coronavirus_messa_foto_fedeli_hero_getty

Il sacerdote Johannes Laichner, di Innsbruck, ha raccolto oltre mille foto inviategli dai membri della sua comunità e le ha incollate sulle panchine della chiesa, vuota a causa delle restrizioni per il virus. Ogni giorno, poi, registra la messa e la pubblica online