Kena: Bridge of Spirits, il titolo è stato rinviato al 2021

Tecnologia
twitter.com/emberlab

Sviluppato da Ember Lab, il videogioco era stato presentato lo scorso giugno nell’evento di Sony sui titoli di prossima uscita su PS5 e annunciato per fine 2020. Ma alcune difficoltà hanno fatto propendere per uno slittamento al primo trimestre del prossimo anno

Kena: Bridge of Spirits è stato uno dei titoli svelati da Sony lo scorso giugno, durante la presentazione dei videogiochi che la nuova Playstation 5 proporrà ai fan della console next-gen, in uscita a fine 2020. Si tratta del primo prodotto curato dalla software house Ember Lab, un curioso action-adventure dalla forte componente narrativa, ambientato in un mondo magico e popolato da particolari creature e oscure minacce. Il titolo, annunciato anche per Playstation 4 e per Pc, tramite Epic Games Store, avrebbe dovuto vedere la luce proprio con la fine del 2020 ed approdare quindi ben presto anche sul nuovo prodotto che Sony ha annunciato per le vacanze natalizie che stanno per arrivare, ma un comunicato apparso sui canali social dello studio ha precisato che Kena: Bridge of Spirits uscirà solo nel 2021.

Le motivazioni del rinvio

approfondimento

Playstation 5, Sony pubblica a sorpresa il nuovo spot italiano. VIDEO

Non più fine 2020, quindi, ma primo trimestre del 2021, senza però una precisa data comunicata. E’ questa la nuova collocazione temporale di uscita del videogioco. La difficile decisione presa da Ember Lab è stata motivata dalle difficoltà nate in seguito alla necessità di scegliere la strada dello smart working, in relazione all'emergenza coronavirus che ha stravolto i piani di tantissime aziende del mondo, comprese quelle del comparto videoludico. Le scelte forzate, in sostanza, hanno contribuito a rallentare il processo creativo e quello di sviluppo dell'action adventure. Si tratta del motivo principale per cui la software house ha deciso ufficialmente di posticipare di qualche mese l'arrivo di Kena: Bridge of Spirits, che a questo punto, se non ci saranno ulteriori difficoltà, è atteso entro marzo 2021. Per gli sviluppatori, quella presa, è stata la miglior decisione possibile, percorsa con l’obiettivo di garantire al videogioco un’ulteriore e più approfondita fase di aggiornamento delle dinamiche di gioco, anche in base alle aspettative che sono nate negli appassionati che hanno potuto assaggiarne solo qualche immagine nel corso dell’evento di Sony.

La trama del gioco

Nel titolo, come facilmente intuibile, sarà Kena la protagonista. Si tratta di una ragazza speciale, con caratteristiche quasi da maga, in grado di percepire il fluire dell'energia che anima un universo fatato, intriso da atmosfere marcatamente fantasy. La sua natura così mistica verrà però scossa da un'entità oscura, mostrata in un trailer con il volto nascosto da una maschera di legno, che cercherà di opporsi al suo cammino. Proprio mentre Kena si troverà in viaggio verso un misterioso tempio sacro, si imbatterà in uno sperduto villaggio, colpito da un'oscura maledizione, su cui la giovane protagonista dovrà tentare di far luce.

Kena: Bridge of Spirits
Kena: Bridge of Spirits - twitter.com/emberlab

Tecnologia: I più letti