Covid news, bollettino: nelle ultime 24 ore sono 360 i morti. Omicron oltre l'80%. LIVE

I nuovi casi sono 186.253. In aumento le terapie intensive (+11) e i ricoveri ordinari (+371). Tasso di positività al 16,4%. La Val d'Aosta passa in arancione, la Campania in giallo. Cts: "Il bollettino non deve cambiare, resti quotidiano". La variante Omicron in Italia è oltre l'80%. Monitoraggio Iss: incidenza ancora in aumento a 1988 e Rt sale a 1,56. Brusaferro: "L'età media di chi contrae l'infezione è 37 anni, chi viene ricoverato ha invece un'età media di 67 anni e chi decede ha un'età media di 80 anni". 

1 nuovo post
L'ultimo report del ministero della Salute registra 186.253 nuovi contagi e 360 morti. Con 1.132.309 tamponi processati il tasso di positività sale al 16,4% (ieri 15,6%). Salgono le terapie intensive (+11) e i ricoveri ordinari (+371). BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE
Secondo il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute l'incidenza settimanale dei casi di Covid a livello nazionale continua ad aumentare: 1988 ogni 100.000 abitanti nel periodo 7-13 gennaio, contro i 1669 precedenti. La Valle d'Aosta entra in zona arancione, la Campania in giallo. Attesa per una circolare del ministero che potrebbe cambiare i criteri di conteggio de pazienti Covid:  "I pazienti ricoverati in ospedale per cause diverse dal Covid che risultino positivi ai test per il virus SasrCoV2, ma asintomatici" dovrebbero essere conteggiati come "caso" Covid, ma non tra i ricoveri dell'Area Medica Covid. Ma Iss e Cts si oppongono. Annullato per la seconda volta il visto di Novak Djokovic.
Guarda I NUMERI DELLA PANDEMIA del 14 gennaio.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Questo liveblogging finisce qui, continua a seguire gli aggiornamenti in diretta su Sky TG24

- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Covid, aumentano pazienti in reparti e intensiva

Secondo il bollettino del 14 gennaio, aumentano i positivi negli ospedali: nei reparti non critici ce ne sono 18.019 (+371), in rianimazione 1.679 (+11). Nelle ultime 24 ore, i nuovi casi sono stati 186.253 su 1.132.309 tamponi: la percentuale di positivi è al 16,4% (era al 15,6%). I morti sono 360. In totale, i contagiati dall’inizio della pandemia sono 8.356.514 e i decessi 140.548. IL BOLLETTINO DEL 14 GENNAIO
- di Redazione Sky TG24

Covid, colori Regioni dal 17 gennaio: Valle d'Aosta in zona arancione, Campania in giallo

I molti contagi da coronavirus spingono anche i dati relativi all'occupazione degli ospedali nei territori italiani, facendo cambiare le fasce di rischio Covid ad alcuni territori già da lunedì prossimo. La Valle d'Aosta supera tutti i parametri previsti ed entra in zona arancione. La Campania invece passa in giallo.
- di Redazione Sky TG24

Covid, monitoraggio Iss: incidenza e ricoveri in aumento, Rt sale a 1,56

Il report settimanale Iss-ministero della Salute sull'andamento della pandemia in Italia segnala un’incidenza di 1.988 ogni 100.000 abitanti nel periodo 7-13 gennaio. L’occupazione delle terapie intensive arriva al 17,5% (15,4% la scorsa settimana) e quella dei ricoveri al 27,1% (21,6% sette giorni fa). IL REPORT SUL MONITORAGGIO ISS
- di Redazione Sky TG24

Covid, quanto è pericolosa la variante Omicron? I dati da Italia e Regno Unito

In Uk, uno dei Paesi in cui la nuova variante è arrivata prima, da qualche giorno la curva dei ricoveri sta cambiando forma: continua a salire, ma flette. Omicron sembra più contagiosa ma, soprattutto per i vaccinati con booster, meno grave: nel nostro Paese, al 12 gennaio, i positivi con sintomi erano 0,7 milioni mentre quelli senza sintomi 1,5 milioni.
- di Redazione Sky TG24

Covid, ok dal Cts per il protocollo sport: stop alle squadre con il 35% di positivi

Approvato il documento con le nuove regole per dare certezza al prosieguo delle attività sportive e stabilire i termini per la quarantena dei giocatori. È stata stabilita anche la percentuale massima di positivi in un gruppo-squadra con cui è possibile disputare le competizioni. Modello "bolla" con testing per 5 giorni per i contatti ad alto rischio. I CONTENUTI DEL PROTOCOLLO SPORT
- di Redazione Sky TG24

Quarta dose di vaccino Covid, cosa sappiamo: il parere degli esperti

"Non possiamo continuare con booster ogni 3-4 mesi", dice il capo della strategia vaccinale dell'Ema, Marco Cavaleri. "Non abbiamo ancora dati per poterci esprimere, ma ci preoccupa una strategia che prevede di andare avanti con le vaccinazioni a distanza di poco tempo". Abrignani: "Non ha molto senso ripetere una quarta dose a 2-3 mesi dalla terza con un preparato non aggiornato". Si attendono i dati di Israele. LE COSE DA SAPERE SULLA QUARTA DOSE
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, dal 19 gennaio apre sito per avere test a casa 

L'amministrazione Biden lancerà il prossimo 19 gennaio il sito su cui prenotare i test per il Covid da effettuare a casa. Ogni famiglia che vorrà ottenerli gratuitamente dovrà effettuare la sua richiesta a COVIDTests.gov. Inizialmente sarà possibile ottenerne quattro per ogni famiglia. I test saranno spediti 7-12 giorni dopo aver presentato la richiesta.
- di Redazione Sky TG24

Covid, il punto sulle varianti: quali sono e cosa sappiamo

Dall'annuncio della scoperta del ceppo originario del SARS-CoV-2 in Cina, sono molte le varianti del virus che si sono diffuse dal 2020 a oggi. Inizialmente chiamate con la zona di prima identificazione, i nuovi ceppi sono ora identificati con lettere dell'alfabeto greco. Dalla Alpha alla Omicron, ecco quali sono le principali

 
- di Redazione Sky TG24

Covid-19, appena guariti si può riprendere la stessa variante? Ecco cosa sappiamo

La pandemia in queste settimane è spinta sia da Delta che da Omicron, entrambe ancora in circolazione. E se sembra ormai appurato che chi ha contratto la prima possa poi prendere anche la seconda, è possibile riprendere la stessa variante subito dopo la guarigione? Per gli esperti è improbabile. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, Biden crea task force per prepararsi a future varianti

L'amministrazione Biden guarda avanti e crea una task force per far fronte alle future varianti del Covid e altre minacce legate alla pandemia in modo che gli Stati Uniti siano pronti nel caso emergessero nuove versioni del virus. Secondo quanto riportano i media americani, la Pandemic Innovation Task Force si concentrerà sullo sviluppo di vaccini, cure e test diagnostici. L'emergere del nuovo gruppo coincide con Omicron che sta creando non pochi problemi al sistema sanitario americano, mettendolo di nuovo sotto pressione.
- di Redazione Sky TG24

Green pass con vaccino, guarigione, tampone: come scaricarlo e cosa cambia dal 1° febbraio

A partire dal prossimo mese il Super Green pass varrà 6 mesi anziché i 9 attuali: per ottenerlo bisognerà essere vaccinati oppure guariti dal coronavirus. Per sbloccare il certificato verde dopo la guarigione non serve più il medico di base, ma è sufficiente un tampone negativo.

- di Redazione Sky TG24

Vaccino in Italia, aggiornamento: 118.791.207 dosi somministrate

Sono 118.791.207 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 98,1% del totale di quelle consegnate pari finora a 121.151.126 (nel dettaglio 82.086.234 Pfizer/BioNtech, 22.559.945 Moderna,
11.544.699 Vaxzevria-AstraZeneca, 3.114.000 Pfizer pediatrico e 1.846.248 Janssen). E' quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 19:49.
- di Redazione Sky TG24

Covid, variante Omicron: perché alcuni positivi sono invisibili

Gli studi sulla mutazione del virus sono ancora parziali e in divenire, ma ad oggi si sa che la sua caratteristica principale è la capacità di trasmissione molto elevata. Secondo uno studio preliminare sudafricano, ha anche un tasso molto più alto di “trasporto asintomatico”: tra coloro che si infettano, molti non presentano sintomi. Questi due dati potrebbero essere in relazione.
- di Redazione Sky TG24

Covid e influenza, differenze, sintomi e dati su casi e decessi: il punto

L’infezione da coronavirus diventerà una semplice influenza? Negli ultimi giorni, complice lo scudo vaccinale che, pur non azzerando la possibilità di contagio, diminuisce le occasioni di morti e ricoveri per gli immunizzati, alcuni esponenti della comunità scientifica sembrano avvallare questa ipotesi. La letalità influenzale è dello 0,1%, vicina allo 0,12% di quella del Covid-19, grazie all'alto numero di vaccinati, spiega l'immunologo Sergio Abrignani. Ecco i dati su Covid e influenza.
- di Redazione Sky TG24

Elezione del presidente della Repubblica: tutte le regole anti Covid per il voto

Il 24 gennaio iniziano le votazioni per eleggere il nuovo capo dello Stato e la capigruppo di Montecitorio ha deciso alcune nuove regole per limitare il rischio di contagio. Ci saranno nuove cabine e ingressi contingentati, mentre nulla sembra esser stato deciso per ora su se e come far votare i grandi elettori positivi o in quarantena. LE NUOVE NORME
- di Redazione Sky TG24

Covid e scuola, in Francia: 331.715 alunni positivi e 14.380 classi chiuse

In Francia si sono registrati 331.715 alunni positivi al covid e 14.380 classi chiuse, ossia circa il 3%. Lo rende noto, secondo quanto riferiscono i media francesi, il ministero dell'Istruzione francese. La settimana scorsa erano state chiuse 9.202 classi. Per quanto riguarda il personale sono oltre 25.500 i casi positivi al Covid.
- di Redazione Sky TG24

Covid Lombardia, in 400 a primo vaccino di notte nel milanese

Successo del vaccino 'by night' promosso a Sesto San Giovanni, nel primo hub ad aprire le porte ai cittadini in orario notturno. Circa 400 persone sono in coda nel cortile dell'ospedale cittadino in attesa di essere ricevute in una delle dieci postazioni allestite all'interno. "Avevamo la prenotazione a febbraio e volevamo anticipare" spiegano due anziani coniugi. "Ce l'avevo martedì ma così se sto male sto a casa nel fine settimana" dice una donna. "Ho fretta perché devo fare gli esami all'università" è la motivazione di uno studente che ha il green pass scaduto.
 
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24