Covid, le news di oggi. In Italia altri 256 morti. Verso AstraZeneca per under 60

Tasso di positività al 4,9%. Aumentano i ricoveri ordinari (+50) e scendono le terapie intensive (-34). L'Istat: il Covid ha causato in Italia almeno 99 mila decessi in più di quanto atteso. Il Commissario per l'Emergenza: "I vaccini vanno impiegati tutti. Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l'Ema dice che va bene per tutti". Curcio: "Usare tutti i vaccini a disposizione"

1 nuovo post
Il bollettino del ministero della Salute registra 5.948 nuovi casi a fronte di soli 121.829 tamponi effettuati. Il tasso di positività è del 4,9%, i decessi sono 256. Aumentano i ricoveri ordinari (+50) e scendono le terapie intensive (-34) (IL BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Intanto l'Istat comunica che il Covid ha causato in Italia almeno 99mila decessi in più di quanto atteso. Il Commissario per l'Emergenza, Francesco Figliuolo: "Si sta valutando di estendere Astrazeneca alla classe di età inferiore ai 60, questo sulla base degli studi. Ne sto parlando con Iss e con il Cts dell'Aifa". I sindacati attendono la convocazione di Draghi per un tavolo sul Pnrr, da tenersi in settimana. L'attenzione di Cgil, Cisl e Uil è puntata in particolare sul blocco dei licenziamenti e sulla riforma degli ammortizzatori sociali. Il dl Sostegni oggi in commissioni Bilancio e Finanza al Senato.
GUARDA LA PUNTATA DI OGGI DE "I NUMERI DELLA PANDEMIA": PRIMA PARTE - SECONDA PARTE - TERZA PARTE

Le ultime notizie: 

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Costanza Ruggeri

Il liveblog termina qui: per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo live di martedì 4 maggio

- di Redazione Sky Tg24

Vaccini, Nty: Usa si preparano a ok Pfizer su adolescenti

La Food and Drug administration (Fda) si sta preparando ad autorizzare l'uso del vaccino Pfizer negli adolescenti tra i 12 e i 15 anni entro l'inizio della prossima settimana: lo scrive il New York Times, citando dirigenti federali a conoscenza del dossier.

- di Redazione Sky Tg24

In Francia tornati in classe studenti medie e licei

Una settimana dopo il rientro in classe dei bambini delle elementari e delle materne, è toccato oggi a studenti delle medie e dei licei a riprendere le lezioni in presenza, primo atto della riapertura decisa dal governo dopo il terzo lockdown, questa volta molto più "soft" dei precedenti. Il calendario delle riaperture prevede anche che da oggi scompaia il limite degli spostamenti sul territorio che era stato fissato a 10 chilometri dal luogo di residenza, con l'eccezione di esigenze particolari con autocertificazione. Medie e licei riprendono le lezioni dopo un mese di assenza, 15 giorni riempiti con corsi a distanza e altri 15 con le vacanze di Pasqua. Per gli studenti degli ultimi due anni delle medie (che in Francia sono 4) lezioni in presenza per meta' classe, a turno, gli altri potranno seguire da casa
- di Redazione Sky Tg24

Stato di New York riapre tutto dal 19 maggio

Gli stati di New York, New Jersey e del Connecticut, che coprono una delle aree che sono state epicentro della pandemia, permetteranno alla gran parte delle attività di riaprire completamente a partire dal 19 maggio. Ristoranti, uffici, negozi, teatri, musei, barbieri, parchi di divertimento, palestre potranno riprendere a operare a pieno ritmo e senza più restrizioni. "Questa decisione rappresenta per lo stato di New York una pietra miliare e un significativo momento di transizione", ha affermato il governatore Andrew Cuomo, il cui annuncio - scrive il New York Times - sembra ancora una volta scavalcare il sindaco Bill de Blasio, suo rivale politico, che aveva annunciato la riapertura completa della città da luglio. 
- di Redazione Sky Tg24

Israele invierà in India aiuti d'emergenza

Israele invierà aiuti d'emergenza, tra cui l'ossigeno medicale, in India dove la situazione è gravissima a causa di una variante Covid molto aggressiva. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri, sottolineando "la profonda amicizia" tra i due Paesi espressa "nel momento del bisogno". Una serie di voli questa settimana porterà migliaia di generatori di ossigeno, respiratori, medicinali e altre attrezzature.
 
- di Redazione Sky Tg24

Un quarto spagnoli ha ricevuto prima dose

Uno spagnolo su quattro ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid, 12.162.359 pari al 25,6% dei 47 milioni di abitanti. Lo hanno riferito le autorità sanitarie, precisando che in 5.098.903 hanno ricevuto entrambe le dosi (11%). Il traguardo è stato celebrato dal ministro
della Salute, Carolina Darias, ricordando che l'obiettivo era giungere a questa cifra nei primi giorni di maggio, per arrivare ad avere il 70% della popolazione vaccinato in estate.
- di Redazione Sky Tg24

Johnson: possibile ripresa viaggi dal 17 ma cautela

L'Inghilterra potrebbe riaprire ai viaggi internazionali dal 17 maggio. Lo ha affermato il premier britannico, Boris Johnson, sottolineando però la necessità di "restare cauti" per evitare che il Covid possa rientrare una volta aperte le frontiere. Intervenendo da Hartleppol, il capo di Downing Street ha affermato che "ci sarà qualche apertura dal 17 ma dobbiamo essere cauti, e assicurarci che il virus non torni indietro". Rispetto alla possibilità di prenotare una vacanza all'estero, Johnson ha promesso che dirà "di più appena possibile".
- di Daniele Troilo

Le scuole chiuse per Covid in Italia, la situazione regione per regione

Dal 26 aprile è tornata tra i banchi la maggior parte degli studenti italiani. Con l'ultimo decreto sono previste lezioni in presenza fino alle superiori dal 50% al 75% in zona rossa e dal 70% al 100% in zona gialla. Ma le diverse ordinanze regionali hanno stabilito percentuali e regole diverse. Negli ultimi giorni, inoltre, sono parecchie le classi in quarantena dopo che sono stati riscontrati contagi. ECCO LA SITUAZIONE

- di Daniele Troilo

Covid Usa, Biden: speranza nel ritorno normalità entro fine estate

Gli Stati Uniti saranno in una "posizione molto diversa" per la fine dell'estate e la speranza è che si torni a una normalità. Lo ha dichiarato il presidente americano, Joe Biden, sottolineando di aver "lavorato molto duramente per assicurare che ci siano oltre 600 milioni di dosi". "Aumenteremo questo numero in modo anche da aiutare le altre nazioni una volta che ci saremo presi cura di tutti gli americani". Il 56% degli americani adulti ha già ricevuto almeno una dose ma il trend è in calo e secondo gli ultimi sondaggi circa un quinto della popolazione non intende vaccinarsi. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Spagna, isolate 2 navi: 3 marinai con variante indiana

Gli equipaggi di due navi approdate nei giorni scorsi nel nord della Spagna sono in quarantena a causa di focolai di covid individuati a bordo. Lo riportano i media spagnoli. Secondo l'agenzia di stampa Efe, una prima nave è ferma a Vigo, in Galizia: ci sono sette marinai positivi, di cui almeno tre contagiati dalla variante conosciuta come "indiana" (tecnicamente, la B.1.617), data l'ampia diffusione nel paese asiatico. Quattro marinai sono in ospedale. Sempre secondo Efe, su un'altra nave ferma all'ancora a Bilbao, nei Paesi Baschi, sono invece risultate positive tre persone, mentre per una quarta c'è il sospetto che sia contagiata. Due di questi marinai provengono dall'India. Le autorità sanitare locali lavorano per stabilire di che varianti del coronavirus si tratti. Altri media riportano invece un caso di variante indiana individuato in Estremadura, nell'ovest della Spagna. Si tratta di uno studente che ha partecipato a un corso universitario ad aprile a Madrid ed è già guarito. Adesso i responsabili sanitari della regione madrilena cercano di rintracciare eventuali ulteriori casi. La ministra della Sanità, Carolina Darias, ha detto oggi in conferenza stampa che la variante indiana non sembra "particolarmente virulenta".
- di Redazione Sky TG24

Fisco, tutte le scadenze di maggio 2021: il calendario completo delle date da segnare

Molti gli appuntamenti da tenere a mente per il prossimo mese: dal termine per gli adempimenti IVA, INPS e Irpef, a quello per fare domanda per il reddito di emergenza e il bonus INPS 2.400. Eccoli nel dettaglio
- di Redazione Sky TG24

Covid, nuova zona rossa in Calabria: è Belvedere Spinello

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirli', ai fini del contenimento della diffusione del Covid-19, ha firmato oggi l'ordinanza, n. 32, con la quale viene disposta l'istituzione della "zona rossa" nel Comune di Belvedere di Spinello, in provincia di Crotone. Le nuove misure sono in vigore dalle ore 5 del 4 maggio a tutto il 17 maggio, in considerazione del fatto che "l'incidenza, rispetto alla popolazione residente, registra valori ampiamente superiori ai livelli di allerta". Sono, inoltre, limitate a non più del 50% della popolazione studentesca le attività scolastiche e didattiche in presenza della scuola secondaria di secondo grado. "Resta ferma la possibilità, per l'autorità
comunale - è scritto ancora nell'ordinanza -, di intervenire con l'adozione di ulteriori provvedimenti in relazione alla situazione epidemiologica caratterizzante il singolo territorio di riferimento, nel rispetto del principio di proporzionalità e adeguatezza correlato al rischio da fronteggiare". Ai non residenti è consentito l'attraversamento del territorio comunale di Belvedere Spinello "senza possibilità di sosta".
L'ordinanza, infine, riporta che il dipartimento di Prevenzione dell'Asp di Crotone "procede al costante monitoraggio della situazione epidemiologica locale, segnalando tempestivamente all'Unità di crisi regionale, ogni variazione significativa intervenuta e l'eventuale necessità di rimodulazione o di ulteriore proroga delle disposizioni fissate nella presente ordinanza". 
- di Redazione Sky TG24

Covid, nel Regno Unito un morto in 24 ore. Così il Paese ha abbattuto la curva

La Gran Bretagna segna un record positivo probabilmente trainato dall’effetto della campagna di vaccinazione che, il 3 maggio, ha superato 50 milioni di dosi somministrate. Il governo britannico ha segnalato solo 1.649 nuovi casi giornalieri, che confermano l’andamento discendente. I DATI
- di Redazione Sky TG24

Estate 2021, dalla Sardegna alla Puglia: le località di mare che sperano nel sold out

Secondo un’indagine di Federbalneari Alberghi in alcune aree costiere si registrano indicazioni positive riguardo ai mesi di luglio e agosto. Ma la stessa associazione di categoria chiede che si acceleri per il green pass europeo con l'obiettivo di richiamare i turisti stranieri nel nostro Paese. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid Sicilia, oggi 20 morti e 734 contagi; 5 in intensiva

Sono 20 i morti da coronavirus registrati oggi in Sicilia. I nuovi contagi sono 734, per un totale di 24.955. I guariti/dimessi sono 455. I tamponi: 14.474. I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 5, per un totale di 160 posti occupati. 
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Veneto anticipa a metà maggio l'inizio per i 50enni

L' accelerazione impressa alla campagna vaccinale in Veneto potrebbe consentire ai 50enni i, la categoria più numerosa,, di iniziare con le immunizzazioni a metà maggio, rispetto alla data prevista del 31. Lo ha annunciato il presidente Luca Zaia. La settimana appena conclusa è stata quella con il maggior numero di vaccinazioni finora, 254.501. Ci sono ancora posti a disposizione vacanti per gli over 60, la fascia d'età chiamata in questi giorni al vaccino. "Faccio appello alla categoria 60-69 perché si prenoti, i posti ci sono, anche a breve termine - ha detto Zaia - Qualora gli over 60 non prenotassero a sufficienza, apriremmo ad altre categorie. Si creeranno spazi che non potranno essere lasciati vuoti. I 50enni potrebbero essere a quel punto vaccinati a partire dal 15-20 maggio, ma occorre vedere l'andamento delle prenotazioni". 
- di Redazione Sky TG24

Vaccini in Piemonte, somministrate oggi 26.041 dosi

Sono 26.041 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid oggi in Piemonte. A 13.720 è stata somministrata la seconda dose. Lo comunica l'Unità di crisi della Regione. Tra i vaccinati di oggi, in particolare sono 7.344 gli over80, 5.052 i settantenni (di cui 782 vaccinati dai propri medici di famiglia) e 7.042 le persone estremamente vulnerabili. Dall'inizio della campagna si è proceduto all'inoculazione di 1.630.859 dosi (di cui 482.869 come seconde), corrispondenti all'86% di 1.895.410 finora disponibili per il Piemonte. Domani sul portale www.IlPiemontetivaccina.it cominceranno le preadesioni per la fascia 55-59 anni, mentre sono state anticipate dal 17 all'11 maggio quelle per la fascia 50-54 anni. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, Figliuolo: "Valutiamo Astrazeneca a under 60". Curcio: "Somministrare tutto"

Così il Commissario per l'Emergenza: "I vaccini vanno impiegati tutti. Astrazeneca è consigliato a determinate classi ma l'Ema dice che va bene per tutti". LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Vaccini Alto Adige, via alle prenotazioni per gli over 50

In Alto Adige, terminata la fascia degli over 60, da giovedì, 6 maggio per il vaccino covid si potranno prenotare le persone fra i 50 ed i 59 anni d'età. Per non creare code il periodo di prenotazione previsto per le persone di questa fascia d'età è di quattro settimane, spiega l'Azienda sanitaria. Per le prenotazioni online si può procedere dal sito www.vaccinazioneanticovid.it/it. Attualmente le dosi di vaccino somministrate in Alto Adige sono 197.253.

- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.