Coronavirus, notizie. Bollettino di oggi: 21.261 contagi su 359.214, 376 i decessi

I dati del ministero della Salute registrano un leggero aumento delle terapie intensive (+10) mentre scendono i ricoveri ordinari (-215). Il tasso di positività è al 5,9%. Italia tutta in rosso fino a Pasquetta, con regole ancora più severe in alcuni territori. A partire da martedì le Marche, il  Veneto e la Provincia Autonoma di Trento passano in zona arancione. Intanto continua la campagna vaccinale: sono oltre 10 milioni le dosi somministrate. Figliuolo: "Se il sistema regge, a fine settembre si chiude"

1 nuovo post
Il report del ministero della Salute registra 21.261 nuovi contagi a fronte di 359.214 tamponi processati I decessi sono 376. Aumentano le terapie intensive di 10 unità mentre calano i ricoveri ordinari nei reparti Covid (-215). Il tasso di positività è al 5,9% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Italia tutta in rosso per il week-end di Pasqua e Pasquetta, con regole ancora più severe in alcuni territori: in Campania, Puglia e Liguria divieto di accesso alle seconde case per residenti e non residenti. Per quest'ultima 'categoria', divieto anche in Piemonte, Valle d'Aosta, Alto Adige, Trentino, Toscana, Marche, Calabria e Sardegna. E nell'Isola - così come in Sicilia - si entra solo con tampone negativo effettuato 48 ore prima  dell'arrivo. Scende a 0,98, sotto la soglia d'allarme, il valore dell'Rt nazionale (era a 1,08), anche se 11 Regioni restano sopra uno. A partire da martedì 6 Aprile le Marche, il  Veneto e la Provincia Autonoma di Trento passano in arancione. 
I NUMERI DELLA PANDEMIA DEL 3 APRILE: I PARTE - II PARTE - III PARTE

LE ULTIME NOTIZIE:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Daniele Troilo
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Pasqua in zona rossa, cosa si può fare e cosa no: viaggi, spostamenti e seconde case

Tutta Italia in semi-lockdown: da sabato 3 a lunedì 5 aprile in vigore misure nazionali simili a quelle previste per le ultime vacanze natalizie. Dagli spostamenti tra regioni ai viaggi all’estero, dalle seconde case alla possibilità di muoversi all’interno del proprio Comune: ecco cosa si può fare e cosa no. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

I colori delle regioni dopo Pasqua: Veneto, Marche e Pa Trento in arancione

Il ministro Speranza ha firmato le ordinanze per il passaggio di colore dopo che i dati della cabina di regia hanno confermato una situazione che non permette allentamenti delle misure. Pochi i cambiamenti: molte delle regioni già in fascia rossa vi rimangono. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Reddito di emergenza, dal 7 aprile 2021 al via le domande: ecco le prime istruzioni Inps

Fino al 30 aprile 2021 sarà possibile richiedere il sussidio per le mensilità di marzo, aprile e maggio. L’Inps ha quasi terminato l’aggiornamento al portale telematico per fare domanda, in linea con le modifiche introdotte dal Decreto Sostegni. Ecco tutto quello che c'è da sapere. LA SCHEDA

- di Redazione Sky TG24

Bonus auto elettriche con Isee sotto 30mila euro, quali sono i modelli acquistabili

Devono avere un prezzo di listino inferiore a 30mila euro (36.600 euro con Iva) e una potenza massima di 150 kW (204 CV). Ecco alcune delle vetture sulle quali è possibile avere uno sconto del 40%, secondo l'incentivo previsto dal governo. LA SCHEDA

- di Redazione Sky TG24

Scuola, recuperi a giugno e socializzazione d’estate: il piano del Miur

Le linee del Piano estivo del ministero dell’Istruzione saranno illustrate a fine mese, ha detto il ministro Patrizio Bianchi. I finanziamenti verranno erogati in base al numero degli studenti: secondo le stime e le simulazioni la cifra media per ogni istituto ammonterebbe a 18mila euro. I progetti ricreativi potranno essere realizzati con le associazioni che aderiscono al bando del Terzo Settore. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid: da Disneyland agli Studios di Hollywood, gli Usa riaprono i parchi a tema

La California riapre i parchi a tema e di divertimento, fermi per lunghi mesi a causa della pandemia. Ma non è il solo Stato americano in cui, man mano, si potrà tornare sulle montagne russe: ecco quali hanno riaperto e quelli che si apprestano a farlo, tra nuove regole anti-contagio e ingressi contingentati. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid e calcio, Branco è guarito ed è dimesso da ospedale Rio

L'ex terzino sinistro di Genoa e Brescia Branco, campione del mondo con il Brasile ad Usa 1994, è guarito dal Covid-19 ed è stato dimesso dall'ospedale della zona sud di Rio de Janeiro in cui è stato ricoverato, intubato in terapia intensiva, per due settimane. Trasportato su una sedia a rotelle e salutato dal personale della struttura, che gli ha offerto un mazzo di fiore, Branco ha lasciato la struttura accompagnato dalla moglie Cleo Pozzebon e ora potrà passare la Pasqua (e anche il 57/o compleanno, visto che è nato il 4 aprile) in famiglia. Appena possibile, l'ex del Genoa conta di riprendere il lavoro di coordinatore delle nazionali giovanili brasiliane.

- di Redazione Sky TG24

Covid Argentina, molecolare conferma presidente positivo 

Un test molecolare (Pcr) ha confermato oggi che il presidente argentino Alberto Fernández ha contratto il Covid-19, come avevano mostrato i sintomi di febbre e mal di testa manifestati ieri, giorno del suo 62/o compleanno. Fernández, emerge da una statistica pubblicata da Infobae, portale di notizie basato a Buenos Aires, è stato il 18/o capo di Stato al mondo a risultare positivo al virus, ma il primo che lo è dopo essersi vaccinato, in gennaio. Il medico personale dell'ospite della Casa Rosada, Federico Saavedra, ha pubblicato oggi un bollettino in cui si conferma la positività, dopo il primo test antigenico di ieri ed i risultati del Pcr resi disponibili nella giornata odierna. Dopo aver assicurato che tutte le persone che sono state in contatto con Fernández nelle 48 ore prima della presenza dei sintomi sono state controllate dai sanitari e si trovano in isolamento, Saavedra ha rassicurato sulle condizioni di salute del suo assistito. "Voglio rendere noto - ha scritto - che oggi ho visitato il capo dello Stato che è in condizioni stabili, asintomatico, con parametri nei limiti della normalità". La diagnosi di infezione da Covid-19 "è confermata - ha concluso - dai risultati del Pcr, da cui emerge anche chiaramente che il quadro clinico è lieve a causa in gran parte dell'effetto protettivo del vaccino ricevuto". Da parte sua l'Istituto Gamaleya, produttore del vaccino Sputnik V utilizzato da Fernández, ha diffuso una nota ricordando che per i vaccinati "la possibilità di contagiarsi esiste". "Sputnik V - ha sottolineato - è efficace al 91,6% contro il virus e al 100% nei casi gravi. Se una infezione si conferma e si produce, la vaccinazione garantisce un recupero rapido senza sintomi gravi".

- di Redazione Sky TG24

Covid, ecco come prenotare la vaccinazione regione per regione

Prosegue in Italia la campagna di immunizzazione contro il coronavirus. Ecco le indicazioni sulle modalità di prenotazione per la somministrazione e quali categorie possono al momento vaccinarsi nelle singole regioni italiane. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Pasqua e Pasquetta, tutta Italia in zona rossa: ecco i supermercati aperti

Tutto il Paese dal 3 al 5 aprile è in zona rossa. I negozi di generi alimentari possono stare aperti ma le grandi catene di supermercati hanno scelto strade diverse e le aperture per i due giorni festivi non sono uniformi. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Crollo dei matrimoni nel 2020: l'impatto della pandemia sul settore wedding

Nell'ultimo anno c'è stato un vero e proprio crollo dei matrimoni. A causa della pandemia molti italiani hanno rinunciato alle nozze o rinviato le cerimonie, con pesantissime ricadute economiche sul settore. LA NOTIZIA
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti Covid, oltre 4mila anziani vaccinati in parrocchie Sicilia

Si è conclusa la giornata di vaccinazioni anti-Covid nelle 300 parrocchie che in Sicilia hanno aderito all'iniziativa, unica in Italia. Secondo i dati al momento disponibili e diffusi dalle Asp, sono complessivamente oltre 4 mila gli anziani che si sono vaccinati. In provincia di Messina sono state vaccinate 428 persone; a Catania sono state in tutto 829; a Siracusa le somministrazioni sono state 275; a Enna 531; a Ragusa 216; su Trapani il dato si attesta sulle 570 somministrazioni. Dato indicativo è quello di Agrigento con 250 dosi. A Palermo, infine, sono stati circa 950 i vaccini somministrati. La proroga dell'orario sino alle 19 ha inoltre permesso di usare tutte le dosi disponibili. A Palermo, ad esempio, è stato possibile somministrarne una cinquantina in Cattedrale e ulteriori dosi sono state poi trasferite all'hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo. La giornata di vaccinazioni nelle parrocchie è stata possibile grazie al protocollo d'intesa siglato dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci e dal presidente della Cesi, l'arcivescovo Salvatore Gristina.
- di Redazione Sky TG24

Covid Sicilia, istituite altre quattro zone rosse

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha istituito quattro nuove "zone rosse" in Sicilia. Si tratta di Mojo Alcantara, in provincia di Messina e di Solarino, Buscemi e Rosolini in provincia di Siracusa. L'ordinanza entrerà in vigore domani, e sarà valida fino al 14 aprile compreso. Il provvedimento, che prevede anche la chiusura delle scuole, è stato richiesto dai sindaci delle città e si è reso necessario a causa di un repentino aumento dei contagi registrati negli ultimi giorni, certificato dall'Asp. Il transito, in ingresso ed in uscita, dai Comuni dichiarati zona rossa con ordinanza del presidente della Regione, è vietato anche per la visita a parenti e/o amici. Per le attività di ristorazione si applicano le misure previste a livello nazionale. Oltre a bar, pasticcerie e ristoranti, anche i panifici sono autorizzati alla vendita esclusivamente per l'asporto e la consegna a domicilio.
- di Redazione Sky TG24

Covid Serbia, nuova protesta no-vax a Belgrado

A Belgrado si è svolta in serata una nuova protesta di persone contrarie alla vaccinazione anticovid, che hanno manifestato anche contro le misure restrittive imposte per contenere il contagio da coronavirus. Come già avvenuto nei giorni scorsi, i dimostranti hanno improvvisato la danza del 'kolo', il ballo tradizionale serbo che si fa in cerchio tenendosi per mano. Il raduno dei no-vax, che hanno percorso in corteo il centro della capitale, si è tenuto sotto il grande monumento a Stefan Nemanja inaugurato nelle scorse settimane davanti alla stazione centrale della capitale. Molti mostravano icone ortodosse e cartelli contro i migranti. Nei giorni scorsi alcuni no-vax, fra i quali una dottoressa, erano stati fermati a Belgrado e sottoposti a interrogatorio in procura con l'accusa di diffondere sulle reti social il panico tra la popolazione a proposito del vaccino anti Covid.
- di Redazione Sky TG24

Vaccino Johnson & Johnson: come funziona e chi lo produce

Il farmaco dovrebbe arrivare in Italia dalla seconda metà di aprile, dopo che negli ultimi mesi ha ricevuto il via libera della Food and Drug Administration, l’agenzia federale statunitense, e poi dell'Ema e dell'Aifa. La principale caratteristica di questo preparato è che prevede la somministrazione di una sola dose. Verrà prodotto anche nel nostro Paese. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Assegno unico per i figli, ecco cosa prevede

Il sostegno spetta a tutte le famiglie che hanno un figlio fino a 21 anni a carico: avrà un valore massimo di 250 euro, con una parte fissa e una variabile legata al reddito. Previsti aumenti se si hanno più figli o in caso di figli disabili. Dai 18 anni può essere dato direttamente ai ragazzi "per favorirne l'autonomia". Previste detrazioni per chi ha figli oltre 21 anni  LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Obbligo vaccinale e scudo penale per i sanitari nel nuovo decreto Covid, cosa prevedono

Due le novità, che riguardano il personale impiegato nel contrasto all'emergenza sanitaria, introdotte dal dl approvato in Cdm. Sarà sospeso lo stipendio a chi non si sottopone alla somministrazione del preparato. Viene invece esclusa la responsabilità penale per i delitti di omicidio colposo e di lesioni colpose per chi è impegnato nell'inoculazione delle dosi del farmaco. Ma la Federazione degli ordini di medici, chirurghi e odontoiatri esprime perplessità. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.