Giro d'Italia 2022, Simon Yates vince la quattordicesima tappa, la Santena-Torino

Sport
©Getty

Alla fine dei 147 km di percorso, dopo una frazione molto combattuta, il britannico ha vinto in solitaria. L'ecuadoriano Richard Carapaz, vincitore del Giro nel 2019, è la nuova maglia rosa di leader della classifica generale

ascolta articolo

Il britannico Simon Yates ha vinto per distacco la 14esima tappa del 105esimo Giro d’Italia 2022 di ciclismo, da Santena a Torino, lunga 147 chilometri. Alle spalle del vincitore, a una manciata di secondi, si sono piazzati l'australiano Jay Hindley, secondo; l'ecuadoriano Richard Carapaz, terzo; Vincenzo Nibali, quarto. Il messinese, grazie alla bella prestazione di oggi, ha scalato diverse posizioni nella classifica generale. In netto ritardo l'ormai ex maglia rosa, lo spagnolo Juan Pedro Lopez Perez, che è letteralmente crollato. L'ecuadoriano Richard Carapaz, vincitore del Giro nel 2019, è la nuova maglia rosa di leader della classifica generale.

Il percorso di oggi

approfondimento

Giro d'Italia, Girmay si ritira: occhio colpito da tappo spumante

I primi chilometri da Santena fino ai piedi della prima salita sono stati gli unici pianeggianti. In seguito, si è scalato il versante di Rivodora di Superga e si entrava in un circuito di 36.4 km da percorrere due volte. Si sono scalate la Collina di Superga e il Colle Maddalena. Dallo scollinamento del Colle Maddalena si è scesi fino a Valsalice con alcuni tratti impegnativi tra le case per risalire con pendenze elevate fino al Parco del Nobile. Ultimi 4 km tutti in discesa mediamente su strada ristretta. Dopo l’ultimo chilometro dentro la città di Torino, la strada si allargava notevolmente diventando pianeggiante a circa 700 m dall’arrivo. Rettilineo finale in asfalto.

Le tappe precedenti

vedi anche

Giro d'Italia: Arnaud Demare vince tredicesima tappa, la Sanremo-Cuneo

La prima tappa, del 6 maggio, è stata quella da Budapest a Visegrad: ha vinto Mathieu van Der Poel, diventando la prima maglia rosa del Giro 2022. La seconda tappa è stata la cronometro Budapest-Budapest del 7 maggio, vinta da Simon Yates. Nella terza tappa dell'8 maggio, la Kaposvár-Balatonfüred, ha vinto in volata il britannico Mark Cavendish. Dopo un giorno di pausa, il 10 maggio si è corsa la quarta tappa, con arrivo in salita, Avola-Etna Nicolosi: ha vinto Lennard Kamna, mentre Juan Pedro Lopez Perez è arrivato secondo e ha strappato la maglia rosa a van der Poel. La quinta tappa, l’11 maggio, è stata la Catania-Messina: primo allo sprint il francese Arnaud Démare, maglia rosa sempre a Lopez Perez. La sesta tappa, il 12 maggio, è stata quella Palmi-Scalea (Riva dei Cedri) vinta al fotofinish ancora da Démare. Lopez Perez ha mantenuto la testa della classifica. La settima tappa, il 13 maggio, è stata vinta dall'olandese Bouwman, con Lopez Perez che ha conservato ancora la maglia rosa. L'ottava tappa, del 14 maggio, ha visto trionfare il belga Thomas De Gendt, con Lopez Perez ancora in rosa. Il 15 maggio Jai Hindley ha vinto l’Isernia-Blockhaus, nona tappa del Giro, e lo spagnolo Juan Pedro Lopez Perez, andato in crisi sull'ultima salita di giornata, è riuscito a difendere la maglia rosa di leader della classifica generale. Nella decima tappa, del 17 maggio, ha vinto l'eritreo Biniam Girmay, con la maglia rosa che è rimasta a Lopez Perez. Nell'undicesima tappa sprint vincente di Alberto Dainese (prima vittoria italiana). Sempre Lopez Perez in rosa. Il 19 maggio Stefano Oldani ha vinto la dodicesima tappa, in maglia rosa c'è sempre Lopez Perez. La tredicesima tappa, il 20 maggio, è stata vinta da Arnaud Demare e in maglia rosa c'è ancora Juan Pedro Lopez Perez.

Il Giro d'Italia 2022

vedi anche

Giro d'Italia 2022, Oldani vince la dodicesima tappa, la Parma-Genova

Il Giro d'Italia 2022 è partito il 6 maggio in Ungheria e si concluderà il 29 maggio con la cronometro di Verona. Si percorreranno 21 tappe e 3.446 chilometri, con oltre 50mila metri di dislivello e 164 km di media giornaliera. Previsti 5 arrivi in salita. Sono 22 le squadre in gara, ognuna composta da 8 corridori: in totale i ciclisti sono 176, tra cui 45 italiani.

Sport: I più letti