Gilet Gialli, domani manifestazioni vietate davanti a Notre Dame

Mondo

La prefettura di Parigi ha interdetto l’area della cattedrale devastata da un incendio lunedì e, più in generale, tutta l'Ile-de-la-Cité per "motivi di sicurezza" e per "proteggere" la chiesa. Proteste vietate anche sugli Champs Elysées e vicino al palazzo dell'Eliseo

Niente proteste dei gilet gialli (CHI SONO) davanti a Notre Dame. Lo ha deciso la prefettura di Parigi, che per il 23esimo sabato di agitazioni ha vietato le manifestazioni vicino alla cattedrale andata a fuoco lunedì. (LA DISTRUZIONE - PRIMA/DOPO - L'INTERNO DOPO IL ROGO - OMAGGIO DELLE STAR - IL MONDO PIANGE CON QUASIMODO E TOUR EIFFEL - LE POLEMICHE SUI SOCCORSI)

Il divieto per proteggere la cattedrale

Il divieto si estende a tutta l'Ile-de-la-Cité - dove sorge Notre Dame - e sulla riva della Senna al suo fianco. Secondo quanto reso noto dalle forze dell'ordine, la decisione è stata presa per "motivi di sicurezza" e per "proteggere" la cattedrale devastata dall’incendio. (IL CROLLO DELLA GUGLIA - LE PRIME IMMAGINI DALL'INTERNO DELLA CATTEDRALE - IL ROBOT CHE HA SPENTO LE FIAMME - TESTIMONIANZE SOCIAL)

Le altre limitazioni

Domani saranno vietate, come già accaduto in precedenza, anche le proteste sugli Champs Elysées e vicino al palazzo dell'Eliseo, sede del presidente Emmanuel Macron.

L’incendio a Notre Dame

L’incendio che ha fatto crollare i tetti e la guglia della cattedrale di Notre Dame, dove erano in corso dei lavori di restauro, è scoppiato lunedì 15 aprile. Secondo gli inquirenti francesi, all’origine del rogo potrebbe esserci un corto circuito elettrico. Dopo la distruzione causata dalle fiamme è iniziata una corsa alla solidarietà per la ricostruzione, con maxidonazioni da parte di colossi come Lvmh e Total. Il rettore di Notre Dame, Patrick Chauvet, ha annunciato di voler far costruire una "cattedrale provvisoria in legno" sul sagrato, mentre dal punto di vista tecnologico potrebbe essere utilizzata una copia 3D della chiesa realizzata da un team di storici per conto di National Geographic. (ANNI PER LA RICOSTRUZIONE - OPERE D'ARTE IN SALVO - IL CAPPELLANO EROE - LE INDAGINI SULLE CAUSE DEL ROGO - SALVO IL GALLO DELLA GUGLIA - LA SOLIDARIETA' DEI CALCIATORI)

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24