Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Notre Dame, le prime immagini dell'interno della Cattedrale. VIDEO

2' di lettura

Il tetto per larghi tratti non c’è più, con la volta della navata centrale crollata in alcune sezioni. Un aspetto spettrale, quello della chiesa: moltissimi i resti del soffitto in legno che giacciono sul pavimento

Il tetto che per larghi tratti non c’è più, con la volta della navata centrale che è crollata in alcune sezioni: è quanto si vede nelle immagini riprese oggi dall'interno di Notre Dame, la cattedrale simbolo di Parigi devastata da un incendio la sera del 15 aprile (GLI AGGIORNAMENTI). Un aspetto spettrale, quello della chiesa: moltissimi i resti del soffitto in legno che giacciono sul pavimento e davanti all'altare. Alcuni rilievi in marmo appaiono brumiti dal fumo, mentre in fondo all'abside si vede la croce dell'Altare maggiore, rimasta fortunatamente intatta. Sul pavimento le tracce dell'acqua utilizzata dai pompieri per domare le fiamme. (LE FOTO PRIMA E DOPO - L'INTERNO DOPO IL ROGO – I PRECEDENTI - IL CAPPELLANO EROE)

Castaner: “L’essenziale è salvo”

"L'essenziale è salvo, ma tutti i  rischi non sono ancora scartati", ha detto il ministro dell'Interno francese, Christophe Castaner, giunto dinanzi alla cattedrale, dopo un rientro d'urgenza da Mayotte (LE OPERE D’ARTE SALVATE). "Ora è il tempo della ricostruzione e della solidarietà", ha aggiunto, ricordando che gli inquirenti propendono fortemente per l'ipotesi dell'incidente e criticando coloro che, come Nicolas Dupont-Aignan (Debout la France), hanno evocato un possibile attentato. "Non sono responsabili politici", ha tuonato Castaner, aggiungendo che Notre Dame appartiene "al popolo francese" e "al popolo del mondo".

Per il restauro ci vorranno anni

Il ministro francese della Cultura, Franck Riester, ha spiegato che ci vorranno "anni" per il restauro. Ha aggiunto che "i due terzi del tetto sono andati in fumo" e che la "guglia è crollata all'interno della cattedrale, creando un buco nella volta" (IL VIDEO DEL CROLLO), anche "una parte delle vetrate" è andata "distrutta".

Data ultima modifica 16 aprile 2019 ore 17:50

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"