[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Coronavirus, 229 nuovi casi e 12 morti. Ingresso vietato a chi arriva da 13 Paesi

©Fotogramma

Il numero totale dei positivi, da inizio pandemia, è salito a 242.363, quello dei deceduti a 34.926. In Lombardia 119 contagiati e 5 decessi. Il ministro della Salute Speranza sul divieto: "Non possiamo vanificare i sacrifici fatti dagli italiani in questi mesi". Il presidente del Consiglio Conte: siamo preparati anche per eventuali nuove ondate

1 nuovo post

Il Bollettino della Protezione civile di giovedì 9 luglio: in un giorno si contano 229 nuovi contagi in più e 12 morti. Il numero totale dei positivi, da inizio pandemia, è salito a 242.363, il numero complessivo dei deceduti è 34.926. In Italia contagi in risalita mentre aumentano i timori per i casi 'importati'. 165 bengalesi sono stati respinti negli aeroporti di Fiumicino e Malpensa. Speranza: "Divieto di ingresso per chi arriva da Paesi a rischio". Oltre 12 milioni le persone contagiate nel mondo.

Tutti gli aggiornamenti:

  • Divieto di ingresso e transito in Italia per chi nei 14 giorni antecedenti ha soggiornato o è transitato in 13 Paesi considerati "a rischio" (clicca qui)
  • Roma, positivo in viaggio da 5 giorni con tosse e febbre fermato a Termini (clicca qui)
  • Arcuri: 2 milioni di test sierologici al personale della scuola (clicca qui)
  • Le inchieste nelle Residenze per anziani, durante la pandemia al Pio Albergo Trivulzio di Milano assenti 2 dipendenti su 3 per malattia o in permesso
  • Sono oltre 12 milioni le persone contagiate dal coronavirus nel mondo.
  • Negli Stati Uniti superati i tre milioni di casi. Altri 55mila positivi nelle ultime 24 ore.Altri 55mila positivi negli Stati Uniti.

 Per ricevere le notizie di Sky TG24:

- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Brasile, 42.619 nuovi casi e 1.220 morti in 24 ore

Il Paese sudamericano registra, dall'inizio della pandemia, 1,7 milioni di casi e 69.184 morti totali.
 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Usa: record decessi in Texas, 105 in un giorno

Il Texas ha riportato 105 decessi per Covid-19 in un giorno, il bilancio quotidiano più alto da quando è scoppiata la pandemia. Il totale delle vittime arriva ora a 2.918. I nuovi casi di contagio sono invece 9.782. Il totale dei casi è ora a quota 230.346.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Brasile, "Bolsonaro sta bene"

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro, positivo al coronavirus, sta bene. Lo riferisce il suo ufficio stampa, come riporta l'agenzia Reuters. Bolsonaro "continua a essere monitorato dal team medico della Presidenza" (Quando Bolsonaro parlava di "influenzetta" - Dai suoi appelli contro il lockdown al test positivo).
- di Redazione Sky TG24

Conte: preparati anche per eventuali nuove ondate del virus

"Siamo preparati ad affrontare questa nuova fase con tranquillità, reaponsabilità, fiducia ma dobbiamo mantenere alta l'attenzione". Lo dice il premier Giuseppe Conte nel corso dell'intervista al canale spagnolo La Sexta. Sulla possibilità di una seconda ondata Conte spiega: "L'importante è essere preparati e noi lo siamo. Siamo certi di sapere come limitare un nuovo contagio".
- di Redazione Sky TG24

Usa 2020, il piano di Biden per rilanciare l'economia post-Covid

Il candidato dem alla presidenza americana, Joe Biden, ha presentato un maxi-piano per rilanciare l'economia Usa e creare occupazione: il governo federale spenderebbe 400 miliardi di dollari per l'industria manifatturiera nei prossimi quattro anni e 300 miliardi in ricerca e sviluppo. L'obiettivo dell'ex vice di Barack Obama è creare 5 milioni di posti di lavoro, oltre al recupero di milioni di posti persi con la pandemia del Covid-19.
- di Redazione Sky TG24

Gb riapre palestre, piscine ed eventi all'aperto

 Nuovo passo verso il rilassamento del lockdown nel Regno Unito, a partire dall'Inghilterra, secondo l'annuncio affidato oggi dal governo Tory di Boris Johnson al ministro della Cultura e dello Sport, Oliver Dowden. Da questo fine settimane a lunedì riapriranno le piscine all'aperto e torneranno gli eventi artistici, musicali e sportivi outdoor, seguiti poi dalla ripartenza delle attività di spa e centri estetici, e quindi - dal 25 luglio - anche di strutture sportive al coperto in grado di garantire il distanziamento. Dowden, parlando in una conferenza stampa a Downing Street, ha assicurato che tutto gli indicatori sul contagio da coronavirus - che nel Regno ha provocato il più alto numero di vittime in cifra assoluta in Europa - sono ora in calo a livello nazionale sull'isola, al di la' del focolaio di Leicester dove le restrizioni sono state re-imposte giorni fa a livello locale. E ha citato il numero giornaliero di morti per Covid-19 sceso nelle ultime 24 ore nel Paese a 85 (contro gli oltre 100 dei giorni precedenti): seppure fino a un totale di ben quasi 45.000 decessi solo contando quelli certificati con il tampone.
- di Redazione Sky TG24

Il bike sharing torna a livelli pre-Covid: costi e qualità dei servizi in Italia. FOTO

L'utilizzo del servizio di mobilità è in forte ripresa dopo il periodo di lockdown, ma secondo un'indagine effettuata da Altroconsumo le opinioni dei ciclisti non sono ancora molto positive. Solo in tre città, Milano, Bologna e Firenze, il giudizio degli utenti supera la sufficienza. Qualche criticità anche nei costi. Ecco la classifica di gradimento. GUARDA LA GALLERY
- di Redazione Sky TG24

Uniqlo rivede al ribasso utili e fatturato

La giapponese Fast Retailing, controllante del marchio di abbigliamento Uniqlo, rivede al ribasso gli utili e il fatturato nei primi nove mesi dell'anno a causa della chiusura prolungata delle sue attività commerciali durante la pandemia del coronavirus. Il risultato netto da gennaio ad agosto si assesterà a 85 miliardi di yen (poco più di 700 milioni di euro), dai 100 miliardi di yen: si tratta del terzo allarme profitti formulato nell'anno fiscale. "I risultati nel terzo trimestre si sono rivelati sotto le nostre aspettative in tutti i segmenti perché non abbiamo preso in considerazione gli effetti dello stato di emergenza in Giappone", ha detto il direttore finanziario di Uniqlo Takeshi Okazaki in una conferenza. La multinazionale presente anche in Italia ha comunque detto di aspettarsi un miglioramento del volume d'affari nel quarto trimestre, in linea con la riapertura dei principali mercati in giugno, tra cui gli Stati Uniti, l'Unione europea, e lo stesso Giappone. Quasi tutti i punti vendita in Cina, aggiunge l'azienda, sono operativi dalla fine di marzo. Il fatturato sul mercato domestico e all'estero è calato del 40% tra i mesi di marzo e maggio, e la società ha dovuto ridurre le stime sull'utile operativo a 130 miliardi dai 145 previsti precedentemente, per via delle ingenti svalutazioni registrate dai negozi fermi a tempo prolungato. 
- di Redazione Sky TG24

Brusaferro: misure sui voli molto importanti

"Le misure adottate oggi dal ministro della Salute sono molto importanti al fine di  mantenere i risultati raggiunti in questi mesi ed evitare che casi importati possano generare focolai difficili da controllare. Dobbiamo ricordarci che  in molti paesi del mondo la circolazione del virus è ancora elevata". Così il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro sulle misure prese per lo stop agli arrivi da Paesi a rischio.
- di Redazione Sky TG24

Fase 3, Casellati: situazione grave, dare liquidità a italiani

La gravità della situazione è sotto gli occhi di tutti, diamo liquidità subito mettendo soldi nelle tasche degli italiani che non chiedono misure assistenziali ma lavoro, lavoro, lavoro. Le aziende sono allo stremo. L'afferma il presidente del Senato Elisabetta Casellati parlando al Tg2.
- di Redazione Sky TG24

Oms: possibile contagio aereo in procedure mediche

Il coronavirus può essere trasmesso per via aerea durante interventi e procedure mediche. E' una delle possibilità inserite dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nelle sue linee guida sulla trasmissione del virus, che sono state aggiornate. "Alcune procedure mediche possono produrre goccioline molto piccole che possono rimanere sospese nell'aria per periodi di tempo più lunghi. Quando tali procedure mediche vengono condotte su persone infette da Covid-19 in strutture sanitarie, questi aerosol possono contenere il virus e possono essere potenzialmente inalati da altri se non indossano adeguati dispositivi di protezione individuale", si legge sul sito dell'Oms. Nei giorni scorsi, scienziati hanno presentato alcune prove del fatto che il Covid-19, in ambienti affollati chiusi o scarsamente ventilati come ristoranti e palestre, possa essere trasmesso da minuscole particelle sospese nell'aria. L'Organizzazione ha sottolineato che "altri studi sono urgentemente necessari per indagare su tali casi e valutare il loro significato per la trasmissione del Covid-19". Solo un piccolo numero di malattie si ritiene che siano trasmesse via aerosol, tra queste morbillo e turbercolosi, molto contagiose che richiedono grandi precauzioni.
- di Redazione Sky TG24

Netanyahu ammette: riaperto troppo presto

Il premier Benyamin Netanyahu ha ammesso che Israele ha riaperto una parte delle attività economiche troppo presto dopo la fine della prima ondata di pandemia. "Guardando indietro come parte del tentativo e dell'errore, dobbiamo dire - ha sottolineato prima di illustrare le misure a sostegno dell'economia e delle persone in difficoltà - che gli ultimi passi erano troppo affrettate"."Siamo nel mezzo di una tempesta globale che cresce... la seconda ondata non risparmierà quasi nessuna nazione. Questo necessita di decisioni fatali ogni giorno, sospese tra il tentativo e l'errore. Uno ci prova, sbaglia e ripara. Questo è il modo in cui operano tutti i leader". Netanyahu ha poi indicato i tre principi base del piano di aiuti economici messi a punto dal governo: "Certezza per gli anni futuri, rapido trasferimento delle sovvenzioni governative, aiuti immediati agli imprenditori indipendenti". Inoltre il governo ha stabilito aiuti ai 400mila impiegati e imprenditori che saranno trasferiti nei loro conti bancari la prossima
settimana.
- di Redazione Sky TG24

Positivo sul treno, era in isolamento nel Ravennate 

Il 53enne originario del Bangladesh fermato a Termini e denunciato dalla Polfer per violazione della quarantena era in isolamento domiciliare in un comune della provincia di Ravenna, dopo essere rientrato dal suo paese di origine. Nonostante l'assenza di sintomi, spiega l'Ausl Romagna, vicino alla fine della quarantena è stato sottoposto a un tampone, risultato poi positivo. Si è allontanato dalla propria residenza il 7 luglio. L'Igiene Pubblica "ha subito attivato le Forze dell'ordine per la ricerca". LEGGI QUI LA CRONACA DELLA NOTIZIA
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus: Usa, al via network voluto dal governo per test vaccino 

Sarà un network unificato, sotto l'egida dell'Istituto nazionale delle malattie infettive Usa (Niaid), a guidare la ricerca del governo americano per la realizzazione di un vaccino contro il Sars-Cov-2: l'annuncio è venuto dagli stessi responsabili dell'Istituto guidato proprio da Anthony Fauci. Il network ha già lanciato un appello per trovare migliaia di volontari che si sottopongano ad esperimenti su possibili vaccini, ma anche anticorpi monoclonali.
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, il Marocco prolunga di un mese il lockdown 

Con un decreto governativo urgente il Marocco prolunga lo stato di emergenza sanitaria fino al 10 agosto, spostando in avanti di un mese la fine del lockdown. Il decreto firmato dal primo ministro Saad Eddine El Othmani, è già stato pubblicato sul Bollettino ufficiale. Lo stato di urgenza sanitaria dovuto alCovid-19, che ad oggi in Marocco ha colpito poco più di 15 mila cittadini con un bilancio totale di 242 morti, era entrato in vigore il 20 marzo scorso, e inizialmente doveva restare in vigore fino al 20 aprile. Di rinvio in rinvio, le scadenze si sono rincorse un mese dopo l'altro, fino al 10 luglio, ultima data indicata per un ritorno alla quasi normalità. L'andamento dei contagi che sono aumentati nelle ultime settimane, con una media di 300 al giorno, nonostante le misure messe in campo e la paura di possibili nuove infezioni hanno fatto decidere il governo per questa ulteriore proroga.

- di Redazione Sky TG24

Brasile: Bolsonaro si tolse mascherina, l'associazione stampa lo denuncia

L'Associazione della stampa brasiliana (Abi) ha sporto denuncia contro il presidente Jair Bolsonaro per essersi tolto la mascherina nel corso
dell'intervista televisiva con la quale martedì ha annunciato di essere risultato positivo al coronavirus. Un comportamento che, insieme al mancato distanziamento sociale, ha messo in pericolo i giornalisti che stavano lavorando. "Il Paese non può assistere, senza reagire, a un comportamento continuativo che va oltre l'irresponsabile e costituisce chiari crimini contro la salute pubblica", ha affermato alla Cnn il presidente dell'Abi, Paulo Jeronimo de Souza. 
- di Redazione Sky TG24

Usa: 9 giocatori di calcio positivi a Covid-19, esclusa squadra di Mls

Dopo Dallas un'altra squadra di Mls, il campionato di calcio americano, è stata esclusa dal torneo a causa dei contagi da nuovo coronavirus: nove giocatori del Nashville Fc sono risultati positivi al micidiale virus. Quelli di Dallas erano stati dieci. Il club di Nashville è stato messo in quarantena ma non sarà in grado di allenarsi per poter affrontare le cinque settimane di campionato previste in sede unica a Orlando, Florida. Da qui l'esclusione.
- di Redazione Sky TG24

Crisanti, in autunno probabile un aumento dei contagi

"Lo scenario di oggi era prevedibile. Il problema sarà in autunno e in inverno: considerando la dinamica della pandemia e guardando cos'è successo, pensare che siamo in una bolla è utopico. Avremo molti più casi con dimensioni più importanti". Lo ha detto Andrea Crisanti, il virologo di Padova noto per il "modello Veneto" del contrasto al Coronavirus, oggi in collegamento con la Fondazione Città della Speranza. "Più intercettiamo tempestivamente i focolai - ha spiegato Crisanti - meno disperdiamo risorse, non bisogna arrivare al punto in cui ci sono troppi cluster e poche risorse a disposizione, perché a quel punto il sistema può collassare e il cluster sfugge di mano. La tempestività diventa capacità operativa, perché prima circoscrivi il focolaio e meno è probabile che germini da un'altra parte: quando ne hai tanti, come probabilmente succederà in autunno e inverno, la chiave sarà questa. Sarà una specie di rincorsa per evitare che i focolai dilaghino", ha concluso.  LEGGI IL BOLLETTINO DEL 9 LUGLIO
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.