Premio Nobel per l'Economia 2021, vincono David Card, Joshua Angrist e Guido Imbens

Economia
Twitter @NobelPrize

Card, dell'università di Berkeley, ha vinto per il suo "contributo empirico all'economia del lavoro". Mentre Joshua D. Angrist, del Massachusetts Institute of Technology, e Guido W. Imbens, di Stanford, sono stati premiati per "i loro contributi metodologici alle analisi delle relazioni causali"

Il premio Nobel all'Economia 2021 (nome ufficiale: premio Sveriges Riksbank in Scienze economiche) va a David Card, Joshua D. Angrist e Guido W. Imbens (CHI SONO). L'annuncio segue a quelli degli scorsi giorni per i riconoscimenti per la Medicina, la Fisicala Chimica, la Letteratura e la Pace.

I vincitori del premio 

approfondimento

Giorgio Parisi, chi è il vincitore del Premio Nobel per la Fisica 2021

David Card, dell'università di Berkeley, è stato premiato per il suo "contributo empirico all'economia del lavoro". Mentre Joshua D. Angrist, del Massachusetts Institute of Technology, e Guido W. Imbens, di Stanford, hanno vinto per "i loro contributi metodologici alle analisi delle relazioni causali". I vincitori di quest'anno, "ci hanno donato degli approfondimenti sul mercato del lavoro e ci hanno fatto vedere quali conclusioni possono essere tratte dagli esperimenti sul campo. Il loro approccio si è diffuso ad altri campi e ha rivoluzionato la ricerca empirica", si legge sul sito Nobel Prize.

Economia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24