Covid, le news. Bollettino 21 giugno: 495 contagi e 21 decessi. Tasso di positività 0,6%

©IPA/Fotogramma

I tamponi processati sono 81.752. Calano le terapie intensive (-4) e i ricoveri ordinari (-54). Dopo il parere del Cts, il ministro Speranza annuncia: "Stop all'obbligo di mascherine all'aperto dal 28/6". Merkel e Draghi si dicono "cauti" sull'evoluzione della pandemia: "Esposti a nuove varianti". Il premier su Euro 2020: "Mi adopererò affinché la finale non si faccia in Paesi con alti contagi". Tutto il nostro Paese, tranne la Valle d'Aosta, è in zona bianca: via il coprifuoco. Resta il nodo discoteche

1 nuovo post
Prosegue il calo della curva epidemiologica in Italia: nelle ultime 24 ore segnalati 495 contagi, con tasso di positività allo 0,6%, e 21 decessi (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Calano ricoveri ordinari (-54) e terapie intensive (-4). Dopo il parere del Cts, il ministro Speranza conferma che l'obbligatorietà delle mascherine all'aperto finirà il 28 giugno. Durante il bilaterale Italia-Germania, Merkel e Draghi si dicono "cauti sull'evoluzione della pandemia". E sull'ipotesi di spostare la finale di Euro 2020 da Londra a Roma, il premier dice che si adopererà "affinché non si faccia in Paesi con alti contagi". Tutta Italia in zona bianca, tranne la Valle d'Aosta (in giallo).
Guarda la puntata de "I numeri della pandemia": prima parte - seconda parte

Le ultime notizie:

​Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Stop all'obbligo di mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Il ministro della Salute Speranza conferma l'indicazione arrivata dal Comitato tecnico-scientifico. I dispositivi di protezione personale si dovranno comunque portare con sé per essere indossati nei luoghi a rischio assembramento. Resta l'obbligatorietà sui mezzi di trasporto e nei locali. LA DECISIONE UFFICIALE

- di Redazione Sky TG24

Come sta andando la campagna vaccinale in Italia. I DATI

L’85% degli over 80 ha completato il ciclo di vaccini, quasi il 47% tra chi ha 70-79 anni. Nella fascia 40-49 anni quasi la metà è ancora in attesa della prima dose. Intanto secondo il bollettino del 21 giugno ci sono stati 495 nuovi casi su 81.752 tamponi giornalieri effettuati. LE GRAFICHE

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus in Italia: infografiche e mappe

La diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base dei dati del ministero della Salute e della Protezione civile. A partire dal 15 gennaio, insieme ai tamponi molecolari, vengono conteggiati anche i test rapidi antigenici. GRAFICI

- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del Brasile

Il Brasile ha registrato 761 morti di Covid-19 e 38.903 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Lo rivela il Consiglio nazionale delle segreterie di salute (Conass). Il bilancio totale sale così a 502.586 vittime a fronte di 17.966.831 casi accertati dall'inizio della pandemia.
- di Redazione Sky TG24

Guarda la puntata de "I numeri della pandemia": prima parte - seconda parte

- di Redazione Sky TG24

Canada: da 5 luglio decade obbligo quarantena per vaccinati

Dal prossimo 5 luglio, i canadesi che tornano in patria e risultano negativi al test sul coronavirus non dovranno più fare le due settimane di quarantena previste fino a oggi. Lo ha reso noto il governo di Ottawa precisando che i vaccini dovranno essere quelli approvati (Moderna, Pfizer, AstraZeneca e Johnson&Johnson) per non dover essere sottoposti a quarantena.
- di Redazione Sky TG24

Variante Delta: in arrivo nuovi tamponi per riconoscerla

I test, rispetto a quelli attualmente usati per la diagnosi, cercano una mutazione chiamata N501Y, presente in tutte le principali varianti finora note tranne che nella Delta, in particolare la B.1.671.2, che è la più diffusa fra le tre identificate in India

- di Redazione Sky TG24

Covid India, da oggi vaccini gratuiti per tutti gli adulti

Avviata da oggi in India la vaccinazione gratuita contro il Covid-19 per tutti gli adulti. Il governo di Delhi spera di rafforzare la campagna di immunizzazione nazionale, che negli ultimi tempi, nonostante una devastante ondata del contagio, che ha messo in ginocchio il paese, è andata molto a rilento per carenza di dosi, confusione nelle competenze ed una profonda ritrosia della popolazione verso il vaccino. Sinora solo il 4 per cento degli indiani ha completato il ciclo di immunizzazione contro il coronavirus.
- di Redazione Sky TG24

Fed, Powell: la crescita quest'anno sarà la più veloce in decenni 

L'attività economica e l'occupazione si sono rafforzate: la crescita economica quest'anno è in corsa per essere la più veloce in decenni. Lo afferma il presidente della Fed, Jerome Powell, sottolineando che la pandemia continua a porre rischi all'outlook economico.
- di Redazione Sky TG24

Covid Turchia: stop a coprifuoco, ma musica vietata dopo le 24

La Turchia torna alla normalità a partire dal primo luglio, quando scatterà l'abolizione del coprifuoco. Rimarrà il divieto di musica dal vivo e all'aperto a partire da mezzanotte. "Le restrizioni riguardanti la musica partiranno dalle 24, nessuno ha il diritto di disturbare", ha ricordato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. A partire sempre dal primo luglio non vi saranno più restrizioni negli spostamenti tra città e il settore della pubblica amministrazione tornerà a turni normali di lavoro.
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 21 giugno: 495 nuovi casi, i morti sono 21

I tamponi giornalieri sono 81.752, compresi i test rapidi. La percentuale dei positivi è allo 0,6%. Le vittime sono 127.291 in totale, mentre le terapie intensive sono 385 (-4), con 9 ingressi nelle ultime 24 ore. I casi totali, compresi morti e guariti, raggiungono quota 4.253.460. I DATI

- di Redazione Sky TG24

Covid Filippine, presidente minaccia carcere per chi rifiuta il vaccino

Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha minacciato di incarcerare chi si rifiuta di sottoporsi al vaccino contro il Covid-19. "Scegliete, o vi vaccinate o vi metto in galera", ha detto Duterte in un discorso televisivo, citato da Reuters, che contraddice le indicazioni della Sanità pubblica di Manila sulla volontarietà della somministrazione.
 
- di Redazione Sky TG24

Stop all'obbligo di mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno

Il ministro della Salute Speranza conferma l'indicazione arrivata dal Comitato tecnico-scientifico. I dispositivi di protezione si dovranno comunque portare con sé per essere indossati in caso di assembramenti. LA DECISIONE

- di Redazione Sky TG24

Speranza conferma lo stop su Twitter

"Dal 28 giugno superiamo l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in zona bianca, ma sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali stabilite dal Cts", così il ministro della Salute Speranza su Twitter
- di Redazione Sky Tg24

Cts: mantenere obbligo mascherina sui mezzi pubblici

Il Comitato Tecnico Scientifico raccomanda la permanenza dell'obbligatorietà della mascherina a bordo dei mezzi pubblici. Nella nota diffusa al termine della seduta odierna - nella quale si dà il via libera allo stop alle mascherine all'aperto dal 28 giugno -, il Comitato spiega anche che deve "essere raccomandato fortemente l'uso della mascherina nei soggetti fragili e immunodepressi e a coloro che stanno loro accanto". L'obbligo, poi, dovrà restare "negli ambienti sanitari ed ospedalieri secondo i protocolli in essere".
- di Redazione Sky Tg24

Cts: via obbligo mascherina dal 28, con Italia in bianco

"Il Cts ritiene che nell'attuale scenario epidemiologico a partire dal 28 giugno con tutte le regioni in zona bianca ci siano le condizioni per superare l'obbligatorietà dell'uso delle mascherine all'aperto salvo i contesti in cui si creino le condizioni per un assembramento (es: mercati, fiere, code, ecc.?)". Lo scrive in una nota il Cts.
- di Redazione Sky Tg24

Costa: "28/6 data migliore per togliere le mascherine"

"Non ho problemi a prendere una posizione netta sulla questione dello stop alla mascherina all'aperto. Se oggi nel nostro Paese ci sono le condizioni per toglierle, la politica deve assumersi la responsabilità per dare un segnale ai cittadini. Penso che la data migliore sia quella del 28, quando tutta l'Italia sarà bianca: prima si dà questo segnale al Paese e meglio è". Così il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa.
- di Redazione Sky Tg24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.