Covid Lombardia, il bollettino: 2.302 casi. Tasso di positività all'1,6%

Lombardia
©Getty

I nuovi casi per provincia sono a Milano 846 (di cui 353 in città), a Bergamo 86, a Brescia 260, a Como 115, a Cremona 130, a Lecco 60, a Lodi 34, a Mantova 84, a Monza e Brianza 245, a Pavia 81, a Sondrio 34 e a Varese 240

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lombardia

 

Sono 2.302 i nuovi positivi al Covid su 143.541 tamponi effettuati in Lombardia, con un tasso di positività in calo all'1,6%.

Intanto, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è pronto a firmare l'ordinanza che prescrive l'obbligo di mascherine all'aperto per il periodo natalizio in centro città.

Pubblicato il report di monitoraggio sulle scuole in cui viene registrato un aumento dei contagi e delle quarantene negli istituti lombardi. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - TUTTE LE MISURE - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

18:12 In Lombardia 2.302 nuovi casi su 143.541 tamponi 

Sono 2.302 i nuovi positivi al Covid su 143.541 tamponi effettuati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività in calo all'1,6% (ieri 1,9%) Crescono i ricoverati in terapia intensiva (+2, 74) e nei reparti (+11, 740). I decessi sono 12 per un totale di 34.323 dall'inizio della pandemia. I nuovi casi per provincia sono a Milano 846 (di cui 353 a Milano città), a Bergamo 86, a Brescia 260, a Como 115, a Cremona 130, a Lecco 60, a Lodi 34, a Mantova 84, a Monza e Brianza 245, a Pavia 81, a Sondrio 34 e a Varese 240.

15:27 - Report scuole: quarantene e contagi in aumento 

Sono 902 le classi in quarantena nelle scuole della Lombardia al 21 novembre, con 15.305 alunni e 1.150 operatori posti in isolamento in quanto "contatti di caso" positivo. Sono dati quasi triplicati rispetto all'ultimo monitoraggio del 7 novembre quando le classi in quarantena erano 370, pari a 6.681 alunni.

14:46 - Bergamo, Gori: "Da sabato mascherina all'aperto in zone affollate" 

"Abbiamo deciso di fare un'ordinanza che vada nella direzione fornita dal Governo con il nuovo decreto, per evitare che ci possano essere situazioni di contagio e per cercare di arrivare a un Natale il più tranquillo possibile. Abbiamo quindi deciso di introdurre l'obbligo di mascherina anche all'aperto in alcuni luoghi della città, tutti i giorni dalle 10 del mattino alle 22 della sera. L'ordinanza entrerà in vigore sabato 27 novembre". E' quanto ha spiegato il sindaco di Bergamo Giorgio Gori nel corso di una conferenza stampa. Il provvedimento sarà in vigore nei mercati, nei mercatini e sulle vie dello shopping, sia a Bergamo Bassa che in Città Alta, e ovunque ci sia la probabilità che si possano creare assembramenti. Non ci sarà invece obbligo di Green pass, che sarà richiesto solo sulla ruota panoramica allestita davanti al municipio e in alcuni eventi organizzati in piazzale degli Alpini. La Polizia Locale controllerà che le norme vengano rispettate. La sanzione per chi non indosserà la mascherina dove prescritto sarà tra i 400 euro e i 3 mila euro. La notte di Capodanno il divieto sarà esteso fino alle 2 del mattino.

14:42 - Vaccini, Bertolaso: "Lunedì diretta social con esperti" 

"Un momento importante e soprattutto qualificato per ottenere risposte e chiarire eventuali dubbi sulle vaccinazioni anti-Covid". Così Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale della Lombardia, definisce 'Stop ai dubbi', la diretta che sarà trasmessa, lunedì 29 novembre, dalle ore 15 alle 18, sulle pagine Facebook della Regione Lombardia e di LombardiaNotizieOnline. "Si tratta - spiega Bertolaso in una nota - di una 'diretta' destinata a tutti i canali social, alle tv e a tutti coloro che vorranno aderire all'iniziativa. E, mi auguro, che siano in tanti, perché diffondere informazioni chiare e soprattutto corrette è fondamentale". Durante l'appuntamento importanti esperti della materia risponderanno ai quesiti dei cittadini. Interverranno Sergio Abrignani, Andrea Gori, Alberto Mantovani, Marina Picca, Giuseppe Remuzzi e Carlo Signorelli.

12:57 - Aumentano contagiati al comando di polizia locale di Pavia

Aumenta il numero di contagiati dopo il focolaio di Covid-19 registrato al comando della polizia locale di Pavia. Sono diventati otto oggi gli agenti che hanno contratto il virus, uno dei quali non era vaccinato. Le loro condizioni non destano preoccupazioni. Altri 23 agenti si trovano attualmente a casa in quarantena fiduciaria. Un terzo del personale in forza al comando non è quindi in servizio: un improvviso vuoto d'organico che sta provocando problemi, soprattutto nell'organizzazione dei consueti controlli all'esterno delle scuole cittadine al termine delle lezioni.

12:01 - Giuseppe Sala su vacanze di Natale: "Preoccupato, ma bisogna che città viva"

"Sì, sono preoccupato" per le vacanze di Natale "ma bisogna anche che la città viva, che il commercio lavori". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rispondendo ai giornalisti che gli hanno chiesto, a margine di un evento contro la violenza sulle donne, se è preoccupato per le feste di Natale visto che i contagi da Covid continuano a salire. "Penso che con la collaborazione di tutti si possa fare una vita abbastanza normale - ha aggiunto -. Le precauzioni vanno usate e poi bisogna continuare con le vaccinazioni".

11:59 - Giuseppe Sala: "Controlli su tpl problema ma collaboreremo"

Il Super Green pass sui mezzi di trasporto pubblico locale "sarebbe un problema. È chiaro che a tutti verrebbe chiesta un'attivitá addizionale, però in questo momento la preoccupazione c'è ed è chiaro che qualunque lockdown o semilockdown sarebbe disastroso". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del Super Green pass sui mezzi di trasporto pubblico locale. "Ne ho parlato adesso con Atm, non si capisce ancora. Se il decreto varrà anche per Atm, cosa che a oggi non risulta, noi collaboreremo - ha aggiunto a margine di un evento contro la violenza sulle donne -. È chiaro che, se così fosse, credo che i controlli verranno fatti a campione però non è ancora chiaro quindi aspettiamo il decreto e poi ci muoveremo di conseguenza. Da tutti i punti di vista ci sarà massima collaborazione con il governo".

11:59 - Giuseppe Sala: "In centro da sabato mascherine all'aperto fino al 31 dicembre"

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è pronto a firmare l'ordinanza che prescrive l'obbligo di mascherine all'aperto per il periodo natalizio in centro città. "L'ordinanza è pronta e la firmerò adesso al rientro in Comune, sarà a valere dalla mezzanotte di venerdì fino al 31 dicembre e riguarderà tutta l'asse dal Castello a San Babila", ha spiegato a margine di un evento per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne nella sede dell'anagrafe.

11:58 - Attilio Fontana: "Su Tpl ci atterremo a regole nazionali"

Per i controlli del Green pass sui mezzi pubblici, a partire dal 6 dicembre, la Lombardia si atterrà "a quanto previsto a livello nazionale". Lo ha spiegato il presidente della Regione Attilio Fontana, a margine del convegno su Piano Lombardia e Pnrr a Palazzo Pirelli. "Aspettiamo di capire quali siano le indicazioni precise. L'obiettivo è di coordinare anche le attività di controllo anche con le Regioni limitrofe", ha aggiunto l'assessore regionale ai Trasporti Claudia Maria Terzi. Per Terzi, considerando la "complessità" delle verifiche soprattutto nelle ore di punta, sarà importante "fare anche un'attività di comunicazione, per spiegare alla gente la questione dei controlli e le conseguenze".

11:22 - Attilio Fontana: "Nessun problema per via libera a over 18"

Il via libera alla terza dose del vaccino anti Covid per gli over 18 dal primo dicembre "è una difficoltà organizzativa, ma non c'è problema. Bertolaso è più efficiente dei problemi, riesce sempre a dare una risposta positiva". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un appuntamento a Palazzo Pirelli, riferendosi al coordinatore della campagna vaccinale in regione, Guido Bertolaso.

11:17 - Attilio Fontana: "Mascherina all'aperto? Lombardi sempre bravi"

"In Lombardia siamo stati sempre bravi, anche quando non era obbligatorio la maggior parte dei cittadini l'ha sempre messa". Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha risposto a una domanda sulla possibile introduzione della mascherina all'aperto in centro a Milano, come raccomandato dal prefetto Renato Saccone, nel periodo del Natale. A livello regionale, "vediamo, tutto dipenderà dall'evoluzione del virus, ce lo diranno gli organismi scientifici se dovremo indossare o no la mascherina all'aperto. Io la indosso ormai normalmente, non mi dà nessun fastidio", ha aggiunto Fontana. 

7:05 - In Lombardia 2.207 nuovi positivi su 113.920 tamponi

Sono 2.207 (1,9%) i nuovi positivi al Covid su 113.920 tamponi effettuati in Lombardia nelle ultime 24 ore. Crescono i ricoverati in terapia intensiva (72, +5), mentre diminuiscono negli altri reparti (729, -7). I decessi sono 13 per un totale di 34.311 dall'inizio della pandemia. I nuovi casi per provincia sono a Milano 737 (di cui 301 a Milano città), a Bergamo 136, a Brescia 261, a Como 140, a Cremona 128, a Lecco 55, a Lodi 42, a Mantova 72, a Monza e Brianza 220, a Pavia 108, a Sondrio 51 e a Varese 177.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24