Coronavirus in Italia, il bollettino del 15 aprile: 16.974 nuovi casi, i morti sono 380

Cronaca

Nelle ultime 24 ore 16.974 nuovi positivi, contro i 16.168 di ieri. I tamponi sono 319.633 (ieri 334.766), compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è al 5,3% (era al 4,8). I decessi totali arrivano a 115.937. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 3.826.156. I guariti sono in tutto 3.200.196. Le persone in terapia intensiva sono 3.417 (-73)

Nelle ultime 24 ore sono stati 16.974 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 16.168. I tamponi effettuati sono 319.633, contro i 334.766 di ieri. La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi - quindi molecolari più antigenici rapidi - è al 5,3% (ieri era al 4,8%). Sono 380 i morti, 73 i pazienti in meno in terapia intensiva. È questo il quadro che emerge dal bollettino del ministero della Salute del 15 aprile (AGGIORNAMENTI LIVE - SPECIALE). 

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento

Covid, dai ristoranti alle palestre: le linee guida delle Regioni

In Italia, dall'inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 3.826.156. Le vittime in totale sono 115.937 con 380 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti in totale sono 3.200.196. I ricoverati con sintomi sono 25.587 (-782). Sono invece 481.019 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 54.204.890 - di cui 42.736.949 processati con test molecolare e 11.467.941 con test antigenico rapido -, in aumento di 319.633 rispetto al 14 aprile. Le persone testate sono finora 24.260.858, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

 

La Regione Abruzzo ha comunicato che dal totale dei casi positivi e stato sottratto 1 caso in quanto duplicato. La Regione Emilia Romagna ha comunicato che sono stati eliminati 10 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare. La Regione Puglia ha comunicato che è stata effettuata una riclassificazione di alcuni casi confermati da test antigenico, i quali sono risultati successivamente anche confermati da test molecolare e quindi ricompresi tra questi. 

Le vittime

approfondimento

Covid, Speranza: "Guardiamo con fiducia a nuova fase"

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, per quanto riguarda le vittime se ne registrano:

 

32.059 in Lombardia

11.041 in Veneto

5.891 in Campania

12.515 in Emilia-Romagna

10.861 in Piemonte

7.201 nel Lazio

5.784 in Toscana

5.360 in Puglia

5.107 in Sicilia

3.558 in Friuli-Venezia Giulia

4.046 in Liguria

2.817 nelle Marche

1.155 nella Provincia autonoma di Bolzano

2.298 in Abruzzo

1.310 in Umbria

921 in Calabria

1.293 in Sardegna

1.318 nella Provincia autonoma di Trento

496 in Basilicata

460 in Molise

437 in Valle d'Aosta.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.