Covid, le ultime notizie. Bollettino: 2.557 contagi su 220.939, 73 i decessi

Il tasso di positività è all'1,1%. Calano terapie intesive (-56) e ricoveri ordinari (-229). L'indice Rt in Italia a 0,68. Da lunedì Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto in zona bianca Intesa governo-Regioni sulle tavolate al ristorante all'aperto senza limiti, soglia di 6 al chiuso. Discoteche, i governatori: "Si ponga sul tavolo tema". I gestori: se il 21 non si sblocca, riapriamo. Il Cdm approva il dl "ponte" sull'assegno unico nel 2021. Via libera anche al decreto per il reclutamento del personale della Pa

1 nuovo post
In Italia sono 2.557 i nuovi contagi e 73 i decessi nelle ultime 24 ore secondo i dati del ministero della Salute. Il tasso di positività è dell'1,1%. Continuano a calare i ricoveri ordinari (-229) e le terapie intensive (-56) (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Da lunedì Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto bianche. Il ministro Speranza firmerà a breve l'ordinanza sulla base dei dati. Indice Rt in calo a 0,68, nessuna regione ad alto rischio (TUTTI I DATI). Sono oltre 12 milioni gli italiani già vaccinati con due dosi. L'Italia a partire da domenica prossima non sarà più considerata zona a rischio Covid per la Germania. 
Speranza ha firmato anche l'ordinanza che prevede che fino al 21 giugno in zona bianca il consumo al tavolo negli spazi al chiuso è consentito per le attività dei servizi di ristorazione per un massimo di sei persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi". Appello dei governatori: "Si ponga sul tavolo il tema delle discoteche". I gestori: se il 21 non si sblocca, riapriamo.
Il Consiglio dei ministri ha approvato il dl "ponte" che disciplina l'assegno unico nel 2021, per le famiglie che oggi non abbiano diritto ad altri assegni.Via libera anche il decreto legge per il reclutamento nella Pa, con le assunzioni strettamente legate al Piano nazionale di ripresa e resilienza (I CONTENUTI).
GUARDA LA PUNTATA DEL 4 GIUGNO DE "I NUMERI DELLA PANDEMIA": PRIMA PARTE - SECONDA PARTE

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Daniele Troilo
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Cdm, ok a decreto "ponte" sull'assegno unico e al reclutamento nella P.A.: le misure

Approvato il dl che disciplina l'assegno unico nel 2021 per le famiglie che oggi non hanno diritto ad altri assegni. Semaforo verde anche per le assunzioni legate al Recovery plan e le procedure semplificate per i concorsi. Brunetta: "Ventata di modernità". L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid, prosegue il calo degli ingressi in terapia intensiva: sono 22 in 24 ore

Secondo il bollettino del ministero della Salute del 4 giugno diminuiscono ancora le persone nei reparti di rianimazione: sono 836, 56 in meno del giorno precedente. I nuovi casi giornalieri sono 2.557, rilevati su 220.939 tamponi (1,1%). Le vittime registrate in 24 ore sono 73. LE GRAFICHE
- di Redazione Sky TG24

Nuovi colori regioni: dal 7 giugno Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto in zona bianca

I quattro territori vanno ad aggiungersi a Sardegna, Molise e Friuli, già nella fascia più bassa di rischio dal 31 maggio. Lo ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza, che in giornata firmerà l'ordinanza, sulla base dei dati del monitoraggio settimanale. Entro il 21 giugno tutta Italia potrebbe essere bianca, esclusa la Valle d’Aosta. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Coprifuoco, in quali regioni sarà abolito dal 7 giugno con l'ingresso in zona bianca

Il divieto di uscita notturna slitterà ancora di un’ora il 7 giugno e sarà portato alle 24 in tutto il Paese. Il 21 giugno sarà completamente abolito.  Ma in alcuni territori gli spostamenti sono già liberi o lo saranno nei prossimi giorni col passaggio alla fascia più bassa di restrizioni. LA SCHEDA
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti-Covid, il piano delle regioni per l'accelerazione di giugno

Mese decisivo nella lotta contro il coronavirus. Via libera alle somministrazioni dagli over 12 in su e venti milioni di dosi in arrivo. Ecco come sarà gestita la campagna vaccinale nel nostro Paese, dall'Alto Adige alla Sicilia. IL FOCUS
- di Redazione Sky TG24

Covid, Eurobarometro: per la maggioranza degli italiani la pandemia impatta sul reddito

In Italia, l’impatto finanziario dell'emergenza sanitaria è percepito in maniera forte, con il 45% degli intervistati che afferma di averne già subito gli effetti e il 31% che prevede di subirne in futuro. Inoltre la maggioranza degli italiani vuole che l'Ue acquisisca maggiori competenze per affrontare crisi come quella innescata dal coronavirus. L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Bonus Irpef 2021 per i dipendenti: a quanto ammonta e quando si applica

Sono previsti 100 euro in busta paga a chi ha un reddito annuo lordo non superiore ai 28.000 euro. Se si guadagna di più, fino a un massimo di 40.000 euro, la cifra - che viene erogata sotto forma di detrazione sui redditi da lavoro - scende in maniera progressiva, fino ad azzerarsi. I pensionati ne sono esclusi. LE COSE DA SAPERE
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, dalla marijuana alle birre: incentivi per convincere gli indecisi a vaccinarsi

Negli Stati Uniti la campagna di immunizzazione procede spedita, ma va raggiunta l’immunità di gregge e i riluttanti sembrano essere ancora troppi. Per questo Stati e aziende hanno deciso di “premiare” chi si fa inoculare il farmaco contro il coronavirus con denaro, sconti, gadget e agevolazioni di vario tipo. Ma il Paese, intanto, si spacca sul passaporto vaccinale, con un crescente numero di Stati repubblicani che sta approvando leggi per vietare l'uso di documenti simili. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid, da Ferragni a Jovanotti: le star si vaccinano e postano le foto sui social

Da Ryan Reynolds e la moglie Blake Lively a Sean Penn, da Naomi Watts a Sharon Stone, da Stephen King a Jane Fonda: negli Stati Uniti sono moltissimi i personaggi famosi che hanno ricevuto il farmaco contro il coronavirus e, esortando i fan a fare altrettanto, hanno condiviso su Instagram e Twitter la loro esperienza. L'appello arriva anche da alcuni vip italiani fra cui Chiara Ferragni. LA GALLERY
- di Redazione Sky TG24

Vacanze, tamponi o green pass per spostarsi in Italia tra regione e regione? Le faq

Milioni di italiani si stanno organizzando per l’estate e in molti quest’anno si muoveranno all’interno del nostro Paese. Ma quali attestazioni servono per viaggiare? Come si ottengono? Ecco una serie di domande e risposte sul tema
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Putin: in lotta per la salute accantonare contrasti

Una lotta efficace contro il coronavirus è possibile solo con sforzi comuni a livello globale. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, sottolineando che la Russia è aperta alla collaborazione con tutti i Paesi. Intervenendo in serata in collegamento video alla cerimonia svoltasi all'Istituto Torlak di Belgrado per l'avvio della produzione in Serbia del vaccino Sputnik V, Putin ha osservato che l'efficacia di tale vaccino russo è tra le più alte al mondo. "Noi siamo aperti alla collaborazione con tutti nel campo della sicurezza epidemiologica", ha detto il leader del Cremlino aggiungendo che quando si tratta della lotta per la salute e la vita delle persone è necessario mettere da parte le divergenze politiche per il tempo della pandemia. Putin ha quindi detto che "appaiono strani e controproducenti i tentativi di alcuni partner di limitare l'utilizzo del vaccino russo". Il presidente serbo Aleksandar Vucic, collegato anch'egli in video unitamente al presidente argentino Alberto Fernandez - quest'ultimo per l'annuncio del prossimo inizio della produzione anche in Argentina del vaccino Sputnik V - ha ringraziato la Russia e Vladimir Putin per l'appoggio nella lotta alla pandemia, una collaborazione ha detto sfociata nella produzione dello Sputnik V in Serbia. "L'umanità del presidente Putin e del popolo russo aiutano la Serbia a restituire all'Istituto Torlak il suo posto di centro internazionale e regionale per la produzone di vaccino", ha affermato Vucic che ha tenuto il suo intervento in russo. L'Istituto Torlak, ha osservato rivolgendosi a Putin, è "efficace come un Kalashnikov", e oggi dalla sorella Russia è giunta in Serbia un'arma efficace contro il coronavirus.
- di Redazione Sky TG24

Decreto pa, 40% assunzioni riservate a chi lavorato per Pnrr 

"Il decreto fissa una quota fino al 40 per cento di posti nei concorsi pubblici banditi dalle amministrazioni a favore di chi abbia svolto incarichi a tempo determinato per lavorare al Pnrr". E' quanto spiega il comunicato del consiglio dei ministri in tema di decreto legge per il reclutamento nella Pa legato al Recovery plan. "La Commissione europea - viene spiegato - chiede che le competenze acquisite dalle pubbliche amministrazioni non vadano disperse dopo il 2026, ma che contribuiscano al rafforzamento della capacità amministrativa. Sono previsti, inoltre, percorsi di mobilità verticale per il personale della pubblica amministrazione, volti a valorizzare le conoscenze tecniche e le competenze di carattere trasversale (manageriale e gestionale) sviluppate dai dipendenti nel corso della propria attività lavorativa. Per i giovani, si potenziano i canali di accesso qualificati, attraverso l'attuazione delle norme che prevedono la possibilità di stipulare contratti di apprendistato nella p.a".
- di Redazione Sky TG24

Assegno unico, Cdm: nel 2021 in media 1.056 euro a famiglia

L'assegno unico, in base alla norma "ponte" in vigore da luglio a dicembre per le famiglie con meno di 50mila euro di Isee, darà un beneficio medio nel 2021 di 1.056 euro per nucleo e 674 euro per figlio. Lo si legge nel comunicato stampa del Consiglio dei ministri. La norma ponte si applicherà a chi oggi non gode già di assegni famigliari e il beneficio spetterà a decorrere dal mese in cui si farà domanda. L'assegno "ponte" sarà compatibile con il reddito di cittadinanza e con eventuali altre misure in denaro a favore dei figli a carico erogate dalle Regioni e dai Comuni.
- di Redazione Sky TG24

Covid e calcio, morto ex Udinese Dominissini, aveva 59 anni

Loris Dominissini è morto all'età di 59 anni per le conseguenze del Covid 19. Era nato a Udine il 19 novembre 1961. Dominissimi, che da calciatore ricopriva il ruolo di centrocampista, ha raccolto con la maglia dell'Udinese 17 presenze tra i campionati 1983-84 e 1984-85, prima di passare al Messina e, successivamente alla Reggiana. Terminata la carriera nel 1996, nella stagione 1998-99 torna all'Udinese da allenatore per guidare la formazione degli allievi. Nel 2006 prende le redini della prima squadra, reduce dalla propria prima partecipazione alla Champions League, assieme a Nestor Sensini e subentrando a Serse Cosmi. Con il duo Dominissimi-Sensini la squadra raccolse due pareggi in sei partite e fu poi affidata a Giovanni Galeone, che traghettò i bianconeri al 12mo posto finale.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini anti Covid, quasi 500 mila al giorno nell'ultima settimana

Nell'arco degli ultimi sette giorni l'approvvigionamento di vaccini ha fatto registrare un + 4.346.582, con un tasso di somministrazioni rispetto alle consegne pari ad oltre il 91%. E' questo uno dei dati che emergono dal report settimanale sull'andamento della campagna contro il Covid. La media delle somministrazioni dell'ultima settimana è di circa 500 mila al giorno, per la precisione 491.845, per effetto della presenza di due giorni festivi. La punta si è registrata ieri con 550 mila dosi somministrate. Guardando alle fasce di età più vulnerabili, le percentuali di prime somministrazioni continuano a crescere rispetto alla settimana precedente (tra parentesi): 
- di Redazione Sky TG24

Governo, Brunetta: io premier se Draghi al Colle? Questa è la legge

"Questa è la legge". Così, Renato Brunetta, ha risposto ai giornalisti che, al termine di una conferenza stampa, gli chiedevano un commento allo scenario secondo cui, se a febbraio Mario Draghi venisse eletto Presidente della Repubblica, lui diventerebbe premier, in quanto ministro più anziano. Brunetta si è schermito: "Non l'ho letto. Non l'ho letto". Poi ha aggiunto: "Comunque non si tratta di uno scenario. Questa è la legge". 
- di Redazione Sky TG24

Recovery, Brunetta: se spendiamo bene, altri 500 mld da privati

"Se riusciamo a spendere tutte" le risorse del Recovery plan, "ci saranno altrettanti investimenti dall'estero perché si vedrà che in Italia conviene investire. L'offerta finale potrebbe essere di 400-500-600 miliardi privati che si aggiungeranno a quelli pubblici: un nuovo sentiero di crescita del Paese". Lo dice il ministro della Pa Renato Brunetta, in conferenza stampa al termine del Cdm sul decreto per il reclutamento nella pubblica amministrazione.
- di Redazione Sky TG24