Aquaman 2, la petizione per licenziare Amber Heard supera i 2 milioni di firme

Cinema
©Getty

Sono oltre 2 milioni le firme della petizione su Change.org per rimuovere Amber Heard dal ruolo della Principessa Mera in Aquaman. Attualmente, l’attrice resta confermata ma l’avvicendamento non è da escludere a priori

Nel 2012 gli attori Johnny Depp e Amber Heard hanno iniziato una relazione sentimentale, che ha portato i due a sposarsi nel 2015. Galeotto fu il set condiviso nel film The Rum Diary – Cronache di una passione, che ha fatto scoccare la passione tra i due. Un matrimonio, però, durato poco più di un anno a causa delle denunce della donna nei confronti dell’ormai ex marito, reo di picchiarla da ubriaco. La vicenda, oltre a finire su tutte le pagine dei giornali a causa della caratura dei due personaggi, si sta risolvendo (o almeno si spera) in tribunale. Una storia che sta avendo ripercussioni anche nella carriera dei due attori. Infatti, Johnny Depp è stato licenziato dal ruolo di Gellert Grindelwald, l’antagonista principale dello spin-off/prequel di Harry Potter Animali Fantastici e dove trovarli, sostituito nel terzo capitolo da Mads Mikkelsen. Meglio, però, non se la passa Amber Heard, che rischia di dover cedere il ruolo della Principessa Mera ricoperto in Aquaman e Justice League.

Oltre 2 milioni di persone chiedono il licenziamento di Amber Heard

approfondimento

Aquaman e il Regno Perduto, nuova sinossi del sequel con Jason Momoa

Lo scorso 13 aprile si è aperto un nuovo processo contro Amber Heard, accusata di diffamazione da parte dell’ex marito Johnny Depp. Una vicenda che, inevitabilmente, sta seguendo attentamente anche la troupe di Aquaman in vista del sequel del film incentrato sull’eroe di Atlantide. Infatti, qualora Johnny Depp dovesse uscire vincitore da questa causa, Amber Heard potrebbe seriamente perdere il posto della Principessa Mera. Un rischio rinfocolato anche da una recente petizione indetta su Change.org, in cui si invita la produzione ad allontanare Amber Heard dal secondo capitolo Aquaman e il regno perduto. Le firme hanno superato addirittura la quota di 2 milioni e, nel caso toccasse la cifra di 3 milioni, entrerebbe nella top 50 delle petizioni maggiori della piattaforma Change.org. Alcuni personaggi famosi, come la cantante McKenzie Westmore, si sono apertamente schierati contro Amber Heard attraverso i social. Questo il breve tweet dell’artista a riguardo: “Penso che quello che sta accadendo sia atroce. Clicca qui per firmare la petizione”, con tanto di rimando al link di Change.org per raccogliere le firme contro Amber Heard.

Le reazioni della troupe di Aquaman e il regno perduto

approfondimento

Aquaman 2, Amber Heard rischia il ruolo per problemi con Jason Momoa

Inizialmente, con la scusa di una scarsa affinità con il collega Jason Momoa, interprete di Aquaman, la troupe sembrava orientata a mettere alla porta Amber Heard, sostituendola con un’altra attrice. In seguito, invece, la produzione sembra averci ripensato, confermandola nel cast ma senza concederle la possibilità di ritrattare il suo compenso economico. In ogni caso, il produttore Peter Safran ha preferito precisare che le vicende legali di Amber Heard non sono elementi decisivi o da prendere in considerazione per un suo eventuale allontanamento: “Dobbiamo fare ciò che riteniamo meglio per Aquaman e il regno perduto. Siamo consapevoli di ciò che accade su Twitter, ma non va preso come il Vangelo”.

Inizialmente previsto nelle sale a marzo 2022, il secondo capitolo di Aquaman uscirà al cinema il prossimo 16 dicembre.

Spettacolo: Per te