Il Trono di Spade 8: nuove rivelazioni dal regista David Nutter

Inserire immagine
@HBO

Prima la cover story di Entertainment Weekly , poi HBO che finalmente rivela almeno il mese di messa in onda - che, per la cronaca, sarà aprile 2019, dunque tra "soli" sei mesi -, e ora il regista David Nutter, che via Reddit ha svelato alcune cose decisamente degne di nota: sì, l'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade  ormai è veramente vicina. Ma cos'ha rivelato Nutter rispondendo alle domande dei fan? Continua a leggere e scopri di più

Martedì 13 novembre 2018 è stata una giornata importante per i fan de Il Trono di Spade: prima è uscito il teaser #ForTheThrone, che ha annunciato il mese di messa in onda dell'ottava e ultima stagione di GoT, aprile 2019, e poi, in serata, le rivelazioni del regista David Nutter durante un Reddit AMA (Ask Me Anything).

La fine della serie cult di casa HBO è ormai veramente vicina, ed è naturale che dopo tutti questi mesi di attesa i fan non stiano più nella pelle. A venir loro incontro è stato per l'appunto Nutter - già dietro la macchina da presa di alcuni dei momenti più topici dello show, come le Nozze Rosse, l'assassinio di Jon Snow, e il Cammino della Vergogna di Cersei, e ora dietro la macchina da presa per metà dei sei episodi dell'ultima stagione. 

Ma cos'avrà mai detto il regista - che ha dichiarato di non aver mai letto i libri e di essersi fatto guidare dalle sceneggiature, che sono sempre state la sua Bibbia - per suscitare tanto clamore? Andiamo a scoprirlo.

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade sarà una partenza d'impatto. Nutter ha dichiarato che, prima dell'ottava stagione, non gli era mai capitato di girare un primo episodio, e che, secondo lui, un primo episodio deve necessariamente essere d'impatto, che deve prendere i personaggi e piazzarli un posto e in una situazione successiva a dove li abbiamo lasciati. Aspettiamoci dunque una partenza che ci spiazzerà. Non vogliamo altro!

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade sarà gigantesca e spettacolare. Sapevamo già della mega battaglia girata dal regista Michael Sapochnik - 55 giorni di riprese in esterna, più altre settimane di riprese in studio -, ma Nutter rilancia dicendo che anche gli episodi diretti da lui saranno molto, molto intensi. Il regista parla di scene in cui sono presenti molti personaggi, scene molto cariche a livello emotivo e non solo a livello fisico. Scene che hanno richiesto molta preparazione da parte del cast artistico e tecnico. A quanto pare l'ottava e ultima stagione di Game of Thrones sarà maestosa, e lo sarà per svariati motivi, non solo per le battaglie e per gli effetti speciali.

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade è stata girata su set blindatissimi. Stando a quanto dichiarato dal regista, il set del capitolo finale di GoT è stato non blindato, bensì blindatissimo! Addirittura, onde evitare rischi, le sceneggiature non sono neanche state stampate, ma sono state consegnate solo in formato digitale e solo a chi era abbastanza "in alto" per poterle ricevere. Rispetto alle annate precedenti c'è stato un grado di attenzione veramente alto, ma d'altronde, considerando che si tratta il finale di una delle serie più viste di sempre di HBO, è facile capire il perché di tanta segretezza.

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade ha preso in considerazione i fan e ha cercato di dare loro un finale soddisfacente. Arrivare alla fine di una serie cult come Game of Thrones è sempre una mission impossible, e il rischio di deludere qualche fan per un motivo o per un altro è praticamente una certezza. Nutter ha però dichiarato che Benioff e Weiss, gli showrunner del Trono, hanno seriamente preso in considerazione i vari punti di vista degli spettatori, e hanno cercato di creare un finale al tempo stesso fedele alla storia e al percorso dei personaggi e in grado di venire incontro ai desideri di chi ha seguito lo show per tutti questi anni. Non mancheranno ovviamente i momenti scioccanti, ma secondo il regista arriveremo alla fine soddisfatti. Distrutti ma soddisfatti!!

L'ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade forse ci mostrerà altri viaggi nel tempo. Come sanno bene i fan della serie, Bran, che è il nuovo Corvo con Tre Occhi, può muoversi liberamente nello spazio e nel tempo. Finora l'abbiamo visto viaggiare nel passato, ma non è detto che non sia in grado di viaggiare anche nel futuro. Anzi, quasi sicuramente lo è. Ad ogni modo, Nutter ha specificato che nei tre episodi da lui diretti non ci sono viaggi temporali, ma non ha aggiunto altro, dunque tutto può essere. Ad ogni modo, secondo noi qualche capatina nel passato Bran la farà.

 

Il Trono di Spade 8, un teaser rivela la data di uscita: aprile 2019

Il Trono di Spade 8: le prime anticipazioni

Il Trono di Spade: tutte le copertine di Entertainment Weekly

Il Trono di Spade, EW svela alcune foto inedite del backstage

Il Trono di Spade, la prima immagine della stagione 8

Il Trono di Spade: secondo Sean Bean reunion in vista per il cast

Il Trono di Spade: Maisie Williams parla di Arya e della fine della serie

Il Trono di Spade 8: Jaime Lannister vivrà fino alla fine, oppure no?

Il Trono di Spade 8: cosa succederà a Ser Jorah?

Il Trono di Spade 8: Sophie Turner dice la sua sull’ultima stagione

Il Trono di Spade 8: Il ritorno di un fantasma

Il Trono di Spade: HBO trasformerà i set nordirlandesi in attrazioni turistiche