Eercitazione congiunta Usa-Corea del Sud vicino al confine. FOTO

Dopo l’invio di navi da guerra, gli Stati Uniti si preparano a svolgere una grande esercitazione militare con le forze armate di Seul. Sale la tensione con Pyongyang. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    Dopo l’invio di navi da guerra verso le coste della Corea del Sud, gli Stati Uniti si preparano a svolgere una grande esercitazione militare congiunta con le forze armate di Seul. Nonostante sia una prassi consolidata da decenni, la manovra ha contribuito ad alzare il livello di tensione con la Corea del Nord, dove il 15 aprile si festeggerà il 105esimo anniversario della nascita del fondatore Kim Il Sung - Usa, Pentagono: portaerei americana verso la Corea del Nord
  • ©Getty Images
    I media americani sostengono che gli Usa sarebbero pronti a un raid preventivo con armi convenzionali contro la Corea del Nord, nel caso in cui si convincessero che Pyongyang si stia preparando a un test nucleare - Corea Nord, Usa pensano a raid preventivo. Pyongyang: pronti a guerra
  • ©Getty Images
    In un’intervista alla Associated Press, il viceministro degli Esteri nordcoreano Han Song-ryol ha fatto sapere che la Corea del Nord "andrà in guerra se" gli Stati Uniti "lo sceglieranno" - Navi da guerra Usa, Pyongyang: "Conseguenze catastrofiche, reagiremo"
  • ©Getty Images
    Han ha puntato il dito proprio contro quella che ha definito "la più grande esercitazione militare congiunta mai eseguita con la Corea del Sud", oltre che sull’invio di una portaerei nella regione - Corea del Nord lancia missile, Trump: "Noi al 100% con il Giappone"
  • ©Getty Images
    L’amicizia tra gli Stati Uniti e la Corea del Sud è consolidata da decenni. Al termine della Guerra di Corea (1950-53) Washington e Seul hanno stretto un trattato di mutua difesa, in base al quale un attacco rivolto contro uno dei due Paesi avrebbe richiesto una risposta da entrambi. Al momento nel Paese sono stanziati stabilmente numerosi militari statunitensi - Test nucleari, la Corea del Nord non si ferma
  • ©Getty Images
    Una guerra tra Stati Uniti e Corea del Nord, secondo il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, "può esplodere in qualsiasi momento". Specificando che "il dialogo è la sola via d'uscita. Se ci sarà una guerra, nessuno uscirà vincitore" – Corea del Nord: "Detonata bomba a idrogeno". Onu condanna il test
  • ©Getty Images
    Già nel 2013 una serie di esercitazioni congiunte avevano portato Pyongyang ha dichiarare che l'armistizio del 1953 con la Corea del Sud era "completamente nullo" da quel momento. Seul, in quei giorni, aveva specificato che si trattava di "iniziative di natura difensiva" e il pericolo in poche settimane era rientrato - Corea del Nord minaccia Seul: stop a esercitazioni o guerra
  • ©Getty Images
    Per monitorare un eventuale sesto test nucleare di Pyongyang gli Stati Uniti, secondo la televisione pubblica giapponese Nhk, starebbero utilizzando un aereo Boeing WC-135 "Constant Phoenix" per raccogliere campioni di atmosfera al fine di rilevare sostanze radioattive - La Corea del Nord riprende i test nucleari
  • ©Getty Images
    Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, visti gli ultimi sviluppi, ha dichiarato: "La Russia guarda con grande preoccupazione all'escalation delle tensioni nella penisola coreana: invitiamo tutti i paesi a dar prova di moderazione" - http://tg24.sky.it/mondo/2017/04/08/siria-usa-sospettano-raid-russo-su-ospedale-copertura-idlib.html
  • ©Getty Images
    Il vicepresidente Usa Mike Pence sarà nel weekend in Corea del Sud e passerà la Pasqua con i militari statunitensi stanziati al confine con la Corea del Nord. La visita era già prevista e dopo Seul, prevedrà tappe anche in Giappone, Indonesia, Australia e Hawaii - Dall’Indiana alla Casa Bianca: chi è Mike Pence, il vice di Trump