Morte Regina Elisabetta, primo discorso di Carlo III: "Servirò con amore e lealtà"

©Getty

La sua morte ha lasciato in tutti "un senso di perdita enorme". Elisabetta II è stata "fonte di ispirazione ed esempio e tutti noi le dobbiamo moltissimo", ha detto il nuovo Re, 73 anni, la cui proclamazione avverrà domani. I funerali della madre si terranno il 19 settembre nell'abbazia di Westminster. Questa sera la cerimonia di preghiera nella cattedrale di San Paolo si è conlusa con l'inno modificato: "God save the King"

1 nuovo post
"Rinnovo la promessa di mia madre di servirvi per tutta la mia vita". Così il re Carlo III nel suo primo discorso alla nazione. Elisabetta II è stata "fonte di ispirazione ed esempio" e "tutti noi le dobbiamo moltissimo", ha detto il nuovo sovrano, dopo la morte della Regina, avvenuta ieri, a 96 anni a Balmoral, in Scozia.
Nel discorso, Carlo ha citato la sua "adorata moglie, Camilla, che sarà all'altezza del suo ruolo", il figlio William che diventa ufficialmente principe del Galles e il secondogenito Harry con la moglie Meghan: "Provo affetto, spero che continuino a costruire la loro vita oltreoceano".
I funerali di Elisabetta II saranno il 19 settembre nell'abbazia di Westminster. Carlo III sarà formalmente proclamato re del Regno Unito domani mattina. Oggi Carlo ha incontrato il primo ministro britannico Liz Truss. A Londra, per il prossimo sovrano, strette di mani e bagno di folla davanti a Buckingham Palace, dove è arrivato in compagnia della regina consorte Camilla. 
Profondo cordoglio da tutto il pianeta. "Ha segnato un'era" ha detto il presidente americano Biden che sarà presente ai funerali. Anche il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha espresso l'intenzione di partecipare ai funerali della Regina, a condizione che "l'agenda lo consenta". Ci saranno poi esponenti delle famiglie reali di Spagna, Belgio, Norvegia, Danimarca, Svezia e Olanda. A rappresentare l'Italia potrebbe essere il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Presente anche la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. Intanto nella cattedrale di San Paolo a Londra la cerimonia di preghiera si è conclusa con l'inno modificato: "God save the King".

GLI APPROFONDIMENTI

  • Una vita da regina Elisabetta, le foto più belle

  • Royal family, l'albero genealogico della famiglia reale inglese. FOTO

  • Elisabetta II, dall'incoronazione all'ultimo svelato online: i ritratti della regina. FOTO

  • Elisabetta II, l'incoronazione della regina a Westminster. FOTO

  • Chi sono i quattro figli della Regina Elisabetta. FOTO

  • Il principe Filippo e la regina Elisabetta, un matrimonio lungo 73 anni. FOTO

  • Lutto nazionale per la Regina Elisabetta, a Londra folla e fiori a Buckingham Palace. FOTO

- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24


Re Carlo III e Camilla a Londra, bagno di folla per il nuovo sovrano a Buckingham Palace. FOTO

Carlo è giunto nella residenza ufficiale per prendere formalmente possesso del trono ereditato dalla regina Elisabetta, morta ieri a Balmoral. Il nuovo sovrano è stato accolto dalla folla accalcata dietro le transenne in prossimità dell'ingresso e si è fermato a scambiare parole e strette di mano con diverse persone.
- di Redazione Sky TG24

Kate è la prima Principessa del Galles dalla morte di Diana

Erano 25 anni che non c'era una Principessa del Galles: il titolo, ereditato automaticamente da Kate Middleton come moglie dell'erede al trono William e attribuito ufficialmente anche dall'account Twitter dei principi, @KensingtonRoyal, è infatti rimasto vacante dalla morte della principessa Diana, il 31 agosto 1997.
- di Redazione Sky TG24

Anche stasera la Torre Eiffel si spegnerà alle 22

Anche questa sera la Torre Eiffel a Parigi rende omaggio alla Regina Elisabetta, chiudendo al pubblico e spegnendo l'illuminazione in anticipo rispetto al solito. "La città di Parigi rende omaggio a sua Maestà la Regina Elisabetta: questa sera chiuderò i battenti e spegnerò le mie luci alle 22:00", si legge nell'account ufficiale del monumento su Twitter. Già ieri, la Tour Eiffel aveva sospeso il tradizionale scintillio delle sue luci a mezzanotte in omaggio alla grande sovrana scomparsa.
- di Redazione Sky TG24

Canada, il volto di Carlo non sostituirà la regina su banconote

Il volto della regina Elisabetta II non sarà sostituito per ora da quello di Carlo III, il nuovo sovrano britannico. Lo ha reso noto Paul Badertscher, portavoce della Banca del Canada, il quale ha specificato che  nel Paese non c'è una legge che richiede di cambiare il disegno entro un periodo stabilito dalla morte di un monarca. Il volto della defunta sovrana si trova sul retro delle monete e sulle banconote da 20 dollari canadesi. Le valute rimarranno in circolazione e, sempre secondo la Banca Centrale canadese, spetterà al governo di Justin Trudeau decidere se vorrà avere il volto di re Carlo III sulle nuove banconote. 
- di Redazione Sky TG24

Carlo, Anna, Andrea, Edoardo: chi sono i 4 figli della Regina Elisabetta. FOTO

Dopo la morte della sovrana, scomparsa a 96 anni, il primogenito è diventato Re Carlo III. Accanto a lui nella Famiglia Reale ci sono i suoi fratelli minori: tutti, nel corso dei decenni, hanno dato qualche grattacapo alla madre e al Principe Filippo fra divorzi e scandali, ma anche tante soddisfazioni a livello professionale, sportivo e benefico

- di Redazione Sky TG24

Ambasciatore Gb a Roma, 'grazie a Mattarella per affetto e amicizia'

"Grazie, presidente Mattarella, per questo toccante gesto di rispetto e affetto per la nostra defunta Regina e per il Regno Unito". Lo ha scritto in un tweet l'ambasciatore britannico a Roma, Ed Llewellyn, dopo la visita nella residenza di villa Wolkonsky del capo dello Stato per firmare il libro delle condoglianze per la morte di Elisabetta. "Grazie per l'affetto e l'amicizia dimostrata", ha scritto ancora l'ambasciatore, il presidente "ha parlato dei suoi bei ricordi degli incontri con la regina e del dolore del popolo italiano per la sua morte".
- di Redazione Sky TG24

Camilla Shand (Parker Bowles), la storia della regina consorte. FOTO

Conobbe Carlo per la prima volta nel 1970: da allora i due hanno avuto una travagliata storia d'amore finché, entrambi divorziati, si sono sposati nel 2005. L’8 settembre 2022, alla morte di Elisabetta II e come chiesto dalla sovrana nel febbraio del 2022, Camilla è diventata la regina consorte accanto al nuovo re Carlo III

- di Redazione Sky TG24

Mattarella, italiani piangono sovrana Paese amico

"La Regina Elisabetta II ha ispirato con saggezza e con l'esempio intere generazioni di cittadini del mondo. La Repubblica italiana le è grata per l'amicizia dimostrata negli anni del suo regno. Gli italiani piangono l'amata sovrana di un Paese amico e alleato". E' il messaggio scritto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sul libro delle condoglianze posto all'ingresso della residenza dell'ambasciatore britannico a Roma, Ed Llewellyn. 
- di Redazione Sky TG24

Carlo a Truss, 'sua morte momento che temevo, come molte persone'

"Il momento che temevo, come so che molte persone temevano". Così il re Carlo ha parlato della morte della madre in uno scambio di battute con la premier britannica Liz Truss, che ha ricevuto a Buckingham Palace, secondo quanto 'catturato' dalle telecamere. L'incontro è stato breve, circa mezz'ora, e si è sentito Carlo dire alla Truss, incaricata dalla regina Elisabetta appena tre giorni fa, "non dobbiamo rubarle molto tempo".
 
- di Redazione Sky TG24

Fine cerimonia a S. Paolo con inno modificato

La funzione in memoria di Elisabetta II alla cattedrale San Paolo di Londra, alla quale ha partecipato anche la premier Liz Truss leggendo una lettura, si è conclusa con la benedizione dell'Arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, e con la prima esecuzione dell'inno nazionale con il testo modificato: 'God save the King' anziché 'God save the Queen', cioè 'Dio salvi il Re' al posto di 'Dio salvi la Regina'.
 
- di Redazione Sky TG24

Biden, 'conosco Carlo, non ci ho ancora parlato'

"Lo conosco", ma "non gli ho ancora parlato, non l'ho chiamato". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, parlando di re Carlo ai giornalisti che gli chiedevano se avesse parlato con lui.
- di Redazione Sky TG24

Al suo capezzale solo Carlo e Anna, gli altri non sono riusciti a dirle addio

C'erano solo Carlo e Anna, i suoi figli maggiori, al capezzale della regina Elisabetta quando, ieri pomeriggio, è morta "serenamente", come comunicato da Buckingham Palace, nel castello di Balmoral. Lo rivelano i media britannici, secondo cui gli altri due figli, Andrea ed Edoardo con la moglie Sophie, e il principe William non sono riusciti ad arrivare in tempo per darle l'ultimo saluto. Il Duca di Cambridge è arrivato insieme agli zii a Balmoral alle 17.06, ora di Londra, quando si ritiene che la regina fosse già morta, nonostante l'annuncio ufficiale sia arrivato quasi un'ora e mezzo dopo.
Secondo quanto ricostruito dal MailOnline, Carlo e Anna sono arrivati al capezzale di Elisabetta alle 10.27 del mattino dopo che un elicottero è stato inviato da Windsor alle 6.48 per prelevarlo da Dumfries House, nell'Ayrshire, in Scozia. La moglie Camilla si trovava a Birkhall, nella contea di Aberdeen, ed è stata accompagnata in auto per raggiungere la famiglia. Nel frattempo, Anna era già al fianco della madre, dopo una serie di impegni reali nella zona.
- di Redazione Sky TG24

Mattarella giunto a residenza ambasciatore Gb

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è giunto a villa Wolkonsky, residenza dell'ambasciatore britannico a Roma, per firmare il registro delle condoglianze per la morte della Regina Elisabetta II. Il Capo dello Stato, che è appena rientrato nella Capitale dopo la visita ufficiale in Albania e in Macedonia del Nord, è stato accolto dall'ambasciatore Ed Llewellyn. Già ieri, poco dopo l'annuncio della scomparsa della Sovrana, Mattarella aveva inviato un messaggio a Re Carlo III per esprimere "alla famiglia reale e a tutti i cittadini del Regno unito le più sentite condoglianze della Repubblica italiana" e sue personali.
 
- di Redazione Sky TG24

Carlo III parla dallo stesso salotto di molti discorsi natalizi della madre

Il primo discorso alla nazione del nuovo sovrano britannico, Carlo III, è stato registrato nel salotto blu di Buckingham Palace, lo stesso dove la madre ha pronunciato molti dei suoi messaggi natalizi.
Sulla scrivania di Carlo III vi era un mazzolino di piselli odorosi e rosmarino, simbolo di rimembranza. Il sovrano sedeva infine vicino ad un vaso con tre corgi scolpiti nella base, in omaggio all'amore della madre per questa razza di cani. 
- di Redazione Sky TG24

Liz Truss durante la cerimonia di preghiera per la Regina

- di Redazione Sky TG24

Truss a liturgia, 'nessuno vive e muore per se stesso'

"Nessuno di noi vive per se stesso e nessuno muore per se stesso". E' uno dei passi più significativi dalla Lettera ai Romani che la premier britannica Liz Truss ha letto nel corso della prima liturgia in memoria della regina Elisabetta alla cattedrale londinese di St. Paul. Il decano Andrew Tremlett, che celebra la funzione religiosa, ha ricordato "la devozione della regina a tutto il suo popolo". E ha aggiunto: "Ricordiamo la sua lunga vita trascorsa al servizio di questo Paese e dei suoi regni del Commonwealth in tutto il mondo". 
- di Redazione Sky TG24

Re Carlo, 'ruolo e doveri monarchia restano'

Malgrado tutti i cambiamenti avvenuti nel lungo regno di Elisabetta II, "I nostri valori sono e devono rimanere costanti. Rimangono anche i ruoli e i doveri della monarchia, così il particolare rapporto e le responsabilità del sovrano verso la Chiesa d'Inghilterra, la chiesa nella quale è profondamente radicata la mia fede". Lo ha detto re Carlo III, nel suo primo discorso alla nazione.
- di Redazione Sky TG24

Biden, sarò ai funerali della regina a Londra

Joe Biden ha confermato che sarà presente ai funerali della regina Elisabetta a Londra. "Non so quali sono i dettagli ancora ma ci andrò", ha detto il presidente americano rispondendo ad una domanda dei giornalisti al seguito in Ohio. 
- di Redazione Sky TG24