Guerra Ucraina Russia, news. Kiev senza riscaldamento. Ue: no accordo su price cup

"Con le temperature sotto zero, milioni di persone sono senza riscaldamento, luce, acqua. Questo è un chiaro crimine contro l'umanità". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando in video alla riunione del Consiglio di Sicurezza Onu. Ci servono le vostre decisioni", ha detto rivolto ai Quindici, sottolineando che "chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato"

1 nuovo post

"Con le temperature sotto zero, milioni di persone sono senza riscaldamento, luce, acqua. Questo è un chiaro crimine contro l'umanità". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando in video alla riunione del Consiglio di Sicurezza Onu. "Dobbiamo guidare il mondo fuori da questa strada senza uscita. Ci servono le vostre decisioni", ha detto rivolto ai Quindici, sottolineando che "chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato". Intanto oggi la centrale di Zaporizhzhia è andata in black out completo. Lo ha segnalato l'Energoatom aggiungendo che "tutti i generatori diesel sono in funzione. Il livello di radiazione nel sito della centrale rimane normale". L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea) ha reso noto che la centrale fa affidamento sui suoi generatori diesel di emergenza per raffreddare i reattori e svolgere altri compiti importanti per mantenere la sicurezza nucleare. Diverse città, da Kharkiv a Leopoli, sono senza elettricità e tre centrali nucleari sono state "scollegate" dalla rete elettrica. 

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Usa avvertono: "Putin potrebbe usare armi chimiche"

Secondo i funzionari statunitensi Vladimir Putin potrebbe usare armi chimiche in Ucraina prima di ricorrere a un confronto nucleare con la Nato. La risoluzione verrebbe adottata solo nel caso in cui le truppe di Mosca continuino a perdere terreno nel Paese.
- di Redazione Sky TG24

Guerra in Ucraina, milioni di persone al gelo. Zelensky: "Crimine contro l'umanità"

Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di "crimini contro l'umanità" dopo che un nuovo massiccio attacco missilistico ha causato blackout in tutta l'Ucraina. Parlando in video al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, il presidente ucraino ha affermato che la "formula del terrore" russa ha lasciato "milioni di persone senza rifornimenti energetici, senza riscaldamento, senza acqua". "Con le temperature sotto zero, un chiaro crimine contro l'umanità", ha detto ai Quindici, sottolineando che "chi istiga questa guerra blocca ogni tentativo del Consiglio di portare avanti il suo mandato. Dobbiamo guidare il mondo fuori da questa strada senza uscita. Ci servono le vostre decisioni"
- di Redazione Sky TG24

Putin: "Inaccettabile il blocco dei fertilizzanti russi nell'Ue"

"Totalmente inaccettabile": così il presidente russo Vladimir Putin ha definito il blocco nei porti europei di fertilizzanti russi destinati all'esportazione, specie verso i Paesi più poveri. "I leader di diversi Paesi africani mi hanno contattato direttamente, perché non capiscono cosa sta succedendo", ha affermato Putin, citato dall'agenzia Tass. Secondo Dmitry Mazepin, capo della commissione fertilizzanti dell'Unione degli industriali russi, oltre 400.000 tonnellate di fertilizzanti russi sono bloccati in porti europei a causa delle sanzioni 
- di Redazione Sky TG24

Bombe russe su reparto maternità vicino Zaporizhzhia: morto neonato

La notte scorsa un neonato è rimasto ucciso in seguito a un attacco missilistico delle forze russe che ha colpito il reparto maternità di un ospedale vicino alla città di Zaporizhzhia, nell'Ucraina sud-orientale: lo ha riferito su Telegram il governatore della regione, Oleksandr Starukh, come riporta il Kyiv Independent. L'ospedale preso di mira si trova a Vilnianska.
- di Redazione Sky TG24

Guerra in Ucraina, Kiev al buio e senza riscaldamento. FOTO

Nella capitale ucraina, colpita dai bombardamenti russi, il 70% delle abitazioni non ha la corrente elettrica. L'approvvigionamento di acqua, pur funzionando, presenta problemi in alcune zone. Le squadre di riparazione e di emergenza stanno lavorando per ripristinare anche i riscaldamenti.
- di Redazione Sky TG24

Zelensky convoca riunione comando supremo, focus sul fronte

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha convocato una riunione del comando supremo insieme ai comandanti delle truppe che hanno riferito sulla situazione attuale al fronte e nel Donetsk. Lo riporta Ukrinform, precisando che nella riunione sono anche stati ascoltati i rapporti dei capi dell'intelligence sui piani del nemico per il prossimo futuro. I partecipanti all'incontro hanno analizzato la fornitura delle forze di difesa e le effettive esigenze dell'esercito per il periodo invernale. Inoltre, i membri dello Stato Maggiore hanno discusso il ripristino del sistema energetico ucraino.
- di Redazione Sky TG24

Kiev, udite in serata esplosioni alla periferia di Zaporizhzhia

"Sono state sentite delle esplosioni alla periferia di Zaporizhzhia. I dettagli sono in fase di chiarimento". Lo ha affermato il segretario del consiglio comunale di Zaporozhzhia Anatoly Kurteil, che ha invitato i cittadini a rimanere nei luoghi sicuri. Dalle 20.54 alle 21.40 ora locale è proseguita un'allerta aerea nella regione. Lo scrive Unian. 
- di Redazione Sky TG24

Zelensky: “Attacchi a energia? Guerra di forza e resilienza”

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si dice certo che gli attacchi russi al sistema energetico non indeboliranno la volontà della popolazione di liberare tutti i territori occupati. "Il nostro stato risponde in maniera superba. I lavoratori dell'energia, il ministero per le emergenze, gli sminatori, tutti lavorano per ripristinare l'elettricità e l'acqua - ha detto in un'intervista al Financial Times - questa è una guerra di forza, resilienza, di chi rimane più forte". Gli attacchi alle infrastrutture civili provano che Mosca non intende negoziare la fine della guerra, ha sottolineato.
- di Daniele Troilo

A Kherson colpito anche un parco giochi

"Gli invasori russi hanno bombardato di nuovo Kherson. Verso le 17. Hanno coperto di fuoco un'area residenziale della città. A causa dei bombardamenti, un grattacielo ha preso fuoco, mentre è stato colpito anche un parco giochi ". Lo ha dichiarato Yaroslav Yanushevich, capo dell'amministrazione militare regionale di Kherson, citato da Unian.
- di Daniele Troilo

Quattro morti e dieci feriti a Kherson nei raid russi

Almeno quattro persone sono state uccise e 10 ferite oggi a causa dei bombardamenti russi sulla città meridionale ucraina di Kherson, da cui le truppe di Mosca si sono ritirate l'11 novembre: lo ha detto il governatore Yarovslav Yanushovich. "Gli invasori russi hanno aperto il fuoco su un'area residenziale con diversi missili. Un grande condominio ha preso fuoco", ha spiegato Yanushovich. 
 
- di Maurizio Odor

Ucraina: Boris Johnson cittadino onorario di Kiev

L'ex premier britannico Boris Johnson è diventato cittadino onorario di Kiev. Lo ha annunciato il sindaco Vitalii Klychko su Telegram, dopo il voto favorevole del Consiglio comunale. "Boris Johnson ha visitato varie volte la capitale ucraina, sia in tempo di pace che nei momenti più drammatici della lotta contro l'aggressore russa - ha scritto il sindaco - Boris Johnson ha fatto e, sono sicuro, continuerà a fare il possibile perché la Gran Bretagna e i leader mondiali forniscano all'Ucraina l'aiuto necessario". Klychko aspetta ora che l'ex premier torni a Kiev per ricevere di persona la cittadinanza, riferisce Ukrainska pravda.
 
- di Maurizio Odor

Ucraina: da inizio guerra scomparse più di 15.000 persone

Più di 15.000 persone sono scomparse durante la guerra in Ucraina. Lo ha riferito un funzionario della Commissione internazionale per le persone scomparse (Icmp) citato dal Guardian. L'organizzazione con sede a L'Aja, creata per le guerre balcaniche degli anni '90, ha aperto un ufficio a Kiev a luglio per aiutare l'Ucraina a documentare e rintracciare le persone scomparse. Secondo il direttore, Matthew Holliday, non è chiaro quante persone siano state trasferite con la forza, detenute in Russia, vive e separate dai loro familiari, morte sepolte in tombe improvvisate. Certo che, aggiunge il direttore, intervistato dalla Reuters che il processo di indagini sui dispersi in Ucraina durerà anni anche dopo la fine dei combattimenti. La stima di 15.000 dispersi è prudente, se si considera che nella sola città portuale di Mariupol le autorità stimano che ci siano almeno 25.000 tra morti e dispersi.
- di Maurizio Odor

Biden: ora non è il momento di abbandonare l'Ucraina

Questo non è il momento di abbandonare l'Ucraina, per nulla": lo ha detto Joe Biden ai reporter durante la festa di Thanksgiving, visitando una stazione del pompieri nell'isola di Nantucket. "Credo ancora che ci sia abbastanza sostegno", ha aggiunto il presidente, facendo riferimento all'esito di Midterm dopo le discussioni e i dubbi suscitati in campagna elettorale da una frangia dei repubblicani.
 
- di Maurizio Odor

Kiev, 70% case senza luce, manca del tutto riscaldamento

A partire dalle 17 di oggi il 70% delle abitazioni di Kiev non ha la corrente elettrica. Manca il riscaldamento e l'approvvigionamento di acqua pur funzionando presenta problemi in alcune zone della capitale. Lo ha reso noto l'Amministrazione militare della città sottolineando che le squadre di riparazione e di emergenza stanno lavorando intensamente per ripristinare anche i riscaldamenti. Lo riferisce Unian.
- di Redazione Sky TG24

Putin, 'migliorare qualità armi fornite a nostre forze'

Per la Russia è necessario "non solo aumentare il volume, ma anche la qualità" dei sistemi d'arma forniti dall'industria bellica alle forze armate. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin in una riunione del Consiglio di coordinamento per le iniziative relative all'operazione militare in Ucraina. "Per questo - ha aggiunto il presidente, citato dall'agenzia Ria Novosti - è così importante la comunicazione diretta tra i produttori e coloro che usano questi equipaggiamenti". 
- di Redazione Sky TG24

Kiev: potente attacco russo su zona più popolosa a Kherson

Potente attacco dell'esercito russo oggi su Tavriyskyi, uno dei quartieri più densamente popolati di Kherson, città dell'Ucraina meridionale da cui le truppe di Mosca si sono ritirate l'11 novembre: "I russi stanno intensificando i bombardamenti sui quartieri residenziali di Kherson. Dopo i missili di ieri, oggi hanno attaccato 13 volte, è stato colpito uno dei distretti più popolati, Tavriyskyi, nella parte settentrionale della città", ha dichiarato il consigliere regionale Sergii Khlan, come riporta Ukrinform. Il capo militare Halyna Luhova ha riferito che ci sono distruzioni e il numero delle vittime è in corso di accertamento. 
- di Redazione Sky TG24

Stop Ungheria su ingresso Svezia e Finlandia

L'Ungheria, solo Paese Nato con la Turchia a non avere ratificato
l'adesione al Trattato della Svezia e della Findlania, ne ha rinviato l'approvazione al 2023. Il parlamento ungherese si pronuncerà "nel corso della prima sessione" dell'anno prossimo, ha detto il primo ministro Viktor Orban a margine di un incontro del gruppo di Visegrad a Kosice, in Slovacchia, assicurando tuttavia ai due Paesi scandinavi il proprio "sostegno". 
- di Redazione Sky TG24