Le mete del 2018 secondo il NYT: tre regioni italiane in classifica

La Basilicata è al terzo posto, in graduatoria anche Emilia Romagna e Alto Adige. In testa alla lista stilata dal quotidiano Usa la città di New Orleans e la Colombia
  • ©Getty Images
    Il New York Times ha redatto l'annuale classifica delle mete da visitare durante l'anno e al terzo posto c'è la Basilicata. Il New York Times la definisce "la regione segreta" della parte meridionale dell'Italia da visitare "prima che il mondo la scopra". Un luogo "pieno di spiagge bellissime, Paesi antichi e una carenza del crimine organizzato", con il suo capoluogo che sarà capitale europea della cultura nel 2019 (nella foto, il paese di Bernalda, Matera) - Turismo, gli italiani under 35 e le over 55 più pronti a viaggiare
  • ©Getty Images
    In classifica rientrano anche altre due località italiane. Al quarantesimo posto della graduatoria del New York Times compare l'Emilia Romagna, esaltata per il cibo e le eccellenze culinarie, compreso il FICO Eataly World, il nuovo parco agroalimentare di Bologna - Touring Club, le destinazioni degli italiani a Capodanno
  • ©Getty Images
    In cinquantesima posizione c'è invece il Südtirol, apprezzato per le sue montagne ma anche per i suoi centri termali e le ottime strutture alberghiere in grado di garantire alti livelli di benessere (Nella foto, il paese di Sesto, in Pusteria) - A settembre 9 milioni di italiani in vacanza: +7,2% rispetto al 2016
  • ©Getty Images
    Al primo posto della graduatoria si trova la città di New Orleans, in Louisiana, che si è rialzata dopo le tante difficoltà patite a causa dell'uragano Katrina e ora, secondo il quotidiano, ha recuperato tutto il suo antico splendore fatto di influenze e commistioni europee, caraibiche, latinoamericane e africane - Best in Travel, Matera tra le città da visitare nel 2018. FOTO
  • ©Getty Images
    Al secondo posto trova spazio la Colombia. Dopo oltre mezzo secolo di guerra civile, il Paese sudamericano ha finalmente ritrovato la pace con l'accordo tra il governo e le Farc (le Forze armate rivoluzionarie). Non a caso la presenza di turisti stranieri è aumentata del 250% nell'ultimo decennio e i numeri sono destinati a crescere ancora grazie ad attrazioni come l'Amazzonia colombiana - Italia da record per patrimonio Unesco: ecco tutti i siti
  • ©Getty Images
    Nonostante i tanti eventi estremi come gli uragani Irma e Maria, resta intatto il fascino dei Caraibi. Nella foto, una spiaggia di Haiti - Sito offre 8.500 euro mensili per fare il turista e promuovere Cancùn
  • ©Getty Images
    Al quinto posto della classifica trova spazio il lago di Lucerna, che tocca molte delle più antiche comunità della Svizzera, tra cui l'omonima città medievale. Da qui si possono raggiungere le Alpi svizzere - Turismo, troppi visitatori: Amsterdam non ne può più
  • ©Getty Images
    Ancora Sudamerica al sesto posto, con la strada dei parchi nazionali in Cile. Si tratta di un itinerario che comprende 17 siti che vanno dal distretto dei laghi fino alle foreste della Patagonia, passando attraverso vulcani e coste selvagge - Milano apre al turismo Lgbt e si candida a ospitare la convention 2020
  • ©Getty Images
    Al settimo posto ecco la provincia di Gangwon, in Corea del Sud, dove si terranno le Olimpiadi invernali del 2018 di Pyeongchang. Si tratta di una zona facilmente raggiungibile da Seul - A settembre 9 milioni di italiani in vacanza: +7,2% rispetto al 2016
  • ©Getty Images
    Una posizione più in basso c'è Cincinnati, il capoluogo della contea di Hamilton in Ohio. La città è celebre per i suoi microbirrifici e i suoi ristoranti a chilometro zero. Secondo il New York Times, si tratta di un luogo in grande fermento culturale, con la recente apertura di tre nuovi importanti teatri - Turismo nelle città d'arte, boom di Matera: +152% in 7 anni
  • ©Getty Images
    In nona posizione spunta il Bhutan, regno buddista sull'Himalaya orientale celebre per i suoi monasteri, le fortezze e gli spettacolari panorami che vanno dalle pianure subtropicali alle ripide montagne e alle loro valli - Un italiano su 5 cambia meta delle vacanze per paura degli attentati
  • ©Getty Images
    La top ten è chiusa dalla Scozia, patria delle highlands e soprattutto del whisky, che la fa da padrone su tutto il territorio nazionale. 20 nuove distillerie sono state aperte nel Paese, due delle quali nella vitale città di Glasgow, che punta sempre di più sulle eccellenze gastronomiche per attrarre turisti - Il calendario non aiuta, il 2018 anno con pochi ponti
  • ©Getty Images
    All'undicesimo posto ecco la regione di Los Cabos, in Messico. E' la meta più esclusiva del Paese, dove spiagge e natura spettacolare incorniciano resort di lusso e ville da sogno. Non per niente passano qui le loro vacanze molti vip di Hollywood - Vacanze last minute, come organizzarle al meglio
  • ©Getty Images
    Al dodicesimo posto c'è il Top End, la regione dell'Australia settentrionale che ospita la maggior parte della popolazione aborigena dell'immenso stato oceanico. Darwin, Palmerston e Katherine sono mete obbligatorie per chi vuole entrare in contatto con una cultura diversa da quella del resto del Paese. (Nella foto, una spiaggia di Darwin) - Oltre due milioni di italiani in viaggio per il weekend dell'Epifania
  • ©Getty Images
    Chi va in Cambogia di solito si reca immediatamente ai templi di Angkor Wat. Ma il Paese del Sud Est asiatico offre molto di più, come per esempio le coste e le spiagge ora finalmente raggiunte dalle rotte internazionali e dotate di nuovi alberghi di lusso - Natale 2017: viaggi per un italiano su 4, in auto nel 77% dei casi
  • VEDI ANCHE

    Sotheby's mette all'asta i cimeli dell'ammiraglio Nelson. FOTO

    Sfoglia la gallery >

    Oppure

    VAI ALLA SEZIONE FOTO

SCELTI PER TE