in Inghilterra dovrebbe far suonare un campanello d'allarme", ha affermato. Anche in Israele potrebbero esserci altri casi, ha detto Cohen, convinto che non sia sufficiente condurre test alle persone che entrano nello Stato ebraico nel momento del loro arrivo. "Magari una volta arrivato all'aeroporto Ben Gurion risulti negativo, ma potresti essere stato infettato sull'aereo, forse il giorno prima o il giorno dopo. Ecco perché penso che dovremmo raccomandare un altro test dopo quattro giorni dal ritorno in Israele", ha affermato Cohen.
 
- di Maurizio Odor

Covid, la situazione della pandemia in Europa: dal Regno Unito alla Russia

Alcuni Paesi, come il Portogallo (dove l'88% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale), hanno eliminato le restrizioni anti Covid. Altri, come la Lettonia, tornano in lockdown. Nuova sottovariante del ceppo Delta sequenziata in Uk. LA SITUAZIONE IN EUROPA
- di Maurizio Odor

Covid, allo studio nuovi vaccini per colpire le varianti: il punto sulle sperimentazioni

Secondo gli esperti avere un vaccino specifico contro la variante Delta potrebbe avere degli ulteriori vantaggi per porre fine alla trasmissione del virus. Anche per questa ragione l’Agenzia europea del farmaco (Ema) tiene sotto controllo una serie di vaccini e l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) cura uno studio aggiornato due volte a settimana sui vaccini in sperimentazione
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24