TUTTE LE NEWS

TUTTI I VIDEO

Video

TUTTE LE FOTO

Westworld 2: le foto della premiére a Los Angeles


Westworld: il luxury resort del futuro con robot disubbidienti

Basterebbe citare il nome dei protagonisti per spiegare perché Westworld sia una delle serie più attese dell’autunno 2016 ,...

che Sky Atlantic offre in anteprima ai suoi abbonati in contemporanea con gli Stati Uniti, nella versione originale sottotitolata.

 

Uno è Anthony Hopkins, il celebre Hannibal Lecter de Il silenzio degli Innocenti, l’altro è Ed Harris, che vanta pellicole come Apollo 13, The Truman Show e The Hours, quindi troviamo Evan Rachel Wood che a soli 29 anni ha all’attivo film come Thirteen - tredici anni, The Missing, The Conspirator e Le idi di marzo.

Per parlare della serie tv Westworld, ideata da Jonathan Nolan e Lisa Joy per la rete statunitense HBO, bisogna risalire al film omonimo del 1973 (Il mondo dei robot, in italiano) diretto da Michael Crichton.

La serie Westworld è stata definita «un’oscura odissea sull’alba della coscienza artificiale e sul futuro del peccato» ed è ambientata in un luxury resort del futuro chiamato appunto "Westworld".

Nel futuristico parco, l’ambientazione è il Far West, dove i robot hanno il compito di intrattenere gli ospiti. Ma qualcosa va storto e le intelligenze artificiali smettono di ubbidire ai comandi.

 

Westworld, i personaggi

A dirigere Westworld è l’eclettico e molto creativo Dottor Robert Ford, interpretato da un formidabile Anthony Hopkins, mentre Ed Harris è The Man in Black, un oscuro e misterioso cattivo.

Eva Rachel Wood è Dolores Abernathy, una ragazza del West che farà terribili scoperte riguardo la sua esistenza.

A loro si aggiungeranno il pistolero Teddy Flood, interpretato da James Marsden (Ally McBeal, Modern Family) e Meave Millay, la signora di Westworld interpretata da Thandie Newton conosciuta per E.R - Medici in prima linea e per film come Mission: Impossibile II e La ricerca della felicità di Gabriele Muccino.

A creare le persone artificiali è invece Bernard Lowe, a capo della Divisione Programmazione del parco divertimenti, interpretato da Jeffrey Wright, già noto al pubblico di Sky per aver aver lavorato nella serie Boardwalk Empire, Dr.House ma anche pellicole di successo come la trilogia di Hunger Games.

All’interno del luxury resort iniziano a succedere cose inaspettate: i robot non ubbidiscono più e ci si inizia a porre il problema della loro eliminazione. Ma un robot può essere ucciso?

Lo scopriranno William, visitatore del parco, interpretato da Jimmi Simpson, volto noto del pubblico di Sky Atlantic per aver interpretato Gavin Orsay in House of Cards e il suo amico Logan, invece assiduo frequentatore di Westworld.

 

Curiosità su Westworld

Le voci di un remake del film di Crichton iniziarono a girare nei primi anni Novanta, ma il progetto non fu mai concretizzato: il 31 agosto del 2013, il canale via cavo statunitense HBO annunciò di avere in programmazione un episodio pilota per una serie televisiva sull’argomento.

Westworld non è la prima serie televisiva basata su una storia di Crichton: già nel 1980, la CBS trasmise tre episodi di Beyond Westworld (Alle soglie del futuro), ma la serie dopo tre episodi venne cancellata. 

Leggi tutto