Coronavirus Italia, Protezione Civile: 234.531 casi totali. 85 morti in 24 ore

©Ansa

In Lombardia i nuovi contagiati sono 402 a fronte di 19 mila tamponi effettuati. Sono 316 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 22 in meno di ieri

1 nuovo post
Il bollettino della Protezione civile di venerdì 5 giugno: il numero totale dei contagi in Italia è salito a 234.531 (+ 518 casi in un giorno -  402 nella sola Lombardia).  I morti sono 85, il numero totale dei decessi sale a 33.774. I guariti in un giorno sono 1886, i malati attuali 36.976.
Seduta fiume alla Camera sul decreto scuola. Il ministro Azzolina annuncia risorse per oltre 4 miliardi di euro. Valanga di emendamenti al decreto Rilancio: per la maxi-manovra da 55 miliardi le proposte di modifica presentate alla Camera sono circa 10mila. Sky Tg24 intervista Mattia, il paziente 1 di Codogno: dalla malattia al ritorno alla vita.

 

Tutti gli aggiornamenti:

Per ricevere tutte le news di Sky Tg24:

- di Daniele Troilo

Il liveblog finisce qui. Per tutti gli aggiornamenti segui il nuovo live del 6 giugno

- di Maurizio Odor

Coronavirus: anche oggi zero contagi in Campania

Zero contagi anche oggi in Campania secondo quanto fa sapere l'Unità di Crisi della Regione dopo il dato emerso ieri. Oggi sono stati esaminati complessivamente 2.918 tamponi di cui nessuno è risultato positivo. Il totale complessivo dei positivi in Campania è di 4.822 su un totale complessivo di tamponi pari a 215.404.
- di Maurizio Odor

Coronavirus: 1000 operazioni, 92.800 italiani rimpatriati

Il totale degli italiani che sono potuti rientrare in patria dall'inizio della pandemia è di 92.800: 565 nelle ultime 24 ore con 10 voli speciali provenienti da altrettanti paesi del mondo, secondo quanto rende noto la Farnesina che ha organizzato i rientri. Con quelle di oggi, le operazioni di rimpatrio sono arrivate a quota 1000, da 120 Paesi.
- di Maurizio Odor

Dl scuola, bagarre alla Camera: voto sabato mattina

L’iter del decreto ha vissuto una giornata di tensione a Montecitorio: prima l’ostruzionismo delle opposizioni, poi i tentativi di dialogo andati a vuoto. La seduta fiume è stata sospesa dopo che la Lega ha esposto uno striscione con scritto “Azzolina bocciata”. Il voto finale dovrebbe essere previsto per sabato mattina, dal momento che il dl deve essere approvato entro domenica. QUI L'ARTICOLO  E LA FOTO DELLO STRISCIONE CONTRO AZZOLINA

- di Daniele Troilo

Dopo il lungo stop, causa Covid, il calcio sta per ripartire anche in Italia: ecco come stanno le squadre di Serie A

Dopo la lunga sosta dovuta all’emergenza Coronavirus, il campionato riparte il 20 giugno e dovrebbe proseguire fino ai primi di agosto. Juventus-Milan e Napoli-Inter, invece, saranno le prime a scendere in campo, rispettivamente il 12 e il 13 giugno, per le semifinali di ritorno di Coppa Italia. LA FOTOGALLERY

- di Daniele Troilo

Sondaggi politici YouTrend per Sky TG24: Lega in testa col 26,2%, seguono Pd e M5s

Secondo le intenzioni di voto il Carroccio è il primo partito. Pd al 21,6%, M5s al 15,5% e Fdi al 15%. Sondato anche il gradimento di un'eventuale "Lista Conte": prenderebbe il 14,3%. Tra i leader in cui è riposta maggiore fiducia da parte degli italiani Draghi col 59,3%, Conte col 57,1% e Zaia col 49,7%. Tutti i dati del sondaggio
- di Maurizio Odor

Coronavirus, Orlando a Speranza: c'è da andare in Lombardia

"I dati della Lombardia ci dicono che i contagi sono ripartiti in modo preoccupante. Vorrei stimolare il ministro della Sanità perché c'è da andare là. Qualcosa non sta funzionando". Lo ha detto il vice segretario del Pd, Andrea Orlando, intervenendo all'assemblea di Dems.
- di Daniele Troilo

Fase 3: Regione Lazio, dal 15 giugno via libera ai centri estivi

Sono state pubblicate dalla Regione Lazio le linee guida per la riapertura dei centri estivi a partire dal 15 giugno, come stabilito dall'allegato 8 del decreto del presidente del consiglio dei ministri del 17 maggio 2020. Nello specifico, le indicazioni si applicano alla realizzazione di attività ludico-ricreative per i bambini di età superiore ai 3 anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione. Possono essere utilizzati per l'accoglienza gli spazi per l'infanzia delle scuole o di altri ambienti similari (ludoteche, centri per famiglie, oratori) oppure parchi o altri contesti similari (outdoor education) in coerenza con quanto stabilito dal Governo. 
- di Maurizio Odor

Coronavirus, l'intervista di Sky TG24 a Mattia, il paziente 1 di Codogno

Il 37enne di Codogno, primo italiano a cui è stato diagnosticato il Covid19, si racconta a Sky TG24: le due settimane in terapia intensiva, la perdita del papà a causa del virus, e poi la figlia nata pochi giorni dopo le sue dimissioni e la voglia di tornare a fare sport
- di Maurizio Odor

Coronavirus: Trentino, per la prima volta c'è il 'doppio zero'

Il tanto atteso 'doppio zero' è arrivato anche in Trentino. Per la prima volta non sono stati registrati casi e decessi. "Una bella notizia, dopo tanta sofferenza, era una notizia che aspettavamo da tempo ma non deve farci abbassare la guardia", ha detto l'assessore trentina alla salute, Stefania Segnana. Su 1.273 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, nessuno ha dato esito positivo. Complessivamente in provincia di Trento i casi restano fermi a 5.438 come i decessi a 468.
- di Maurizio Odor

Coronavirus: Bassetti, Genova terza città più colpita

"Genova è la quinta città italiana come numero di casi di coronavirus, dopo Milano, Bergamo, Brescia e Torino, ed è la terza per incidenza della malattia rispetto al numero di abitanti, Genova ha avuto un'ondata di Covid-19 pari a quella delle città lombarde, gli ospedali della Liguria hanno retto molto bene l'impatto". Lo afferma il direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti.
- di Maurizio Odor

Coronavirus Bergamo, in un liceo già collocati i plexiglass nelle aule

"Siamo pronti per gli esami e per il rientro a settembre", commenta Cesare Botti, preside del liceo artistico Giacomo e Pio Manzù. Leggi l'articolo
- di Maurizio Odor

Fase 3, Solinas: a breve App e registrazione solo telematica

"Tra pochi giorni la registrazione necessaria per arrivare in Sardegna sarà interamente telematica". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Sardegna Solinas. Al momento bisogna compilare manualmente il questionario con le informazioni sanitarie e sulla permanenza nell'Isola. "Tra qualche giorno sarà anche rilasciata la app SardegnaSicura nei dispositivi Ios e Android", ha aggiunto il governatore. La app servirà sia per procedere alla registrazione necessaria per approdare nell'Isola, e per aderire, facoltativamente, al sistema di tracciamento dei contatti. 
- di Maurizio Odor

Coronavirus Francia, il numero dei decessi sale a 29.111 

- di Maurizio Odor

Conte e Sanchez: “Riaprire confini Ue al più presto”. Viaggi Germania-Italia dal 15 giugno

L' annuncio è arrivato alla fine del bilaterale tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il suo omologo tedesco Heiko Maas. Da metà giugno riaperte anche le frontiere svizzere. Entro fine mese ripristinata la libera circolazione nell’area Schengen, mentre la chiusura dei confini esterni Ue è stata prorogata. Per saperne di più
- di Maurizio Odor

Coronavirus: 2 nuovi casi in Sardegna, decessi restano 131

Due nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Sardegna. In totale sono 1.359. Non si registrano nuovi decessi: restano 131. In totale sono stati effettuati 60.794 tamponi. 
 
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.