Covid, le news. Il bollettino di oggi: 11.629 contagi su 216.211 tamponi, 299 decessi

Il dati del ministero della Salute registrano un tasso positivi/test (molecolari e antigenici) che sale al 5,38%. Aumentano le terapie intensive (+14), calano i ricoveri ordinari (-94). Vaccini, Pfizer a Sky TG24: "Settimana prossima la fornitura torna a regime". Il presidente del Consiglio europeo Michel: "Useremo tutti i mezzi giuridici per il rispetto dei contratti". Biden pronto a ripristinare il bando ai viaggiatori provenienti dall'area Schengen, dalla Gran Bretagna, dall'Irlanda e dal Brasile

1 nuovo post

Covid, in Italia aumentano i ricoveri in terapia intensiva ma cala incremento decessi (299, ieri 488)

Secondo il bollettino del ministero della Salute del 24 gennaio, le persone in rianimazione sono 2.400: 14 in più rispetto al giorno precedente. In calo i ricoveri nei reparti non critici: sono 21.309, 94 in meno. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 299 decessi, mentre ieri erano stati 488. I nuovi casi sono 11.629, su 216.211 tamponi: la percentuale di positivi è al 5,38% (ieri 4,65%). Dall’inizio della pandemia, in Italia i casi ufficiali sono 2.466.813 e i morti 85.461. LE GRAFICHE
- di Redazione Sky TG24

Covid, Trento riconta decessi Rsa e aggiunge 30

Poco più di 130 nuovi contagi e un leggero incremento delle ospedalizzazioni dovuto per lo più al fatto che nel fine settimane le dimissioni rallentano. I decessi sono 2 ma la lista delle vittime da Covid aumenta di 30 casi per effetto dei periodici controlli che l'Azienda sanitari effettua nella contabilizzazione dei casi gestiti nelle Rsa. In Alto Adige sono 4 i decessi. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.564 tamponi pcr e registrati 262 nuovi casi positivi, ai quali vanno aggiunti 150 test antigenici positivi.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Salvini: per sapere di ritardi bisogna accendere Tv

"Ormai siamo all'assurdo, che un italiano per aggiornarsi sulla situazione dei vaccini in Italia deve accendere la tv al momento giusto". Così il leader della Lega Matteo Salvini a Non è l'Arena su La7 commenta le dichiarazioni del viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri a 'Domenica In'.
- di Redazione Sky TG24

Caso Lombardia, il 19 gennaio lettera della Regione a Brusaferro: "Rivedere Rt"

Il 19 gennaio il dg dell'Assessorato al welfare della Lombardia Marco Trivelli ha scritto al presidente dell'istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro per chiedere la revisione del Rt in base alle "modifiche definite a livello tecnico". A riportare la missiva è stato il Tg3. "Con la presente - si legge - a seguito dell'odierna interlocuzione, si richiede che venga eseguito un calcolo dell'indice Rt sintomi recependo le modifiche definite a livello tecnico relative al conteggio dei pazienti guariti e deceduti".
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus in Italia: dati e infografiche 

La diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base dei dati del ministero della Salute e della Protezione civile (a questo link le infografiche su Europa e mondo).  A partire dal 15 gennaio, insieme ai tamponi molecolari, vengono conteggiati anche i test rapidi antigenici. LE MAPPE
- di Redazione Sky TG24

Covid, Sala su Rt: “Regione mostri dati”. Fontana: "Sono pubblici"

"La cosa più semplice per chiudere la questione è che la Regione Lombardia faccia vedere i dati. Il calcolo dell'Rt è un fatto eminentemente tecnico, non politico", ha affermato il sindaco di Milano tornando sulla vicenda del presunto errore che la scorsa settimana ha portato la Lombardia in zona rossa. "I dati di Regione Lombardia sono pubblici e il sindaco Beppe Sala lo sa benissimo", ha risposto il governatore lombardo. L'ARTICOLO
- di Redazione Sky TG24

Covid Gran Bretagna, altri 30 mila nuovi casi e 610 morti

Nel Regno Unito sono stati registrati nelle ultime 24 ore altri 30.004 casi di coronavirus, in calo rispetto ai 38.598 di ieri. I decessi sono stati 610, anche questo dato in leggera diminuzione rispetto al giorno precedente. I contagi hanno registrato un calo del 22,3% negli ultimi sette giorni, mentre il numero dei morti ha continuato a crescere (+10,8%). 
- di Redazione Sky TG24

Toti: "Grande felicità per ripartenza crociere"

"Oggi da Genova è ripartita la prima nave da crociera Msc dopo il blocco delle crociere a causa della seconda ondata Covid. Abbiamo salutato la partenza con grande felicità". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera in una diretta video commenta la partenza dal porto di Genova di Msc Grandiosa, salpata per la prima crociera del 2021 dopo lo stop imposto dalla seconda ondata della pandemia Covid. "Vuol dire un altro piccolo passo verso la normalità, vuol dire alcune migliaia di cittadini italiani e liguri che lavorano, vuol dire che i nostri produttori hanno rifornito di pesto e di vino la nave che è partita". 
- di Daniele Troilo

Slovenia, confermato primo caso variante inglese

In Slovenia il primo caso di variante inglese del coronavirus è stato confermato in un cittadino del Kosovo, arrivato ieri all'aeroporto di Lubiana dal Belgio, mentre sono in corso le verifiche su altri due casi sospetti e test a ritroso su diversi campioni. Lo ha detto oggi in conferenza stampa il primo ministro Janez Jansa, responsabile ad interim anche del ministero della Salute, che ha dichiarato di essere stato informato del caso attraverso il sistema europeo di allerta rapido. Sono in corso le indagini per verificare come l'uomo, positivo al test il 16 gennaio in base alle informazioni condivise dalle autorità belghe, sia riuscito a entrare nel Paese senza obbligo di quarantena. Jansa ha poi aggiunto che non è chiaro se l'allentamento di alcune restrizioni deciso nei giorni scorsi, fra cui l'apertura di asili nidi e prime classi elementari in 9 regioni a partire da martedì, possa incidere sulla diffusione di questo nuova variante. Ulteriori decisioni verranno prese al più tardi nel Consiglio dei ministri di mercoledì. Nelle ultime 24 ore nel Paese ex jugoslavo sono stati registrati 503 nuovi contagi e 31 decessi.
- di Daniele Troilo

Vaccini, Toti: "Anziani in sicurezza entro ponti estivi"

L'obiettivo della Regione Liguria è "vaccinare tutti gli ultraottantenni e gli over 75 prima dei ponti estivi nella speranza che arrivino i vaccini anti Covid dal governo". Lo indica il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera in una diretta video sulla pandemia. "Messi in sicurezza i nostri anziani, il tasso di mortalità calerebbe quasi dell'80% e i ricoveri del 50%, potremmo riaprire la nostra economia e vita sociale", sottolinea Toti illustrando che sarà prevalentemente il modello walk-through quello prescelto per somministrare il vaccino anti Covid nella fase 2 nelle quattro province liguri. 
 
- di Daniele Troilo

Covid Puglia, 18 positivi in scuola media nel Brindisino

Un focolaio con 18 casi di coronavirus è stato rilevato all'interno di una scuola media di Ceglie Messapica (Brindisi), la media "Vinci". "Ad oggi - spiega il sindaco di Ceglie, Angelo Palmisano -, sono 2 i casi positivi al molecolare e tre positivi al tampone rapido per quanto riguarda il personale docente e 13 alunni positivi al tampone rapido". Il primo cittadino ha deciso, di concerto con la prefettura, la chiusura dell'intero plesso in via precauzionale ed in attesa degli esiti degli opportuni accertamenti disposti dalla Asl. Un altro caso sospetto è emerso in una scuola elementare, la Giovanni Bosco, dove è stato disposto lo stop delle lezioni un una sola classe. "Siamo difronte ad un lento ma costante aumento dei casi positivi - conclude Palmisano - e pertanto bisogna continuare a tenere alta l'attenzione rispettando i protocolli di quarantena e isolamento fiduciario affidandosi ai medici di base e al sistema di contact tracing del dipartimento di Igiene e Sanità pubblica. E' fortemente consigliato l'autoisolamento quando si è in attesa dell'esito dei tamponi antigenici fatti privatamente oltre che nei casi in cui si sospetta di aver avuto contatti indiretti con soggetti positivi".
- di Redazione Sky TG24

Vaccini Piemonte, 'furbetti' a Biella, Nas proseguono accertamenti 

Torneranno a Biella i carabinieri del Nas di Torino per svolgere accertamenti sul caso dei "furbetti" del vaccino anti Covid. Il caso è quello delle persone che, secondo alcune segnalazioni, sarebbero riuscite a farsi vaccinare senza averne diritto, ottenendo l'appuntamento - è il sospetto - dopo la compilazione di un format diffuso surrettiziamente via chat. Il commissario dell'Asl di Biella, Diego Poggio, ha affermato che il richiamo sarà comunque effettuato ma che scatterà una segnalazione alle autorità competenti. I Nas di Torino, oltre a Biella, controlleranno, come è avvenuto all'inizio della campagna, anche in altre città se il vaccino viene somministrato secondo le norme e i protocolli sanitari.
- di Redazione Sky TG24

Covid Francia, controlli per chi arriva nel Paese ma no a quarantena da Ue

La Francia ha introdotto nuovi controlli anti-Covid e l'obbligo di presentare un test molecolare negativo per chi arriva in aereo o nave: la misura e' entrata in vigore con la speranza di evitare il terzo lockdown nazionale. A differenza di quanto era stato comunicato, i passeggeri in arrivo dall'Europa non dovranno restare in isolamento per una settimana.

- di Redazione Sky TG24

Covid Marche, 9 decessi in 24 ore nelle Marche

È di 9 decessi legati al Covid il bilancio giornaliero del Servio Sanità della regione Marche. che fa salire a 1.883 il totale delle vittime dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Sono morti 3 uomini e 6 donne, tra 76 e 95 anni, tutti con patologie pregresse. Erano residenti a Maiolati Spontini, Fermo, Corinaldo, Cupramontana, Fano, Urbisaglia, Osimo, Falconara Marittima.
- di Redazione Sky TG24

Covid Marche, sindaco Pesaro: no tamponi per diversa parte politica

Prima i tamponi regalati a un club privato per i licei ascolani, poi lo screening gratuito ad Amendola. "Sempre più incredulo" è il commento del sindaco di Pesaro e presidente di Ali-Autonomie Locali Italiane Matteo Ricci, sul drive test con tamponi rapidi antigenici organizzato nella provincia di Fermo da Regione Marche e Asur per le scuole. "Stiamo parlando della sicurezza degli studenti e delle scuole - continua Ricci -. Il Comune di Pesaro si è organizzato da solo, ma la Regione dovrebbe tornare sui suoi passi e fare lo screening gratuito per tutti gli studenti delle Marche. Davvero incredibile, che pur avendo la disponibilità di tamponi, non si faccia perché la proposta non arriva da un sindaco della stessa parte politica".
- di Redazione Sky TG24

Covid Olanda, proteste contro il coprifuoco degenerano in scontri

Le proteste contro un nuovo coprifuoco per frenare la diffusione del Covid-19 in Olanda sono degenerate in scontri con la polizia in alcune località. Lo hanno reso noto fonti ufficiali. La tv pubblica Nos ha riferito che sono stati usati cannoni ad acqua e cani in una piazza nel centro di Amsterdam, dove centinaia di manifestanti si sono riuniti per protestare contro il coprifuoco iniziato sabato. A Eindhoven, nel sud del paese, la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere una folla di diverse centinaia di persone, secondo quanto riferito dalla televisione regionale Omroep Brabant. Nella stazione centrale sono stati saccheggiati negozi e alcuni veicoli sono stati dati alle fiamme. Almeno 30 gli arresti secondo la polizia.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Toti: la Liguria ha individuato spazi per la seconda fase

"Regione Liguria, in stretta collaborazione con le cinque Asl e tutti i Comuni, ha individuato praticamente tutti gli spazi necessari per avviare la fase 2 della vaccinazione, ed è al lavoro per definire l'organizzazione logistica". Cosi' il presidente di Giovanni Toti sulla fase 2 della vaccinazione in Liguria. "Restiamo in attesa di capire, visti i ritardi nelle consegne, quale sia lo scenario di fronte al quale ci troveremo, ma siamo pronti in ogni caso". 
- di Redazione Sky TG24

Vaccino anti-Covid, in Piemonte oggi inoculate 3.092 dosi

Sono 3.092 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all'Unità di Crisi della Regione Piemonte (il dato e' aggiornato alle 17.30). A 2.675 è stata somministrata la seconda dose. Dall'inizio della campagna si e' proceduto all'inoculazione di 144.739 dosi (delle quali 12.430 come seconda), corrispondenti all'86,04% delle 168.220 finora disponibili per il Piemonte La cosiddetta Fase 1 coinvolge il personale del servizio sanitario regionale, ospiti e operatori delle Rsa. 
- di Redazione Sky TG24

Quali sono i motivi dei ritardi nelle consegne dei vaccini

L’Italia e altri Paesi europei sono alle prese con rallentamenti nelle consegne. Pfizer, contattata da Sky TG24, ha spiegato che dalla prossima settimana la sua fornitura tornerà a regime. La società farmaceutica statunitense ha specificato inoltre che la riduzione è dovuta al riadattamento del sito produttivo belga di Puurs. E ha chiarito la disputa tra “dosi” e “fiale”. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Musumeci: requisire i vaccini delle multinazionali

"Durante la prima fase della emergenza pandemica, ai confini degli Stati si requisivano materie prime, mascherine e ventilatori". Lo afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. "Oggi mi chiedo: perché non si pensa a requisire le fiale dei vaccini prodotte nei Paesi dell'Unione Europea? Non vorrei che, mentre oltreoceano il nuovo presidente Biden si dice pronto ai poteri della guerra per la produzione dei vaccini, dalle parti nostre vi sia un atteggiamento remissivo nei confronti di multinazionali che - prosegue - non possono produrre da noi, firmare contratti con impegni precisi e poi, magari (ma spero non sia così), vendere a prezzi maggiori dove meglio conviene. Requisire i vaccini delle multinazionali: è questo che gli italiani si aspettano".
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.