SpaceX, tutto pronto per il primo volo operativo di Crew Dragon

Scienze

Protagonisti il comandante Michael Hopkins, oltre a Victor Glover e Shannon Walker, tutti della Nasa e Soichi Noguchi, astronauta dell'Agenzia spaziale giapponese Jaxa. L’equipaggio, a meno di problemi legati al meteo, dovrebbe partire alla volta della Stazione Spaziale Internazionale, all’1:49, ora italiana, del 15 novembre

Pesa l’incognita maltempo, ma è praticamente tutto pronto, a Cape Canaveral, per il primo volo operativo della capsula Crew Dragon-1 della SpaceX, l'azienda del visionario imprenditore Elon Musk, che opera per conto della Nasa. L’equipaggio sarà composto dal comandante Michael Hopkins, dal pilota Victor Glover e dalla specialista di missione Shannon Walker, tutti della Nasa, insieme all’astronauta Soichi Noguchi, dell'Agenzia spaziale giapponese Jaxa. Il lancio verso la Stazione Spaziale Internazionale è schedulato per l’1:49, ora italiana, del 15 novembre, con partenza della navetta di SpaceX dalla storica rampa di lancio 39A del Kennedy Space Center.

L’incognita maltempo

approfondimento

Da Tesla a SpaceX, i progetti visionari di Elon Musk. FOTO

La missione è la prima in cui, dopo l'uscita di scena dello Space Shuttle, gli Stati Uniti tornano a far volare i loro astronauti con un loro veicolo. Il lancio, tra l’altro, avverrà dalla stessa rampa da cui sono partite le missioni Apollo dirette verso la Luna. Gli ultimi test e preparativi, fa sapere l’azienda di Musk, si stanno ultimando, compresi quelli sul razzo riutilizzabile Falcon 9 ma, sul buon esito del lancio, pesa l'incognita maltempo, con la tempesta tropicale Eta che si sta avvicinando pericolosamente al Nord della Florida e nelle ore del lancio dovrebbe muoversi in direzione Est, verso l'Oceano Atlantico. In quest’ottica, la probabilità di condizioni favorevoli al lancio, hanno sottolineato i meteorologi della Nasa, è attualmente pari al 70%.

Gli esperimenti nello spazio

Gli esperti, comunque, hanno già previsto eventuali cambi di programma. In caso di problemi, infatti, la successiva finestra di lancio è prevista per l’1:27, sempre ore italiane, del 16 novembre. Il lancio di Crew Dragon-1 rappresenterà comunque un momento importante nella storia dell’esplorazione spaziale: si tratta della prima missione operativa della SpaceX, dopo il lancio di prova dello scorso maggio. A bordo della capsula, chiamata “Resilienza”, viaggeranno, come detto, Hopkins, Glover, Walker e Noguchi, il quale proprio nelle scorse ha postato su Twitter una foto al completo di tutto l’equipaggio. Ad attendere i quattro astronauti, sulla Stazione Spaziale Internazionale, ci saranno l'americana Kate Rubins e i russi Sergey Ryzhikov e Sergey Kud-Sverchkov. I quattro membri della missione Crew Dragon-1 resteranno sulla stazione orbitale per circa sei mesi, durante i quali svolgeranno esperimenti sul funzionamento di organoidi su chip per lo studio di muscoli e polmoni, oltre che su batteri mangiatori di rocce, sugli orti spaziali, su parti di future tute spaziali e su come si comportano nello spazio il cervello, il sistema immunitario e l'orologio biologico.

Scienze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24