La guerra in Afghanistan è finita: le truppe americane hanno lasciato il Paese. DIRETTA

©Getty

Dopo l'annuncio del Pentagono, i talebani hanno festeggiato nella capitale con spari e urla di giubilo. "Alla mezzanotte in punto i soldati statunitensi hanno lasciato lo scalo e il nostro Paese ha conquistato la completa indipendenza", ha dichiarato il portavoce dei miliziani Mujahid. Approvata la risoluzione Onu in cui si chiede un corridoio di fuga sicuro dall'Afghanistan: tredici Paesi hanno votato a favore, Russia e Cina si sono astenute. Niente "safe zone" all'aeroporto di Kabul

1 nuovo post
È finita la guerra in Afghanistan, la più lunga della storia americana. Le ultime truppe statunitensi hanno lasciato Kabul. Dopo l'annuncio del Pentagono, i talebani hanno festeggiato nella capitale con spari e urla di giubilo. "Alla mezzanotte in punto i soldati Usa hanno lasciato lo scalo, e il nostro Paese ha conquistato la completa indipendenza", ha dichiarato il portavoce dei miliziani Mujahid.

Niente "safe zone" all'aeroporto

È stata intanto approvata la risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu in cui si chiede la creazione di un corridoio di fuga sicuro dall'Afghanistan: tredici Paesi hanno votato a favore, due invece - Russia e Cina - si sono astenuti. Nel testo si afferma l'importanza di rispettare i diritti umani e delle donne, di consentire un'uscita sicura dal Paese anche dopo il 31 agosto e che l'Afghanistan non diventi base per il terrorismo. Non è stata invece menzionata la "safe zone" di cui aveva parlato il presidente francese Macron, ossia una zona protetta nell'aeroporto di Kabul che potesse garantire - con la supervisione dell'Onu - la sicurezza per l'arrivo di aiuti umanitari e per la partenza degli afghani che vogliono andarsene. Si farà affidamento, dunque, alle promesse dei talebani.

Gli approfondimenti:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Daniele Troilo
- di Redazione Sky TG24

Gli approfondimenti:

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Blinken: aiuteremo americani che vogliono lasciare Kabul

Gli Usa restano impegnati, anche dopo il ritiro, ad aiutare tutti gli americani che vogliono lasciare l'Afghanistan: lo ha detto il segretario di Stato Usa Antony Blinken. 
- di Redazione Sky TG24

Usa: trasferita rappresentanza diplomatica da Kabul a Doha

"Oggi abbiamo ritirato la nostra rappresentanza diplomatica da Kabul e l'abbiamo trasferita a Doha, in Qatar". Lo ha detto il segretario di stato Antony Blinken, spiegando che si tratta di un "passo prudente" e che lo notificherà al Congresso.
- di Redazione Sky TG24

Blinken: inizia nuovo capitolo nostro impegno

"È cominciato un nuovo capitolo del nostro impegno con l'Afghanistan": lo ha detto il segretario di stato Antony Blinken nel suo primo briefing dopo il ritiro Usa da Kabul.
- di Redazione Sky TG24

Biden: "A Kabul la più grande evacuazione aerea nella storia americana"

"Le nostre truppe hanno portato via oltre 120mila cittadini americani, cittadini dei Paesi nostri alleati e afghani alleati degli Stati Uniti. Lo hanno fatto con coraggio impareggiabile, professionalità e risolutezza. Ora, la nostra presenza ventennale in Afghanistan è finita", ha annunciato l'inquilino della Casa Bianca

- di Redazione Sky TG24

Viminale e Comuni in campo per accogliere i profughi in fuga

Sono in 5mila gli afghani arrivati in Italia con il ponte aereo che si è concluso sabato 28 agosto, ma un numero indefinito di altri cittadini in fuga è atteso attraverso varie rotte come quella dei Balcani. Il Governo vorrebbe lanciare un piano che coinvolgerà diversi dicasteri per coordinare le iniziative e l’accoglienza specie nei confronti dei tanti bambini e ragazzi giunti nel nostro Paese

- di Redazione Sky TG24

Pentagono: 2mila combattenti Isis a Kabul

In Afghanistan ci sono almeno 2000 combattenti "irriducibili" dell'Isis: lo sostiene il Pentagono.
- di Redazione Sky TG24

Biden: a Kabul la più grande evacuazione aerea Usa

"Gli ultimi 17 giorni hanno visto le nostre truppe eseguire la più grande evacuazione aerea nella storia Usa, portando via oltre 120 mila cittadini Usa, cittadini dei paesi nostri alleati e afghani alleati degli Stati Uniti. Lo hanno fatto con coraggio impareggiabile, professionalità e risolutezza. Ora, la nostra presenza ventennale in Afghanistan e' finita": lo ha detto Joe Biden in una nota diffusa dalla Casa Bianca.
- di Redazione Sky TG24

Biden sui talebani: "Il mondo chiederà conto dei loro impegni"

"I talebani si sono impegnati per un passaggio sicuro e il mondo chiederà conto dei loro impegni", ha aggiunto. Tra gli sforzi indicati da Biden l'azione diplomatica in corso in Afghanistan e il coordinamento con i partner nella regione "per riaprire l'aeroporto consentendo la continuazione della partenza per quelli che desiderano partire e per la consegna dell'assistenza umanitaria al popolo afghano".
- di Redazione Sky TG24

Biden: garantire passaggio sicuro a chi vuole lasciare Kabul

Il presidente Usa Joe Biden ha annunciato di aver chiesto al segretario di Stato Antony Blinken di "continuare a guidare il coordinamento con i nostri partner internazionali per garantire il passaggio sicuro di tutti gli americani, dei partner afghani, degli stranieri che vogliono lasciare l'Afghanistan". Il presidente ha ricordato la risoluzione approvata dal consiglio di sicurezza dell'Onu, che "manda un chiaro messaggio su ciò che la comunità internazionale si aspetta che i talebani facciano andando avanti, in particolare la libertà di viaggiare".
- di Redazione Sky TG24

Biden parla oggi: "Vertici militari unanimi su ritiro"

Joe Biden ha annunciato che martedì parlerà al popolo americano della sua decisione "di non estendere la nostra presenza in Afghanistan oltre il 31/8". "Per il momento, riferirò che è stata una raccomandazione unanime di tutti i comandanti dello stato maggiore e di quelli sul terreno di mettere fine alla nostra missione di evacuazione come pianificato", come il "modo migliore per proteggere le vite dei nostri soldati e garantire la prospettiva delle partenze civili per quelli che vogliono lasciare l'Afghanistan nelle prossime settimane e mesi", ha detto.
- di Redazione Sky TG24

Le truppe Usa si ritirano dopo vent'anni di guerra. LE TAPPE

A pochi giorni dall’anniversario delle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001, il 30 agosto 2021 le ultime truppe degli Stati Uniti lasciano il Paese dopo gli accordi di Doha e la ripresa del potere da parte dei talebani. In due decenni il conflitto è costato la vita a 2.500 militari statunitensi, è passato per le mani di quattro presidenti - George W. Bush, Barack Obama, Donald Trump e Joe Biden - ed è stato segnato da eventi di portata mondiale, come l’uccisione di Osama bin Laden

- di Redazione Sky TG24

Usa: "Ambasciatore Ross e gen. Donahue ultimi a partire, Talebani informati"

Gli ultimi due ufficiali statunitensi a lasciare l'Afghanistan sono stati il ​​generale Chris Donahue, comandante dell'82a divisione aviotrasportata, e il massimo diplomatico statunitense a Kabul, l'ambasciatore Ross Wilson. Lo ha detto il generale Frank McKenzie, spiegando che una delle ultime cose che ha fatto il generale Donahue a Kabul è stata informare il comandante talebano con cui si era coordinato "dell'ora in cui saremmo partiti".
- di Redazione Sky TG24

Musica vietata e classi separate all'università: la stretta dei talebani

Il movimento politico religioso fondamentalista islamico, al potere dal 15 agosto, ha subito rimesso in discussione i diritti, soprattutto quelli delle donne. Nonostante le promesse di una maggiore tolleranza rispetto al passato, sembra che nel Paese si stia andando verso un regime punitivo generalizzato

- di Redazione Sky TG24

"Ordine Biden è non fermarsi davanti a nulla contro l'Isis" 

Il presidente Joe Biden ha "detto chiaramente ai suoi comandanti che non devono fermarsi di fronte a nulla" nel dare la caccia e uccidere i membri dell'Isis: lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki.
- di Redazione Sky TG24

Usa: meno di 250 americani rimasti in Afghanistan

Gli Usa stimano che in Afghanistan siano rimasti meno di 250 americani, dopo il completamento del ritiro statunitense: lo ha riferito un alto dirigente americano.
- di Redazione Sky TG24

Le ultime truppe Usa via da Kabul: "La guerra è finita"

Cala il sipario sulla guerra in Afghanistan, la più lunga della storia americana. Le ultime truppe Usa hanno lasciato stasera Kabul. Troppo grande la paura di nuovi attentati da parte dei jihadisti dell'Isis-K, con gli allarmi lanciati fino all'ultimo dal Pentagono che ancora in giornata aveva parlato di minacce "reali" e "specifiche" di altri attacchi terroristici. "In Afghanistan non è rimasto un solo soldato americano. Il ritiro di stasera significa sia la fine dell'evacuazione del materiale militare che la fine di quasi 20 anni di missione iniziata poco dopo l'11 settembre", ha annunciato in serata il generale Kenneth McKenzie, capo del comando centrale Usa. "E' una missione che ha assicurato alla giustizia Osama Bin Laden insieme a molti cospiratori di Al-Qaida", ha proseguito. "Il costo e' stato 2.461 militari e civili americani uccisi ed oltre 20 mila feriti, inclusi sfortunatamente i 13 marines morti la scorsa settimana", ha aggiunto McKenzie, specificando che gli ultimi a lasciare il suolo afghano sono stati l'ambasciatore e un generale.
- di Redazione Sky TG24

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24