Green pass, Conte: “Ritengo ci siano le condizioni per sciogliere Forza Nuova”. VIDEO

Lazio

Così il leader del Movimento 5 Stelle davanti alla sede della Cgil assaltata ieri a Roma: “Non possiamo accettare che nel nostro Paese ci siano aggressioni di questo tipo”

L'APPROFONDIMENTO: COME SI SCIOGLIE UN PARTITO

"Non possiamo accettare che nel nostro Paese ci siano aggressioni di questo tipo quindi su Forza Nuova è una valutazione che affidiamo alla magistratura ma anche io ritengo che ci siano le condizioni per lo scioglimento". Lo ha dichiarato il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte davanti alla sede della Cgil a Roma, assaltata nel tardo pomeriggio di ieri durante la manifestazione contro il Green Pass (LE FOTO12 ARRESTI: ANCHE VERTICI DI FORZA NUOVA). “È evidente che ci sia una volontà deliberata di condurre attacchi squadristi e questo non lo possiamo accettare".

Conte: “Aderiremo a manifestazione sindacati, Salvini e Meloni partecipino”

approfondimento

Green pass, a Roma 12 arresti: anche vertici di Forza Nuova

"Aderiremo alla manifestazione che ci sarà sabato convocata dai sindacati", e "auspico che anche Salvini e Meloni partecipino” ha affermato Conte, sottolineando che "dobbiamo partecipare tutti e sarà una grande manifestazione in cui dobbiamo ribadire che nonostante la situazione di emergenza che l'Italia sta attraversando da un anno e mezzo la dialettica democratica è più viva che mai. Alla violenza squadrista rispondiamo con il dialogo serrato ma civile con tutte le forze politiche".

“Salvini e Meloni non alimentino ambiguità”

"Ancora una volta – ha proseguito Conte - invito Salvini e Meloni a tener conto che non bisogna in nessun modo alimentare ambiguità e incertezze e quindi a dare spazio a pulsioni antiscientifiche”. Ha poi sottolineato di non voler attribuire responsabilità per gli atti "deliberatamente squadristi, sarebbe una equazione inaccettabile", ma bisogna "stare attenti" perché nel Paese c'è "molta confusione e non va alimentata da chi ha responsabilità istituzionali e politiche importanti".

Conte: “Chi critica Lamorgese e polizia svia problema”

approfondimento

Forza Nuova, chi sono Roberto Fiore e Giuliano Castellino

Conte ha continuato: "Ovviamente la ministra Lamorgese come sempre non si sottrarrà a fare un resoconto anche in Parlamento degli accadimenti" di queste ore "ma le forze politiche che in queste ore cercano di spostare l'attenzione sull'atteggiamento e sulla reazione da parte delle forze di polizia e degli Interni mi sembra vogliano sviare dal problema, queste aggressioni che non sono nuove e non sono più tollerabili".

Sul Green pass: “Obiettivo è completare campagna vaccinale”

approfondimento

No Green Pass, assalto nella notte al pronto soccorso dell'Umberto I

"Dobbiamo tutti quanti partecipare e dare messaggi univoci, il vaccino salva le vite, è l'unico strumento, completare la campagna vaccinale deve essere l'obiettivo di tutti. Il Green pass è una modalità meno invasiva rispetto all'obbligo, io ho sempre detto che l'obbligo è estrema ratio, dobbiamo continuare con lo strumento che abbiamo a disposizione". Così Giuseppe Conte a chi gli chiedeva delle preoccupazioni sull'entrata in vigore dell'obbligo del Green pass (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA - LA SITUAZIONE NEL LAZIO) . "Abbiamo anche detto che assolutamente va assicurato il diritto alla conservazione del posto di lavoro, non bisogna nascondersi dietro il diritto del lavoro per alimentare pulsioni antiscientifiche".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24