Covid, ultime news. Bollettino: 16.974 nuovi casi su 319.633 tamponi, 380 morti

©IPA/Fotogramma

Secondo l'ultimo report, il rapporto positivi-tamponi sale al 5,3%. Scendono di 73 unità i posti occupati in terapia intensiva, sono 782 in meno i ricoveri ordinari. Pressing degli enti locali per riaprire: linee guida sul tavolo della Conferenza delle regioni. Nelle prossime ore cabina di regia del governo. Approvato lo scostamento di bilancio da 40 miliardi. Il piano vaccini va avanti: Figliuolo annuncia l'arrivo di 7 milioni di dosi Pfizer in più nel trimestre

1 nuovo post
Secondo l'ultimo bollettino, sono 16.974 i nuovi contagi da coronavirus su 319.633 tamponi. I morti sono 380 in 24 ore. Il tasso di positività sale al 5,3%. Scendono di 73 unità i posti occupati in terapia intensiva, sono 782 in meno i ricoveri ordinari (BOLLETTINO - GRAFICHEMAPPE)
Gli enti locali spingono per riaprire progressivamente le attività nei prossimi due mesi, confronto tra governo e regioni sulle linee guida. Nelle prossime ore parola alla cabina di regia dell'esecutivo. Approvato il nuovo scostamento di bilancio da 40 miliardi di euro per finanziare il dl Sostegni bis a favore delle imprese; via libera anche al Def. Draghi vedrà sindacati e imprese martedì 20 aprile per un confronto sul Recovery e sul nuovo dl.
Nel frattempo il piano vaccini va avanti: Figliuolo annuncia l'arrivo di 7 milioni di dosi Pfizer in più nel trimestre, che compenseranno anche lo stop al J&J. "Dobbiamo proteggere i più esposti, se non facessimo di tutto per riuscirci saremmo dei criminali" ha detto il commissario straordinario. Informativa del ministro Speranza sui vaccini alla Camera: "Guardiamo con fiducia a nuova fase".
I numeri della pandemia del 15 aprile: prima parte - seconda parte - terza parte
- di Redazione Sky TG24
- di Steno Giulianelli

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Colori regioni, chi rischia di passare in zona rossa e chi invece va verso l'arancione

Si attende il monitoraggio Iss di venerdì 16 aprile. Puglia e Campania sperano nella zona arancione, mentre sarà più difficile che questo accada per la Valle d’Aosta e la Sardegna. A rischio zona rossa la Sicilia. Tutte le altre aree dovrebbero rimanere arancioni, anche se alcuni territori si avviano ad avere indicatori da giallo
- di Steno Giulianelli

Dai ristoranti alle palestre: le linee guida delle Regioni per la ripartenza

Le Regioni sono pronte a riaprire progressivamente le attività "in condizioni di sicurezza e nel rispetto dei protocolli di prevenzione", nei prossimi due mesi. Le proposte sono state approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, convocata dal presidente neoeletto Fedriga, che assicura: "Massima collaborazione con il governo". Ecco cosa prevedono le indicazioni per la ristorazione, le attività sportive, i cinema e i teatri
- di Steno Giulianelli

Covid, in Brasile altri 3.560 morti, 73.174 casi in 24 ore

Il Brasile ha registrato 3.560 nuovi decessi per COVID-19 e altri 73.174 casi in 24 ore. I decessi totali nel paese sudamericano sono ora 365.444.
- di Steno Giulianelli

Vaccino Johnson&Johnson, cosa sappiamo sullo stop e cosa succede in Italia e in Europa

La sospensione precauzionale arrivata negli Usa si ripercuote anche sulla campagna per l'immunizzazione nel Vecchio Continente e, dunque, in Italia. Dalla decisione della Fda, l’agenzia del farmaco statunitense, alle reazioni dell’Ema e dell’Aifa, gli omologhi enti dell’Ue e del nostro Paese, ecco cosa è accaduto e quali potrebbero essere le conseguenze
- di Steno Giulianelli

Irlanda, quarantena per italiani: ambasciatore protesta

L'ambasciatore italiano in Irlanda, Paolo Serpi, ha protestato contro la decisione di Dublino di sottoporre a quarantena in albergo i cittadini provenienti dall'Italia e da altri quattro Paesi europei: Francia, Belgio, Lussemburgo e Austria. In un video Serpi spiega di aver assunto "in questi giorni un passo molto serio e deciso, al piu' alto livello, al ministero degli Esteri" con i colleghi delle altre quattro nazioni.
 
- di Steno Giulianelli

Draghi vedrà sindacati e imprese su Recovery e nuovo dl

Il presidente del Consiglio Mario Draghi incontrera' la prossima settimana i rappresentanti di sindacati e imprese sul Recovery plan e sul nuovo decreto legge per il sostegno alle imprese colpito dal Covid. A quanto si apprende, i segretari dei sindacati confederali dovrebbero essere ricevuti a Palazzo Chigi martedi' alle 12. In programma la prossima settimana ci sarebbero anche incontri con le organizzazioni dei datori di lavoro. 
- di Steno Giulianelli

Letta: mozione sfiducia a Speranza è una vergogna


"Oggi il ministro Speranza viene messo alla gogna, e' incredibile, una vergogna la mozione di sfiducia nei confronti di Speranza". Lo dice il segretario del Pd Enrico Letta a Piazzapulita su La 7. Secondo Letta "Speranza sta tenendo duro sulla richiesta di aperture sconsiderate senza spiegare il perche'. Le riaperture possono avvenire ma in sicurezza".
- di Redazione Sky TG24

Spirlì: dalla Regione altri 175 mln per la sanità

Dalla Regione altri 175 milioni di euro per contenere l'emergenza Covid-19. La Giunta regionale della Calabria, su proposta del presidente ff Nino Spirli', ha approvato oggi, con apposita delibera, l'atto conclusivo della riprogrammazione - relativa a risorse Por Fesr Fse 2014/2020 - che prevede lo stanziamento di 15 milioni di euro per il personale medico, di 60 per la medicina territoriale e di altri 100 per le infrastrutture sanitarie. "La Giunta - afferma Spirli' - ha destinato questi 175 milioni di fondi Por anche grazie al sostegno che ogni assessore ha dato, rinunciando a parte dei fondi europei di competenza per consegnarli alla sanita' calabrese. Abbiamo ritenuto importante e necessario intervenire in maniera corposa e forte a favore di un settore che ha bisogno di altri medici, di tecnici, di sanitari e nuove strumentazioni. Una parte importante di questi fondi e' per l'assunzione di personale, perche' oggi e' indispensabile, oltre che serrare i ranghi, averli, i ranghi. Ed e' molto importante che siano ampliati sempre di piu'".
- di Redazione Sky TG24

Fedriga: distanza in ristoranti 1 metro se bassi contagi

"Nell'ultima versione delle Linee guida votata dalla Conferenza delle Regioni si prevede un metro di distanza nei ristoranti se la situazione pandemica lo consente, per aumentare a due ove la condizione di diffusione del virus si dovesse aggravare". Lo ha precisato il presidente della Conferenza, Massimiliano Fedriga a 'Porta a porta' su Rai 1.
- di Redazione Sky TG24

Bettini: riaprire dove si può con regole scienza

"Io penso che la pandemia sia stata una grande tragedia. Questo governo fara' un nuovo scostamento di bilancio per affrontare l'enormita' di questa tragedia. Se avremo una quarta ondata rischieremo che tutti i soldi investiti sulla ripresa andranno buttati. Dobbiamo fare tutto cio' che e' possibile rispettando le regole della scienza". Lo ha detto l'esponente del Pd, Goffredo Bettini, che ha portato l'esempio dei "ristoranti e dei bar all'aperto, visto che il virus si trasmette in maniera molto tenue all'aria aperta". Detto questo, per Bettini "abbiamo il problema dei lavoratori messi in cassa integrazione, i licenziati, dobbiamo sostenere i redditi in difficolta', come sta facendo benissimo il ministro Orlando".
- di Redazione Sky TG24

Fauci: presto decisione su uso vaccino J&J


"Sono fiducioso che una decisione sull'uso del vaccino della J&J dovrebbe arrivare presto": lo ha detto oggi in una testimonianza al Congresso Usa, Anthony Fauci, sottolineando che si tratta di un "vaccino molto efficace". L'immunologo ha anche osservato che la sospensione delle somministrazioni e' stata presa "per una abbondanza di cautela", a fronte di "rari ma molto gravi episodi di reazioni avverse in un numero di persone relativamente piccolo". Conversando con i media, Fauci ha sottolineato che si tratta per ora di "una pausa non di una cancellazione" dell'uso del prodotto. Il consigliere sulla lotta al covid del presidente Biden ha anche osservato che proprio quanto avvenuto nel caso di questo vaccino - con il blocco immediato della sua somministrazione da parte delle autorita' Usa appena emersi casi di reazioni trombotiche - dovrebbe eliminare "ogni esitazione sulla sicurezza dei vaccini contro il covid. Se qualcuno aveva dei dubbi e' ora chiaro che per le autorita' sanitarie  la priorita' e' proprio la sicurezza dei prodotti usati".

- di Redazione Sky TG24

Attesa per esito tamponi nel cosentino, 50% processati

Trecento cittadini di Rende attendono da piu' giorni il risultato del tampone molecolare effettuato in un drive-in nell'area mercatale della citta'. Secondo quanto si apprende, sarebbero tutti cittadini che hanno avuto un contatto diretto con alcuni dipendenti comunali risultati positivi al coronavirus. Al momento la gran parte di
questi soggetti non ha avuto riscontro del risultato. Ad aggravare la situazione si aggiunge la carenza di personale nelle Usca, i guasti di alcuni macchinari della provincia utilizzati per processare i tamponi e l'approvvigionamento discontinuo dei reagenti. In questi giorni le Usca (Unita' speciali di continuita' assistenziale), nonostante la carenza di personale, perche' gran parte riassegnato ad altri compiti, quali le vaccinazioni, continuano ad eseguire una media di mille tamponi al giorno, ma ne vengono processati meno della meta'. Gli unici laboratori a processare a pieno regime sono quello dell'universita' Magna Graecia di Catanzaro, dove da Cosenza arrivano 160 tamponi al giorno, e il laboratorio all'interno del centro vaccinale dell'Esercito italiano a Vaglio Lise, che processa circa 260 tamponi regolarmente. 
- di Redazione Sky TG24

Usa, nuova 'ondata di primavera' in 33 Stati

E' una nuova 'ondata di primavera' di infezioni di covid-19 quella che sta colpendo a macchia di leopardo gli Stati Uniti: si tratta di intensi focolai a livello di Stati e Regioni. E i dati non rassicurano: ben 38 Stati hanno registrato un aumento dei ricoveri per covid nell'ultima settimana secondo gli ultimi dati del ministero della sanita' Usa. In alcune realta', inoltre, come in Michigan, la situazione e' gravissima: 10.000 nuovi contagi in sole 24 ore.  Altri 32 Stati hanno registrato una impennata di infezioni nelle ultime due settimane: tra questi si trovano varie aree del Nord dell'Unione o nella regione mid-atlantica.   Al contrario - con l'eccezione di Florida and Georgia - la diffusione del virus al Sud sta scemando: i nuovi casi sono diminuiti drasticamente grazie all'aumento delle temperature. L'effetto 'estivo' , per cui la trasmissione del virus rallenta, si starebbe cosi' confermando.
- di Redazione Sky TG24

Lombardia lancia bonus Protezione Famiglia: contributo di 500 euro, come ottenerlo

Per sostenere famiglie in situazione di particolare criticità a seguito dell’emergenza, la Regione ha previsto l’erogazione di un contributo a fondo perduto di 500 euro per i nuclei con almeno un figlio minore, residenti in Lombardia. È necessario avere un ISEE uguale o inferiore a 30mila euro. Tra i requisiti chiave c'è anche la riduzione dell'attività lavorativa comprovata dalla fruizione di forme di sostegno al reddito, come ad esempio la cassa integrazione
- di Steno Giulianelli

Covid, se figlio disabile in dad entrambi genitori in smart

Le Commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera hanno approvato un emendamento di Italia Viva al decreto 30/2021, con misure a favore dei lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena, che estende la possibilita' di accedere allo smart-working non solo ad uno, ma ad entrambi i genitori e, in caso di disabilita' grave, consente anche, se uno ricorra al lavoro agile, che il secondo genitore possa comunque ottenere il congedo parentale, nel caso di figli con disabilita' grave, senza limiti di eta'". Lo annuncia la capogruppo di Iv in Commissione Affari sociali Lisa Noja. 
- di Steno Giulianelli

Def bozza: arriva fondo extra Recovery per 10 anni

Arrivera' con il nuovo decreto legge anche la creazione del Fondo complementare 'extra' Recovery, finanziato in deficit. La conferma arriva nella bozza del Def che precisa che il nuovo Fondo "complementare" al Pnrr "avra' durata decennale". Il fondo sara' alimentato, secondo quanto si apprende, con circa 6 miliardi l'anno. 
- di Steno Giulianelli

Covid, in Sicilia altre sei "zone rosse" in 4 province

Altre sei "zone rosse" in Sicilia. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha firmato l'ordinanza che istituisce nuove aree "blindate" nell'Isola, a causa dell'aumento dei contagi del Covid-19. Si tratta dei Comuni di: Acireale, in provincia di Catania; Carlentini e Lentini, nel Siracusano; Marianopoli e Resuttano, in provincia di Caltanissetta; Palma di Montechiaro, nell'Agrigentino. Il provvedimento, richiesto dai sindaci e a seguito delle relazioni delle Asp, entrera' in vigore sabato 17 per cessare l'efficacia mercoledi' 28 aprile. 
- di Steno Giulianelli

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.