Covid, Speranza: "Oltre 700mila terze dosi. Valuteremo ampliamento"

Salute e Benessere
©Ansa

Lo ha sottolineato il ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo al question time alla Camera. "Siamo arrivati all'85,76% di prime dosi tra gli over 12 anni e all'81,55% di vaccinati con ciclo completo a stamani", ha aggiunto

 

La terza dose di vaccino anti-Covid "è stata autorizzata in sintonia con Ema prima di tutto per gli immunocompromessi. Le altre categorie autorizzate sono gli over-80, i residenti nelle Rsa, il personale sanitario, gli over60 e i fragili di ogni età. Valuteremo la terza dose eventualmente anche per altre categorie che oggi sono fuori. Ad oggi sono state somministrate oltre 700mila terze dosi". Lo ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo al question time alla Camera. (COVID: LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA - VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Speranza: "85% vaccinati con una dose e 81% con ciclo completo"

approfondimento

Covid in Italia e nel mondo: le notizie di oggi 20 ottobre

Facendo il punto sull'andamento della campagna di vaccinazione nazionale anti-Covid, Speranza ha annunciato che, stando ai dati aggiornati a questa mattina, in Italia "si è arrivati all'85,76% di prime dosi tra gli over 12 anni e all'81,55% di vaccinati con ciclo completo".

"Circa 103 milioni di Green pass scaricati"

Il ministro della Salute ha poi sottolineato che il Green pass "è un pezzo fondamentale della strategia del governo ed è uno strumento che gli italiani stanno usando massicciamente": stando ai dati aggiornati a questa mattina, sono infatti circa "103 milioni" le certificazioni verdi scaricate in Italia.
Quanto ai tamponi, Speranza ha ricordato che "è stata stipulata un'intesa con le farmacie per calmierare il costo mentre il vaccino è gratuito". In riferimento alla durata di validità dei tamponi ai fini del green pass, il ministro della Salute ha poi sottolineato che "è corretto su materie cosi tecniche un confronto con gli scienziati". "L'auspicio è che la percentuale di vaccinati possa crescere ancora perchè il vaccino è la chiave fondamentale per chiudere questa stagione così difficile", ha concluso.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24