Serie A: vince la Juve, pareggia il Napoli. Gol e highlights delle partite

Sport
©Ansa

Cinque i match di questo mercoledì valido per la quarta giornata di campionato. Nel pomeriggio l’Udinese ha battuto 1-0 la Fiorentina, mentre hanno pareggiato 1-1 sia Sampdoria-Lazio sia Empoli-Hellas Verona. In serata i bianconeri hanno superato 2-0 lo Spezia. Il Lecce ha fermato gli azzurri al Maradona sull’1-1

ascolta articolo

Sono state cinque le partite disputate in questo mercoledì valido per la quarta giornata del campionato di Serie A. Nel pomeriggio l’Udinese ha battuto 1-0 la Fiorentina grazie alla rete di Beto. Sampdoria e Lazio hanno invece pareggiato 1-1: gol di Immobile nel primo tempo e di Gabbiadini nel recupero. Pareggio per 1-1 anche tra Empoli ed Hellas Verona: alla rete di Baldanzi ha risposto Kallon. In serata la Juventus ha ospitato lo Spezia: 2-0 il finale, con i gol di Vlahovic e Milik. Il Napoli, infine, è stato fermato sull’1-1 al Maradona dal Lecce: a segno Elmas e Colombo (GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A).

La cronaca di Juventus-Spezia

vedi anche

Juventus, ufficiale l’arrivo di Paredes in prestito dal Psg

Per Juventus-Spezia Allegri schiera il tridente Kean-Vlahovic-Cuadrado, Gotti ribatte con Gyasi e Nzola. I bianconeri partono subito forte e si portano in vantaggio dopo 9 minuti: gol di Vlahovic su punizione, il secondo consecutivo. Lo Spezia prova a rendersi pericoloso e mette in difficoltà gli avversari, ma non trova la porta. Annullata per fuorigioco una rete a Gyasi. Prima dell’intervallo Szczesny si fa male a una caviglia e deve lasciare il campo. A chiudere il match, al 92’, la marcatura di Milik. Juventus-Spezia finisce 2-0.

Il tabellino di Juventus-Spezia 2-0 (HIGHLIGHTS)

9' pt Vlahovic, 47' st Milik

JUVENTUS
(4-3-3): Szczesny (43' pt Perin), De Sciglio, Gatti, Bremer (40' st Alex Sandro), Danilo, Miretti, Locatelli, Rabiot, Cuadrado (9' st Kostic), Vlahovic (40' st Milik), Kean (9' st Di Maria). All. Allegri

SPEZIA (3-5-2): Dragowski, Nikolaou, Kiwior, Hristov, Holm (40' st Ellertson), Kovalenko (15' st Agudelo), Bourabia (40' st Balde), Bastoni (27' st Sala), Reca, Gyasi (15' st Strelec), Nzola. All. Gotti

Ammoniti: Bastoni, Holm per gioco falloso, dalla panchina Allegri.

La cronaca di Napoli-Lecce (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Inter Cremonese 3-1: i nerazzurri vincono e sorpassano il Milan. VIDEO

Sfida tra Napoli e Lecce al Maradona. Baroni si affida al tridente Di Francesco-Colombo-Banda, Spalletti schiera Osimhen unica punta con Politano, Elmas e Raspadori alle sue spalle. Succede tutto nel primo tempo, in sei minuti. Al 25’ Meret para un rigore a Colombo. Due minuti dopo il Napoli si porta in vantaggio con il macedone. Al 31’ Colombo si riscatta e trova da fuori area il gol del definitivo 1-1. 

Il tabellino di Napoli-Lecce 1-1

26' pt Elmas (N), 30' pt Colombo (L)

NAPOLI
(4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Ostigard, Kim, Olivera, Anguissa (40' st Simeone), Ndombele (1' st Lobotka), Politano (26' st Lozano), Raspadori (1' st Zielinski), Elmas (10' st Kvaratskhelia), Osimhen. All.: Spalletti

LECCE (4-3-3): Falcone, Gendrey, Tuia, Baschirotto, Pezzella, Helgason (1' st Gonzalez), Hjulmand, Askildsen (16' st Blin), Di Francesco (16' st Strefezza), Colombo (25' st Ceesay), Banda (30' st Listkowski). All.: Baroni

Ammoniti: Politano, Hjulmand, Colombo, Gonzalez e Gendrey per gioco scorretto.

La cronaca di Udinese-Fiorentina (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A, Roma Monza 3-0: doppietta Dybala, giallorossi primi

Nel pomeriggio la sfida tra Udinese e Fiorentina. Italiano schiera in attacco il tridente formato da Saponara, Kouamè e Cabral. Tandem Beto-Deulofeu per Sottil. Passano 17 minuti ed è proprio Beto, servito da Deulofeu, a portare in vantaggio i bianconeri. Primo tempo ricco di emozioni, con i padroni di casa che hanno altre occasioni con Beto, Lovric e Deulofeu e i Gigliati vicini al pareggio su colpo di testa di Martinez Quarta. Nel secondo tempo il risultato non cambia. L’Udinese batte 1-0 i viola.

Il tabellino di Udinese-Fiorentina 1-0

17' pt Beto

UDINESE
(3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Masina (42' pt Nuytinck); Pereyra (34' st Ehizibue), Lovric (20' st Arslan), Walace, Makengo (34' Samardzic), Udogie; Beto (20' st Success), Deulofeu. All. Sottil

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Martinez Quarta, Igor, Terzic; Maleh (34' st Amrabat), Mandragora, Barak (42' st Ikonè); Kouamè, Cabral (42 st Jovic), Saponara. All. Italiano

Ammoniti: Cabral, Igor per gioco falloso.

La cronaca di Sampdoria-Lazio (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Sassuolo Milan 0-0 : video, gol e highlights della partita di Serie A

Per la sfida contro la Lazio, Giampaolo in avanti lancia Verre alle spalle di Quagliarella. Sarri risponde mandando in campo dal primo minuto Luis Alberto, il tridente d’attacco è Zaccagni-Immobile-Anderson. La partita si sblocca al 22’: assist di Milinkovic Savic al volo di tacco, Immobile solo davanti ad Audero non sbaglia. È 1-0 per la Lazio. Tre minuti dopo, palo di Immobile. La Samp ci prova, soprattutto con Quagliarella, ma il primo tempo si chiude con i biancocelesti in vantaggio. Il pareggio della Samp arriva nel recupero: al 92’ segna Gabbiadini, servito da Rincon. Finisce 1-1.

Il tabellino di Sampdoria-Lazio 1-1

21' pt Immobile (L), 47' st Gabbiadini (S)

SAMPDORIA
(4-1-4-1): Audero, Bereszynski, Murillo (28' st Ferrari), Colley, Augello, Vieira (25' st Villar), Leris (1' st Caputo), Rincon, Verre (16' st Djuricic), Sabiri, Quagliarella (25' st Gabbiadini). All. Giampaolo

LAZIO (4-3-3): Provedel, Lazzari, Patric, Romagnoli (36' st Gila), Marusic, Milinkovic-Savic, Cataldi (27' st Marcos Antonio), Luis Alberto (27' st Basic), F. Anderson (41' st Pedro), Immobile, Zaccagni (27' st Cancellieri). All.Sarri

Ammoniti: Zaccagni, Basic per gioco scorretto, Sarri per proteste.

La cronaca di Empoli-Verona (HIGHLIGHTS)

vedi anche

Schiaffo a Spalletti a Firenze, rischio Daspo per il tifoso viola

Alle 18.30 in campo anche Empoli e Verona. Zanetti conferma in avanti il giovane Baldanzi alle spalle di Lammers e Satriano, Cioffi sceglie Lasagna e Tameze a supporto di Henry. A sbloccare il risultato è Baldanzi al 26’: batte Montipò con un tiro dal limite dell’aria e firma il suo primo gol in Serie A. Al 37’ deve lasciare il campo per un infortunio. Il primo tempo, a senso unico, si chiude sull’1-0 per i toscani. Nella ripresa, Cioffi indovina i cambi e il Verona pareggia: al 69’ assist di Doig, anche Kallon segna la sua prima rete in A. Finisce 1-1.

Il tabellino di Empoli-Verona 1-1

26' pt Baldanzi (E), 24' st Kallon (V)

EMPOLI
(4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas (19' st Henderson), Grassi (19' st Marin), Bandinelli; Baldanzi (38' st Bajrami); Satriano (38' st Fazzini), Lammers (38' st Destro). All.: Zanetti

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidovicz, Ceccherini (1' st Hien), Coppola; Faraoni (1' st Terracciano), Tameze (23' st Doig), Hongla (1' st Veloso), Ilic, Lazovic; Henry, Lasagna (23' Kallon). All.: Cioffi

Ammoniti: Faraoni e Ceccherini, Dawidovicz, Veloso per gioco falloso.

Sport: I più letti