Golden Globe 2020: tutte le serie tv vincitrici

Domenica 5 gennaio 2020 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 77esimi Golden Globe Awards, cerimonia condotta dal veterano Ricky Gervais. Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic e SkyTG24 sapete già cos'è successo, altrimenti ve lo diciamo noi: Succession si è portata a casa il premio come Miglior serie drammatica , Fleabag il premio come Miglior serie comedy o musical , e Chernobyl il premio come Miglior miniserie o film per la tv. Continua a leggere e scopri tutti i vincitori per le serie tv dei Golden Globe 2020.

Golden Globe Awards 2020, ecco tutte le serie tv in nomination Golden Globe 2020, la cerimonia in diretta Golden Globe 2020: tutti i film vincitori del cinema

Si è svolta domenica 5 gennaio al al Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills, California, la 77esima cerimonia di premiazione dei golden Globe Awards, gli ambiti riconoscimenti assegnati ogni anno dai membri della Hollywood Foreign Press Association. Cerimonia condotta dal veterano Ricky Gervais, che col suo sarcasmo decisamente british ha dato quel tocco in più a una serata non proprio frizzantissima, ma d'altronde i Golden Globe sono sempre più "tranquilli" e "pacati" rispetto agli Emmy.

Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic o su SkyTG24 sapete già cos'è successo, chi ha trionfato e chi invece ha dovuto ingoiare un bel boccone amaro (che poi, sempre di boccone amaro "relativo" si tratta, già solo il fatto di aver ricevuto una nomination è di per sé un riconoscimento) con retrogusto di delusione, altrimenti ve lo diciamo noi.

La Miglior serie drammatica di questa edizione, dunque dell'anno appena concluso, il 2019, è Succession, mentre il premio come Miglior serie comedy o musical se l'è portato a casa Fleabag. Vince nella categoria Miglior miniserie o film per la tv Chernobyl. Un buon risultato per le serie andate in onda su Sky - Succession e Chernobyl, per l'appunto, ma anche The Loudest Voice, che vince grazie all'interpretazione di Russell Crowe di Roger Ailes -, e la consacrazione definitiva di Phoebe Waller-Bridge (e della sua Fleabag) e di Olivia Colman, che vince grazie al ruolo che già fu di Claire Foy e che le fece agguantare un Golden Globe nel 2017, cioè quello di Elisabetta II in The Crown. 

Di seguito, la lista completa dei vincitori dei Golden Globe Awards 2020 per le serie tv:

 

Miglior serie drammatica

“Big Little Lies”

“The Crown”

“Killing Eve”

“The Morning Show”

“Succession”

 

Miglior serie comedy o musical

“Barry”

“Fleabag”

“The Kominsky Method”

“The Marvelous Mrs. Maisel”

“The Politician”

 

Miglior miniserie o film per la tv

“Catch-22”

“Chernobyl”

“Fosse/Verdon”

“The Loudest Voice”

“Unbelievable”

 

Miglior attrice in una serie drammatica

Jennifer Aniston, “The Morning Show”

Jodi Comer, “Killing Eve”

Nicole Kidman, “Big Little Lies”

Reese Witherspoon, “The Morning Show”

Olivia Colman, “The Crown”

 

Miglior attore in una serie drammatica

Brian Cox, “Succession”

Kit Harington, “Game of Thrones”

Rami Malek, “Mr. Robot”

Tobias Menzies, “The Crown”

Billy Porter, “Pose”

 

Miglior attrice in una serie comedy o in un musical

Christina Applegate, “Dead to Me”

Phoebe Waller-Bridge, “Fleabag”

Natasha Lyonne, “Russian Doll”

Kirsten Dunst, “On Becoming a God in Central Florida”

Rachel Brosnahan, “The Marvelous Mrs. Maisel”

 

Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Ben Platt, “The Politician”

Paul Rudd, “Living With Yourself”

Rami Yousef, “Rami”

Bill Hader, “Barry”

Michael Douglas, “The Kominsky Method”

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Michelle Williams, “Fosse/Verdon”

Helen Mirren, “Catherine The Great”

Merritt Wever, “Unbelievable” 

Kaitlyn Dever, “Unbelievable”

Joey King, “The Act”

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Chris Abbott, “Catch-22”

Sacha Baron Cohen, “The Spy”

Russell Crowe, “The Loudest Voice” 

Jared Harris, “Chernobyl”

Sam Rockwell, “Fosse/Verdon” 

 

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Meryl Streep, “Big Little Lies”

Helena Bonham Carter, “The Crown”

Emily Watson, “Chernobyl”

Patricia Arquette, “The Act”

Toni Collette, “Unbelievable”

 

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Alan Arkin, “The Kominsky Method”

Kieran Culkin, “Succession”

Andrew Scott, “Fleabag”

Stellan Skarsgård, “Chernobyl”

Henry Winkler, “Barry”

 

SCOPRI DI PIU' - Golden Globe 2020: tutti i film vincitori del cinema