Elezioni, Governo: "Nuove ipotetiche misure no in Dl aiuti". Partiti ancora in pressing

©Ansa

L'esecutivo si muove sul fronte energetico ma fa sapere da fonti interne che nuovi eventuali interventi di sostegno a familie e imprese "saranno in un decreto ad hoc". Intanto, confermato il taglio delle accise fino al 5 ottobre. E da oggi anche sanzioni più dure per le imprese che non pagano la tassa sugli extraprofitti. Continuano però le richieste dei leader politici. Conte: "Serve recovery fund". Salvini: "Apriamo il Parlamento e mettiamo un tetto agli aumenti". Di Maio: "Stato paghi l'80% delle bollette"

1 nuovo post

Tajani: "Terzo polo arriverà quarto, è voto inutile"

"Il terzo polo arriverà quarto, quello al terzo polo è un voto inutile. La maggioranza Ursula non si farà in Italia, è stata un'operazione per evitare che la guida andasse a Timmermans, era un'operazione contro la sinistra che aveva perso le elezioni e puntava alla guida della commissione europea, dove infatti ora c'è una donna del Ppe". Lo ha detto il coordinatore di Forza Italia Antonio Tajani ospite a Casa Italia di Sky TG24 replicando alle parole di Renzi per il quale il terzo polo avrà più voti del suo partito. 
 
- di Redazione Sky TG24

Lavoro, Conte: "Serve patto per la sicurezza, sia priorità"

"Oggi a Crotone ennesima tragedia del lavoro. La politica non può restare a guardare: il M5s chiede un patto per la sicurezza, più personale ispettivo e l'istituzione della Procura nazionale del lavoro. La sicurezza sul lavoro sia priorità dell'agenda sociale italiana". Lo scrive il leader del M5s Giuseppe Conte sui suoi profili social.
 
- di Redazione Sky TG24

Tajani: "Serve un vero piano Marshall per far sì che l'Africa cresca"

"Serve un vero piano Marshall per far sì che l'Africa cresca, dobbiamo pure difendere le nostre frontiere". Così Antonio Tajani, coordinatore di Fi, ospite di Sky TG24. 
- di Redazione Sky TG24

Letta: "A Roma chi vota Calenda penalizza Bonino"

"A Roma centro dove si è candidato Calenda noi abbiamo candidato Bonino", per il centrodestra corre
FdI. "Chi vota Calenda, visto che serve superare il 35-40 per cento di voti, e a questa soglia arrivano solo il centrodestra e il centrosinistra, impedisce a Bonino di essere eletta: il voto utile è oggettivo". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, a 'Porta a porta'. 
- di Redazione Sky TG24

Parlamento, dopo elezioni sarà in formato ridotto: 200 seggi al Senato e 400 alla Camera

Dopo le Politiche di settembre, quelle che si riuniranno saranno due Camere inedite, dimagrite di circa il 30% dei parlamentari: il numero di deputati passa da 630 a 400 e quello dei senatori eletti da 315 a 200, più i cinque senatori a vita. Entra in vigore, infatti, la riforma costituzionale varata nel 2020. Se la sforbiciata risolverà i soliti problemi di spazio, rimangono dei dubbi sulla funzionalità degli organismi, specie per Palazzo Madama. COSA CAMBIA.
- di Redazione Sky TG24

Ita, Tajani a Sky TG24: "Meglio aspettare nuovo governo, accordo azzardato"

"Noi siamo liberali e ci auguriamo che la trattativa possa andare in porto nell'interesse del Paese, mi pare difficile concludere tutto in 20 giorni perché poi ci saranno le elezioni e sarebbe opportuno attendere il prossimo governo". Lo ha detto il coordinatore di Forza Italia Antonio Tajani a Casa Italia di Sky TG24. "Non conosciamo i dettagli ma l'idea di un accordo che continui a vedere la presenza dello Stato mi pare un po' azzardata. Non siamo stati coinvolti nelle decisioni, sono decisioni che prende il Mef dove c'è un non politico, ma i soldi sono quelli degli italiani e resta la presenza dello Stato", ha aggiunto. 
- di Redazione Sky TG24

Conte: "Regola del doppio mandato noi la rispettiamo, vale anche per me"

"Ci siamo dati la regola del doppio mandato e l'abbiamo rispettata, per evitare che la politica diventi un affare privato, questa regola vale anche per me". Così Giuseppe Conte, intervenendo in piazza a Chieti, per un evento elettorale. "Le cariche elettive - avverte - devono essere temporali, non possiamo permettere che il M5S diventi un partito come gli altri". "Ci batteremo perché questa regola valga per tutti i partiti", conclude il leader del M5s. 
- di Redazione Sky TG24

Conte: "A Chigi abbiamo gridato no al riarmo, sì a aiuti a famiglie e imprese"

"A Chigi abbiamo gridato no al riarmo, no a nuove spese militari, sì a tutte le risorse per famiglie e imprese, già allora, nel marzo scorso, ci fu un forte scontro tra me e Draghi, c'era già l'inflazione al 2%, e la crisi energetica, che tutti hanno scoperto ora". Così Giuseppe Conte, intervenendo in piazza a Chieti, per un evento elettorale. "Sembrava che dovesse scoppiare una crisi di governo perché avevamo detto no al riarmo", aggiunge, ricordando che "Draghi andò pure da Mattarella".
- di Redazione Sky TG24

Calenda: "Campagna elettorale violenta"

"Chi non vota Pd è per Putin, chi non vota Pd è No Vax, chi non vota Pd vuole lo sfruttamento, chi non vota Pd è per Almirante. Esistono solo il rosso o il nero. E' una campagna elettorale più violenta di quelle del dopoguerra. L'Italia è meglio di così Enrico", conclude Calenda. 
- di Redazione Sky TG24

I partiti politici italiani: simboli, progetti e chi sono i leader

I partiti iniziano a preparare il terreno per la campagna elettorale in vista delle elezioni del 25 settembre, fissate dopo la fine dell'esecutivo Draghi. Dal Partito democratico di Enrico Letta a Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, ecco le principali formazioni politiche che guardano al ritorno alle urne. L'APPROFONDIMENTO.
- di Redazione Sky TG24

Calenda: "Letta è unico a rifiutare incontro tra leader"

"Letta definisce "cinema" l'ipotesi di incontrarci per trovare una linea comune sull'emergenza bollette. È l'unico leader che rifiuta l'incontro. Del resto il suo messaggio è uno solo: dividere gli italiani tra buoni e cattivi, e i cattivi sono tutti quelli che non votano Pd". Lo afferma il leader di Azione, Carlo Calenda. 
- di Redazione Sky TG24

Come funziona la legge elettorale Rosatellum

Il 25 settembre si tornerà a votare (in anticipo sulla scadenza naturale della legislatura) sotto la nuova legge elettorale che implica un sistema misto proporzionale e maggioritario. Ecco cosa succede alla Camera e al Senato. LE COSE DA SAPERE.
- di Redazione Sky TG24

Elezioni, Berlusconi: "Nostro governo convintamente europeista"

"Abbiamo parlato di tanti argomenti, del prossimo governo, che deve essere convintamente europeista". Lo ha detto il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al termine del colloquio con il presidente Popolare Europeo Manfred Weber a Roma. "Ho ricevuto oggi l'amico Manfred Weber, Presidente del Ppe. Ci siamo confrontati sulla situazione europea ed internazionale con una particolare attenzione alle prossime elezioni in Italia" ha scritto poi su Instagram Berlusconi. "Il Partito popolare europeo è la più grande famiglia politica europea. Il gruppo parlamentare di maggioranza conta 176 Deputati provenienti da tutti i 27 Stati dell'Unione e Forza Italia è una delle più importanti delegazioni nazionali. A livello di Consiglio europeo, il Ppe conta 13 tra Capi di Stato e di Governo. Presiede con Ursula Von der Leyen la Commissione europea e con Roberta Metsola il Parlamento europeo". 
 
- di Redazione Sky TG24

Energia, Letta: "Proposta Calenda? No cinema inutili"

La proposta di Calenda sul caro Energia? "Il Parlamento c'è e noi ci siamo, il governo faccia il suo intervento e noi ci saremo ad approvarlo. Non trasformiamo tutto sempre in campagna elettorale. Eviterei cinema inutili per propaganda elettorale". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, circa l'ipotesi di sospendere la campagna elettorale per affrontare a crisi energetica.
- di Redazione Sky TG24

Ita, Conte: "Vettore nevralgico per Paese, Governo chiarisca"

"Il Movimento Cinque Stelle chiede al Governo di chiarire le ragioni che spingono l'Esecutivo a privilegiare questa offerta rispetto all'offerta concorrente. Siccome Ita è patrimonio di tutti gli italiani ed è un vettore nevralgico per assicurare un futuro di sviluppo al Paese, in termini di turismo e di sviluppo del trasporto, dobbiamo essere certi che si stia preferendo la soluzione migliore". Lo dice Giuseppe Conte, a margine di un incontro pubblico a Chieti, a proposito di Ita Airways e della trattativa in esclusiva con la cordata Certares. "Il Governo, in piena trasparenza - ribadisce Conte - deve spiegare perché sta accordando preferenza a questa proposta rispetto alla proposta concorrente". 
- di Redazione Sky TG24

Non solo "vitalizio", i parlamentari avranno anche un Tfr oltre la pensione

Con le due Camere ormai sciolte, è tempo di bilanci. Nonostante la fine anticipata della legislatura, deputati e senatori avranno diritto sia al trattamento pensionistico che all’assegno di fine mandato, pari all’80% dell’importo mensile lordo dell’indennità. LE COSE DA SAPERE.
- di Redazione Sky TG24

Letta: "Puntiamo tutto su riduzione tasse lavoro"

"La caduta del governo Draghi è stato un grande errore" perché "si stava facendo un lavoro di concertazione con le parti sociali" per la "riduzione graduale delle tasse sul lavoro. Oggi se dobbiamo mettere tutti i soldi sulle bollette...La nostra strategia per il prossimo governo è mettere tutto sulle tasse sul lavoro, per aiutare coloro che oggi hanno un problema di salari" a fronte del caro vita e dell'inflazione. Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta nella registrazione a Porta a Porta. Agendo sul cuneo fiscale "si aiutano anche i datori di lavoro" e si riduce il lavoro nero, ha rimarcato. "Le morti sul lavoro sono quotidiane", ha aggiunto il leader dem sottolineando: "Il governo Draghi ha assunto 2000 nuovi ispettori, è un primo passo". Poi, ha parlato del salario minimo, definendola una misura "di dignità". 
- di Redazione Sky TG24

Letta: "Disaccoppiamento pagamenti è il tema"

"Il disaccoppiamento dei pagamenti delle diverse fonti di energia è il tema, va negoziato" con altri. Se i "tedeschi sono a bordo, lo si può fare". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, a Porta a Porta.
 
- di Redazione Sky TG24

Di Maio: "Meloni finta patriota, sostengono Putin"

"Racconto la verità agli italiani. E' inutile che ti nascondi dietro a un finto patriottismo mentre con i tuoi alleati continuate a sostenere l'azione di Putin, che specula sul gas facendo aumentare le bollette dei cittadini. Non capisco perché dite di no alla commissione d'inchiesta, ma soprattutto non capisco perché proprio i tuoi alleati - vedi Salvini - dicono di no al tetto massimo al prezzo del gas. Facile attaccarmi e buttarla in caciara, ma gli italiani devono sapere che voi state facendo gli interessi di altri Paesi". Così il ministro Di Maio, leader di Impegno Civico, replicando a Giorgia Meloni.
- di Redazione Sky TG24

Salvini: "Reddito cittadinanza via a chi rifiuta lavoro"

"Chi rifiuta un lavoro non ne deve avere più diritto". Concludendo il suo comizio ad Arona, in provincia di Novara, Matteo Salvini è tornato sulla proposta della Lega in tema di reddito di cittadinanza e ha invitato i militanti a "spiegare a tutti che ci sono scelte importanti che dipendono dalla politica: se il 25 settembre la Lega e il centrodestra vincono, il Pd e Speranza vanno a casa, e noi potremo governare questo paese riportandolo a come ce lo hanno lasciato i nostri padri e i nostri nonni". Dopo il consueto rito dei selfie, Salvini ha lasciato Arona facendo rotta verso Spinetta Marengo, piccolo centro nell'Alessandrino, "feudo" di Riccardo Molinari, dove è  in programma una cena con dirigenti e militanti leghisti.
- di Redazione Sky TG24