Kate Moss testimonierà nel processo di Johnny Depp e Amber Heard

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

La modella sarà chiamata al banco dei testimoni questa settimana nel processo per diffamazione che Depp ha intentato contro l'ex moglie. La presenza di Kate Moss è stata appresa e riportata in esclusiva dal New York Post il 23 maggio. La top model è attesa in tribunale mercoledì 25 maggio: ex fidanzata di Depp, potrebbe smentire alcune informazioni citate in aula da Heard, quelle relative a una sua presunta caduta dalle scale provocata volontariamente da Depp (di cui l’ex moglie del divo ha parlato al processo)

Kate Moss testimonierà nel processo di Johnny Depp contro Amber Heard, processo in cui il divo accusa l’ex moglie di diffamazione.
La modella dovrebbe essere chiamata come teste al banco dei testimoni questa settimana, come è stato appreso e riportato in esclusiva dal New York Post il 23 maggio: è attesa in tribunale domani, mercoledì 25 maggio.

“L’icona della moda britannica, 48 anni, testimonierà tramite collegamento video mercoledì nell'aula del tribunale di Fairfax, in Virginia, secondo fonti a conoscenza”, scrivono Elizabeth Rosner e Ben Kesslen nell’articolo apparso in queste ore sul NYP.

Heard ha nominato Moss durante una sua testimonianza

approfondimento

Aquaman 2, la petizione contro Amber Heard supera 2 milioni di firme

Alcune settimane fa Amber Heard, 36 anni, ha menzionato Moss durante la propria testimonianza, riportando la voce secondo cui l'attore avrebbe spinto la top model giù da una rampa di scale quando i due si frequentavano negli anni Novanta.
“Esperti legali hanno spiegato che per Heard menzionare Moss sul banco dei testimoni potrebbe dare alla squadra del suo ex marito la possibilità di sfatare la voce secondo cui avrebbe spinto la top model giù da una rampa di scale quando i due si frequentavano negli anni '90”, si legge sul New York Post.

"Questo è un errore che [Heard] ha commesso, è stato quello di sollevare Kate Moss, che potenzialmente ha aperto la porta [del team di Depp] a portare [Moss] come testimone di impeachment”, ha spiegato al NYP Mitra Ahouraian, avvocato dello spettacolo.

Kate Moss teste del terzultimo giorno di processo

approfondimento

Johnny Depp e Amber Heard, il divorzio diventa una docuserie

La testimonianza di Kate Moss, ex fidanzata di Johnny Depp, arriverà il terzultimo giorno del processo (che durerà in tutto sei settimane). Il processo si concluderà venerdì 27 maggio e Moss potrebbe essere una testimone fondamentale per Depp.

Durante il processo del 2020 nel Regno Unito, quando Depp fece causa al tabloid britannico The Sun, Heard ha affermato che il suo ex marito una volta avrebbe spinto Kate Moss giù da una rampa di scale. Mentre descriveva un litigio simile che ha coinvolto sua sorella, Heard disse alla corte britannica: "Mi sono ricordato di informazioni che avevo sentito [che] ha spinto un'ex ragazza - credo fosse Kate Moss - giù per le scale. Avevo sentito questa voce da due persone ed era fresca nella mia mente".

Ricordiamo che Johnny Depp ha citato in giudizio il Sun per un articolo che l'ha bollato come un "picchiatore di moglie" (espressione che si legge già nel titolo del pezzo). L’attore ha perso la causa dopo che l'alta corte del Regno Unito ha confermato la maggior parte delle accuse di abuso di Heard.

Il presunto errore commesso da Heard

approfondimento

Depp-Heard, riprende il processo: Avevo un kit da trucco per i lividi

Una fonte vicina a Depp ha riferito al New York Post che in quel momento "Amber ha menzionato una ex di Johnny che chiaramente credeva non lo sostenesse, il che non potrebbe essere più lontano dalla verità".
Gli avvocati della star di "Pirati dei Caraibi" chiameranno quindi Kate Moss come testimone, come hanno riportato lunedì le fonti del quotidiano statunitense. I rappresentanti della top model, subito interpellati dal New York Post, non hanno voluto commentare la notizia.

La relazione tra Kate Moss e Johnny Depp

approfondimento

Johnny Depp: “Da Amber Heard la performance della vita al processo”

Kate Moss ha avuto una relazione con Johnny Depp tra il 1994 e il 1997 e, secondo le fonti, ha sempre sostenuto l'attore.
Heard ha nominato Moss mentre testimoniava lo scorso 5 maggio, raccontando di una rissa avvenuta nel marzo 2015 in cui lei ha preso a pugni in faccia Depp per paura che spingesse sua sorella Whitney giù per una scala.
L'attrice di "Aquaman" ha detto di aver "istantaneamente" pensato a "Kate Moss e le scale”. L'avvocato di Depp, Ben Chew, ha immediatamente deciso di contattare la modella britannica.

Kate Moss come testimone

approfondimento

Kate Moss, la figlia 19enne Lila debutta in copertina su Vogue

Inizialmente Kate Moss non avrebbe dovuto testimoniare poiché il presunto incidente delle scale non era correlato a un'accusa specifica nel caso depositato presso il tribunale della Virginia. Ma la menzione della modella da parte di Heard ha aperto la strada al team di Depp per chiamarla a testimoniare, hanno detto gli esperti.

Dal canto suo per adesso Moss non ha detto quasi nulla pubblicamente circa quanto è accaduto e sta accadendo tra Depp e Heard. Inoltre ha commentato solo poche volte i suoi tre anni con l'attore.

Le parole su Johnny Depp

approfondimento

Caso Depp-Heard, l’attrice: “Non dimenticherò mai le prime botte”

Kate Moss nel 2012 aveva detto a Vanity Fair quanto segue: "Non c'è nessuno che sia mai stato davvero in grado di prendersi cura di me. Johnny l'ha fatto per un po'.

E ha aggiunto: “Ho creduto a quello che ha detto. Come se dicessi: 'Cosa devo fare?', mi diceva. Ed è quello che mi sono persa quando me ne sono andata. Ho davvero perso quella misura di qualcuno di cui mi potevo fidare”.

I suoi amici inoltre hanno dichiarato a Vanity Fair che in quel periodo Depp avrebbe impartito a Kate preziose lezioni su come proteggere la propria privacy mentre la sua fama si accresceva.
I due si sono incontrati quando Moss aveva 20 anni e Depp 31, dopo essere stati presentati da un giornalista di Vanity Fair, secondo quanto riporta la rivista.
"Sapevo dal primo momento in cui abbiamo parlato che saremmo stati insieme", ha detto una volta Kate Moss.

La relazione turbolenta tra Depp e Moss

approfondimento

Processo Depp-Heard, la giudice rifiuta di archiviare il caso

La loro relazione ha avuto momenti difficili. Una delle notizie più tristemente celebri riguarda una rissa scoppiata al Mark Hotel di New York nel settembre 1994, che si è conclusa con l'arresto di Depp.
Le accuse di reati contro l'attore alla fine sono state ritirate, ma Depp ha dovuto pagare all'hotel più di 2.000 dollari di danni e rimanere fuori dai guai per sei mesi, come ha riferito People Magazine.

Un amico di Depp confessò - sempre a People Magazine - nel 1994 che la coppia "non riesce a tenere le mani, le labbra, la bocca e le gambe lontane l'una dall'altra".

Moss disse a Vanity Fair che la relazione era un "incubo"

approfondimento

Aquaman 2, Amber Heard si vedrà sullo schermo per meno di dieci minuti

Una volta che la relazione finì, Kate Moss confessò a Vanity Fair che era stata un "incubo". “Anni e anni di pianto. Oh, le lacrime!”, ha detto la modella all’edizione statunitense del magazine.

Il processo di Depp vs Heard

Depp, 58 anni, ha citato in giudizio l'ex moglie Heard per 50 milioni di dollari.
In un articolo apparso sul Washington Post nel 2018 Amber Heard si è definita una "persona pubblica che rappresenta gli abusi domestici".
Non ha nominato l'attore, tuttavia Depp afferma che quelle parole l’hanno diffamato, rovinando la sua carriera e facendogli perdere milioni di entrate.

Heard è passata al contrattacco, facendo causa a Depp per 100 milioni di dollari: ha detto che lui l’avrebbe diffamata nel 2020, quando l’attore e i suoi avvocati hanno rilasciato dichiarazioni alla stampa secondo cui lei avrebbe inventato le sue accuse di abusi.

Spettacolo: Per te