Xiaomi brevetta uno smartphone pieghevole con schermo a scorrimento

Tecnologia

Il dispositivo descritto nel documento ha alcune caratteristiche in comune con Galaxy Z Fold 2 di Samsung, come il display esterno pensato per estendersi per quasi tutta la superficie disponibile

Pur non essendo ancora entrata in modo ufficiale nel mondo degli smartphone pieghevoli, Xiaomi ha già registrato alcuni brevetti riguardanti dei dispositivi con questa caratteristica. Uno degli ultimi depositati presso il CNIPA (l'Ufficio della Proprietà Intellettuale della Repubblica Popolare Cinese) risale a giugno e riguarda un device con un design vicino a quello di Huawei Mate X e Mate Xs. Il 23 ottobre, invece, è stato approvato dal CNIPA un brevetto depositato da Xiaomi ad aprile, in cui sono illustrate le caratteristiche di uno smartphone che ricorda il Galaxy Z Fold 2, ma si differenzia per una peculiarità: un display esterno a scorrimento verticale.

Le caratteristiche del pieghevole di Xiaomi

approfondimento

Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10T Pro, Mi 10T e Mi 10T Lite

Da Galaxy Z Fold 2, lo smartphone descritto nel brevetto di Xiaomi eredita uno schermo in grado di piegarsi all’interno e un display esterno pensato per estendersi per quasi tutta la superficie disponibile. Quando si usa il dispositivo in modalità espansa si aziona un meccanismo, simile a Hide Away Hinge di Samsung, che occulta la cerniera. Come accennato, la caratteristica che rende il brevetto di Xiaomi particolare è la capacità del display esterno di scendere verso il basso, un po’ come avviene in Oppo Find X, svelando una capsula auricolare e il comparto fotografico del dispositivo.

 

I primi smartphone pieghevoli di Xiaomi arriveranno nel 2021?

Non è dato sapere se un giorno Xiaomi lancerà effettivamente sul mercato uno smartphone con queste precise caratteristiche. Solo una piccola parte dei dispositivi descritti nei brevetti riesce a raggiungere gli scaffali dei negozi e anche in questo caso non si può escludere la possibilità di trovarsi di fronte a un’idea destinata a restare sulla carta. Il debutto di Xiaomi nel mondo degli smartphone portatili sembra comunque sempre più vicino ed è probabile che già nel 2021 potrebbero arrivare i primi device foldable del colosso cinese (il cui annuncio potrebbe arrivare prima della fine del 2020).

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24