Touring Club, le destinazioni degli italiani a Capodanno

Cronaca
GettyImages-Trentino__2_

Per salutare l'inizio dell'anno nuovo vince la montagna, ma non solo. Ecco quali saranno le scelte di chi si metterà in viaggio

Per la maggioranza degli italiani il Capodanno è l'occasione per muoversi un po', dopo la riunione famigliare del Natale. Secondo quanto emerge dall'indagine del Centro Studi del Touring Club (Tci), il 65% degli italiani partirà in occasione dell'anno nuovo e lo farà preferendo in larga maggioranza (il 71%) l'Italia. La famiglia sarà presente nella stragrande maggioranza dei casi anche a Capodanno: il 65% degli intervistati dichiara che partirà proprio con i parenti e un ulteriore 21% allargherà l'invito anche agli amici.

La montagna è la meta preferita

Il sondaggio tra i membri della community Tci, con un campione composto da 250mila persone, ha rivelato che la regione più visitata nel periodo a ridosso di San Silvestro sarà il Trentino-Alto Adige. In particolare attirano la Val di Fiemme, Val di Fassa, Val Badia e Val Pusteria. A seguire c'è il fascino delle località venete, Abano Terme, il Cadore e Venezia, e le grandi città d'arte toscane, Firenze e Siena. Seguono la Valcamonica e la Valtellina, in Lombardia. Per ritrovare il mare bisogna scendere alla quinta regione della classifica, la Liguria, nella quale attirano soprattutto Genova e la Riviera di Ponente.

Chi andrà all'estero

Per il 29% di intervistati che lascerà l'Italia, le mete più gradite sono la Spagna (12%), seguita da Francia (11%) e Austria (7%). In questo caso sono più ricercate le città e i luoghi d'arte, preferite dal 41% del campione, rispetto alle località di montagna (31%).

Gli alberghi restano i preferiti

Per l'alloggio dedicato alle vacanze post-natalizie l'hotel rimane la scelta più diffusa (48%) anche se il crescente universo della ricettività extralberghiera attira il 21% degli italiani. Un restante 20% si affiderà alla casa di amici o alla propria seconda abitazione. Con una durata media di sei giorni, la vacanza organizzata in questo periodo sarà dedicata a mostre, concerti o eventi (36%), visite guidate o escursioni (35%). Il principale obiettivo del viaggio? Staccare la spina e interrompere la routine quotidiana (30%), conoscere e imparare qualcosa di nuovo (23%) e ritrovare tempo per la famiglia (22%).

Cronaca: i più letti