Smartphone, tutte le novità di novembre

Tecnologia

Marina Rossi

In attesa delle festività, ecco le uscite più interessanti dei marchi del settore mobile

Dopo le grandi novità di ottobre, nel mese di novembre le uscite rallentano il ritmo in preparazione dell'imminente periodo natalizio in cui solitamente tecnologia e smartphone sono protagonisti sotto l'albero. Grazie anche alle offerte che inaugurano le feste, dal Black Friday del 27 novembre al successivo Cyber Monday (30 novembre), inizia il conto alla rovescia al periodo più importante per le vendite. Vediamo come i marchi si stanno preparando allo sprint finale del 2020. 

Huawei Mate 40 Pro

approfondimento

Huawei: lanciato il Mate 40 Pro, le prime cuffie e altri gadget

Presentato a fine ottobre, lo smartphone Mate 40 Pro – top di gamma di Huawei – arriva anche in Italia dal 3 novembre e scommette su un design inconfondibile e caratteristiche tecniche potenti e inaspettate. Si inizia dal processore Kirin 9000, particolarmente adatto per l’intelligenza artificiale di riconoscimento di oggetti, per alcune funzioni della fotocamera come la messa a fuoco dinamica e per i videogiochi. Il display Amoled da 6,76 pollici ha una frequenza di aggiornamento a 90 Hz ed è sensibile al tocco anche fino ai bordi laterali smussati a 88° dello schermo. 

 

La fotocamera posteriore ha un modulo dal caratteristico design ad anello (Space Ring) e vanta uno zoom ottico fino a 50x, mentre la lente frontale ha anche un modulo grandangolare utile per i selfie di gruppo. È anche possibile girare contemporaneamente un video da entrambe le fotocamere (anteriore e posteriore) per mostrare entrambi i punti di vista, ottenendo sempre un risultato in 4K. La peculiarità è certamente quella di poter controllare il telefono attraverso un sistema di Air Gesture, ovvero gesti eseguiti in aria, senza toccare lo schermo, e registrati dalla fotocamera frontale. Il prezzo è di 1.250 euro e fino al 15 novembre sono inclusi anche gli auricolari bluetooth Huawei FreeBuds Pro.

 

Ultima novità di Huawei è l’AppGallery, store proprietario che sostituisce Google Play e ha già 2 milioni di sviluppatori registrati. Disponibile già da due anni per il mercato internazionale, è diventato fondamentale a partire dalla messa al bando di Huawei per opera del presidente uscente degli Stati Uniti Donald Trump. 

OnePlus Nord N10 5G e OnePlus Nord N100

approfondimento

OnePlus Nord N10 5G e N100: le caratteristiche dei nuovi smartphone

Nell’anno del lancio della nuova serie Nord che celebra un ritorno alle origini del marchio OnePlus, ecco due nuovi modelli low cost. Il primo – e più economico – è il OnePlus Nord N100, e ha uno schermo da 6,52 pollici con una risoluzione di 720x1600 pixel e una frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Il secondo modello appartiene alla fascia media ed è il OnePlus Nord N10 5G, uno smartphone con connettività 5G, con un display da 6,49 pollici e una fotocamera principale da 64 megapixel che può registrare video a risoluzione 4K.

 

I due modelli sono stati presentati solo la scorsa settimana, ma sul sito ufficiale è già possibile effettuare la prenotazione sia del modello Nord N100 (disponibile a partire dall’11 novembre a 199 euro), sia del Nord N10 5G (dal 21 novembre a 349 euro).

Nokia 7.3 5G

approfondimento

Nokia annuncia gli smartphone economici 3.4 e 2.4 e nuovi device audio

Tra gli smartphone di prossima uscita, che non hanno però ancora una data ufficiale, troviamo il Nokia 7.3 5G. Le caratteristiche note al momento sono il display da 6,5 pollici, la fotocamera principale da 48 megapixel e quella frontale da 24 megapixel. Il modello 5G del marchio finlandese arriverà a breve distanza dal lancio italiano degli smartphone low cost Nokia 3.4 e Nokia 2.4 avvenuto solo poche settimane fa.


Sembra invece rimandata l’uscita del Nokia 9.3 PureView, che nel frattempo cambia il nome in Nokia 10 PureView. L’attesa sarà di alcuni mesi, ma sarà giustificata da specifiche tecniche di alto livello, secondo quanto riportato da TechRadar. Si tratta di uno smartphone che avrà un processore Snapdragon 875, con rivestimento in vetro zaffiro (sapphire glass) il display da 6,7 pollici. Il comparto fotografico monterà il sistema di camera multi-lenti PureView con ottiche Zeiss.

Xiaomi e Oppo

approfondimento

Xiaomi brevetta uno smartphone pieghevole con schermo a scorrimento

Dopo l’annuncio di inizio ottobre, dal primo novembre è disponibile in Italia il nuovo Xiaomi Mi 10T Lite, con un display 6,67 pollici, frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz e processore Snapdragon 750G. Lo smartphone di fascia media ha connettività 5G, fotocamera da 64 megapixel che garantisce immagini a 9000x7000 pixel e video in 4K.

 

Grande attesa per gli smartphone della serie Xiaomi Redmi Note 10 che, secondo le indiscrezioni, potrebbero essere annunciati nella prima metà del mese e consistere in tre modelli Redmi Note 10, Redmi Note 10 Pro e Redmi Note 10 Pro Max.

 

Infine, novembre è anche il mese di uscita sui mercati di Cina e India di Oppo K7x, smartphone di fascia bassa dalla batteria da 5000 mAh che si ricarica completamente in poco più di un’ora. Il modello ha uno schermo da 6,5 pollici (con frequenza di aggiornamento a 90Hz), rivestimento Gorilla Glass 3, fotocamera da 48 megapixel, che offre la possibilità di girare video in 4K, e 128 GB di spazio di archiviazione.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.