hero_trump

Steve Bannon, Rex Tillerson, James Comey, Michael Flynn, Jim Mattis, Kirstjen Nielsen: sono tanti i ministri, consiglieri e membri dello staff del tycoon che hanno lasciato prematuramente gli incarichi o sono stati costretti a farlo. La prima era stata Sally Yates