"Istanti di luoghi", la mostra di Ferdinando Scianna a Milano. FOTO

In esposizione presso le sale di Forma Meravigli, fino al 30 luglio 2017, una selezione di scatti del fotografo siciliano dedicati al paesaggio, con un racconto per immagini che abbraccia tutto il mondo. LA GALLERY
  • Dal 21 aprile al 30 luglio 2017 lo spazio Forma Meravigli di Milano ospiterà la mostra fotografica di Ferdinando Scianna dal titolo “Istanti di Luoghi”, oltre 50 scatti in bianco e nero dedicati al paesaggio. Nella foto, Bolivia 1986 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Il sito di Forma
  • L'esposizione, curata da Alessandra Mauro, raccoglie le foto del maestro siciliano in un racconto per immagini che abbraccia diversi luoghi del mondo: dalla sua Sicilia alla Costa D’Avorio, dalla Val Padana al Sudamerica, dal cuore dell’Europa alla Russia. Nella foto, Calabria 1973 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Il FAI mette in mostra il Belpaese di Renato Bazzoni
  • Per mezzo secolo Scianna ha usato l’obiettivo per guardare, incontrare e tentare di raccontare il mondo. “Ho sempre pensato che io faccio fotografie perché il mondo è lì, non che il mondo è lì perché io ne faccia fotografie”, ha detto il fotografo. Nella foto, Etna 1973 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Patti Smith in bianco e nero in mostra a Parma
  • Primo fotografo italiano membro della prestigiosa agenzia Magnum, Scianna è difficilmente collocabile in un genere particolare. Non si tratta di un fotogiornalista puro, né di un ritrattista, un paesaggista o un fotografo di moda. Nella foto, Roccamena, Palermo 1963 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Il Sud del Mondo di Pino Settanni in mostra a Roma
  • "Istanti di luoghi" è anche un libro, frutto di uno sguardo all’interno dell’immensa produzione fotografica dell'autore, dove le fotografie di paesaggio sono una presenza costante fin dai primi anni della sua carriera. Nella foto, Meteora, Grecia 1985 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Fotografia, ecco i vincitori dei National awards 2017
  • I luoghi ritratti sono i protagonisti del lavoro del maestro siciliano: comprendono vedute desertiche, scorci di metropoli, finestre aperte che incorniciano la vista del mare. Nella foto, Nuova Delhi 1972 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Le immagini premiate allo Zeiss Photography Award 2017. FOTO
  • La mostra di Forma Meravigli è arricchita da una sala dedicata ai libri di Ferdinando Scianna. Lo stesso autore ha affermato che il fare libri è da sempre l’obiettivo del suo fotografare. Nella foto, New York 1976 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Syngenta Award: le più belle foto dedicate alle risorse del pianeta
  • Ferdinando Scianna nasce a Bagheria in Sicilia, nel 1943. I suoi primi scatti risalgono anni '60, mentre frequenta la facoltà di Lettere e Filosofia all'Università di Palermo: si tratta di immagini della Sicilia e delle sue feste popolari. Nella foto, Puglia 2008 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - L'Italia del dopoguerra raccontata da Uliano Lucas. FOTO
  • Nel 1965 esce il volume “Feste Religiose in Sicilia”, con un saggio di Leonardo Sciascia, che sigla la lunga collaborazione e l'amicizia con lo scrittore siciliano. Nel 1967 si trasferisce a Milano, lavora per L'Europeo, e poi come corrispondente da Parigi, dove ha vissuto per dieci anni. Nella foto, Napoli 2008 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Sony World Photography Awards 2017, molti italiani fra i finalisti
  • A Parigi scrive per Le Monde Diplomatique e La Quinzaine Litteraire e soprattutto conosce Henri Cartier-Bresson. Proprio il grande fotografo lo ha introdotto, nel 1982 come primo italiano, nella prestigiosa agenzia Magnum. Nella foto, Massafra, Taranto 1991 (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Gli scatti premiati all'Underwater photographer of the year
  • Scianna è autore di numerosi libri fotografici: gli ultimi pubblicati con Contrasto sono "Ti mangio con gli occhi" (2013), "Visti&Scritti" (2014), "Obiettivo ambiguo" (2015) e "In gioco" (2016). Nella foto, Ritratto di Ferdinando Scianna (© Ferdinando Scianna/MagnumPhotos/Contrasto) - Berenice Abbott: la fotografa del Novecento in mostra