Golden Globe 2020: tutti i vincitori

Spettacolo

Molte conferme e alcune sorprese alla 77esima edizione dei premi, assegnati al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles."1917" e "C'era una volta a Hollywood" i più premiati. Dal palco, messaggi ambientalisti e contro Trump

Nella 77esima serata di assegnazione dei Golden Globe (LA DIRETTA DELLA SERATA), i premi a film e serie tv, sono "1917" e "C'era una volta a Hollywood" i protagonisti. Ottimo risultato per le serie tv in onda su Sky, che conquistano cinque statuette tra "Chernobyl" (originale Sky), "Succession" e "The Loudest Voice".

Le statuette

"1917" vince per migliore film drammatico e per la migliore regia a Sam Mendes (VIDEO), superando i favoriti Martin Scorsese ("The Irishman") e Bong Joon-Ho (per "Parasite"). "Parasite" è il miglior film straniero. Quentin Tarantino è stato premiato per la migliore sceneggiatura con "Once Upon a Time in Hollywood" (VIDEO), che vince anche nella categoria migliore film commedia e regala una statuetta come migliore attore non protagonista a Brad Pitt (VIDEO). Come atteso, Joaquin Phoenix ha vinto come migliore attore protagonista per "Joker" (IL VIDEO DEL SUO DISCORSO), mentre Renee Zellweger ha portato a casa la statuetta da protagonista per "Judy". Per la migliore canzone originale, premiato Elton John con 'I'm Gonna Love Me Again' in "Rocketman". "Succession" della Hbo, con Russel Crowe, è il miglior dramma televisivo. "Fleabag" miglior serie televisiva comica. Olivia Colman, nei panni della Regina Elisabetta di "The Crown", migliore attrice in una serie drammatica. Premio alla carriera per Tom Hanks. 

Le sorprese

Rimasto a mani vuote il favoritissimo "The Irishman", mentre "Storia di un matrimonio" ha vinto solo un premio, quello per attrice non protagonista assegnato a Laura Dern.

I discorsi

Non sono mancati i riferimenti all'attualità: l'attore australiano Russell Crowe, premiato per la sua interpretazione in "The Loudest Voice", ha scelto di non ritirare il premio e rimanere in Australia per stare vicino alla famiglia durante i roghi che devastano il Paese. Da lì, ha mandato un messaggio ambientalista. Per lo stesso motivo l'attrice australiana Nicole Kidman è scoppiata in lacrime, pensando alla sua casa in fiamme. Anche l'attore Joaquin Phoenix ha pronunciato un discorso sull'ambiente, dal palco (IL VIDEO), mentre l'attrice Patricia Arquette si è scagliata contro il presidente Usa Donald Trump.

I premi alle serie tv

Miglior serie drammatica - Succession

Migliore attore in una serie drammatica - Brian Cox – Succession

Migliore attrice in una serie drammatica - Olivia Colman – The Crown

Miglior serie commedia o musicale - Fleabag

Migliore attore in una serie commedia o musicale - Rami Yousef – Rami

Migliore attrice in una serie commedia o musicale - Phoebe Waller-Bridge – Fleabag

Miglior miniserie o film televisivo - Chernobyl

Migliore attore in una miniserie o film televisivo - Russell Crowe – The Loudest Voice - Sesso e potere 

Migliore attrice in una miniserie o film televisivo - Michelle Williams – Fosse/Verdon

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo - Stellan Skarsgård – Chernobyl

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo - Patricia Arquette – The Act

I premi ai film

Migliore film drammatico  -1917

Migliore film commedia o musicale - C’era una volta a… Hollywood

MIGLIOR REGISTA - Sam Mendes – 1917

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO - Renee Zellweger – Judy

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO - Joaquin Phoenix – Joker

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE - Awkwafina – The Farewell

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE - Taron Egerton – Rocketman

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE - Missing Link

MIGLIOR FILM STRANIERO - Parasite

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA - Laura Dern – Storia di un matrimonio

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA - Brad Pitt – C’era una volta a… Hollywood

MIGLIORE SCENEGGIATURA - Quentin Tarantino – C’era una volta a… Hollywood

MIGLIORE COLONNA SONORA ORIGINALE - Hilder Guðnadóttir – Joker

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE - I’m Gonna Love Me Again – Rocketman (Elton John, Bernie Taupin)

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24