Il calendario non aiuta, il 2018 anno con pochi ponti

Cronaca
Quest'anno molti giorni festivi coincideranno con i fine settimana (archivio Fotogramma)
Fotogramma_Calendario

Dopo un 2017 prodigo di sabati e domeniche collegati alle festività, l'anno che è appena iniziato non darà le stesse soddisfazioni ai vacanzieri perché molte ricorrenze coincideranno con i fine settimana

Il 2017 sarà ricordato come un anno di ponti e weekend lunghi. Ma strappata l'ultima pagina del calendario e spulciando quelle del 2018, ci si accorge che l'anno appena iniziato sarà molto diverso per i vacanzieri. Infatti, molte festività celebrate in Italia coincidono proprio con i fine settimana. Resta tuttavia qualche buona occasione per organizzare viaggi brevi.

Epifania, Pasqua, 25 aprile e Primo Maggio

Il 6 gennaio è la prima occasione in cui ci si dovrà accontentare di un giorno festivo che coincide con il sabato. Pasqua e Pasquetta, quest'anno, cadranno il 1° e il 2 aprile, inaugurando un mese in cui poter usufruire di uno spiraglio di riposo in primavera. Durante la festività religiosa si può cogliere l'occasione di visitare città d'arte, ma anche di dedicarsi a tour enogastronomici. Il 25 aprile - festa della Liberazione - cade di mercoledì. Chi riuscirà ad assentarsi dal lavoro prendendosi due giorni di ferie, potrà godersi un lungo ponte, attaccandolo al weekend. Scampagnate in Toscana, Umbria e Abruzzo sono le attività ideali per godersi l'esplosione primaverile. Per chi è riuscito a risparmiare qualche giorno in più di ferie, una buona idea è saltare anche il lunedì, unendo il ponte della Liberazione con la festa dei Lavoratori del 1° maggio. In questo caso, un'ottima meta di viaggio è la Macedonia con le sue chiese bizantine e i suoi siti archeologici.

2 Giugno, Ferragosto, Ognissanti

Niente lunghe gite fuori porta per la festa della Repubblica: il 2 giugno infatti cade di sabato, ma non per questo ci si deve negare il primo mare dell'anno, specie quello del sud Italia. Ferragosto invece coincide con il mercoledì: per chi non è già in ferie, può prendersi qualche giorno per arrivare prima al weekend. Per chi vuole evitare la calca in spiaggia, si consiglia di fare rotta verso Albania e Montenegro. Il primo novembre, la festa di Ognissanti offrirà un momento per prendersi una lunga pausa: cadendo il giovedì, con un solo giorno di ferie ci si potrà riposare per 4 giorni consecutivi. Chi ha qualche giorno in più può volare fino ad Abu Dhabi e visitare il nuovissimo museo del Louvre.

Immacolata, Natale e Capodanno

Anche l'8 dicembre, ricorrenza religiosa dell'Immacolata Concezione e giorno festivo, non darà modo di festeggiare a lungo, dato che sarà di sabato. Tra le opzioni la montagna e i mercatini di Natale. I milanesi, aggiungendo anche la ricorrenza di Sant'Ambrogio (7 dicembre), potranno invece godere di 3 giorni pieni, da trascorrere magari in Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta. Natale e Santo Stefano invece arriveranno di martedì e mercoledì.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24