Cronaca, le ultime notizie del 6 ottobre

Tutti i fatti principali di cronaca della giornata odierna da tutte le regioni d'Italia, continuamente aggiornati dalla nostra redazione. In primo piano la notizia dell'uomo barricato in casa con figlio a Roncadelle, in provincia di Brescia, che dopo ore di trattativa  ha aperto ai carabinieri. Il bimbo di 4 anni sta bene. Il procuratore: "Il padre si è pentito, ma tecnicamente è sequestro. Sarà arrestato"

 

1 nuovo post
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24​:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Intossicati da mandragora: carico proveniente dall'Abruzzo

"Risulta individuato il vettore che ha regolarmente acquistato, da un produttore abruzzese, dei bancali di spinaci, a quanto pare contaminati dalla mandragora". Lo rende noto il Comune di Napoli, sulla base di informazioni fornite dal Caan - il mercato agroalimentare all'ingrosso della provincia di Napoli - all'assessore alla Sanità Santagada. "Grazie alla collaborazione dello stesso operatore, è stato possibile tracciare, insieme ai carabinieri e all'Asl Napoli 2, la catena degli acquisti e, quindi, ad identificare la merce potenzialmente contaminata ancora presente al Caan, prontamente posta sotto sequestro". Adesso le autorità competenti stanno lavorando per individuare la merce presente nei punti vendita esterni al Centro.
- di Redazione Sky TG24

Monete euro per celebrare Antonio Canova presentate dalla Zecca di Stato

La Collezione Numismatica del 2022 si arricchisce di due nuove monete, una in oro e l'altra in argento, dedicate alla memoria di un grande artista italiano Antonio Canova, maestro del Neoclassicismo, nel 200 anniversario della sua scomparsa. (LEGGI L'ARTICOLO)
- di Redazione Sky TG24

Udine, malore durante videoconferenza: 32enne muore davanti a colleghi

Lo hanno visto accasciarsi e perdere i sensi durante una videoconferenza cui partecipavano persone residenti in diverse zone dell'Italia. Sono state loro, due in particolare, dalla Campania e dal Veneto, a telefonare chiedendo aiuto, segnalando al personale della Sores quello che era accaduto. E' successo in provincia di Udine, dove un 32enne è morto davanti ai colleghi.
- di Redazione Sky TG24

Violenze sui minori, il 2021 è stato l'anno nero con 6.200 casi

Sono oltre 6.000 i reati commessi a danno di minori in Italia nel 2021. Nel dettaglio, i casi sono stati 6.248, per il 64% ai danni di bambine e ragazze e alimentati dalla violenza sessuale, che registra a sua volta un record assoluto con 1.332 casi, di cui le giovani sono l'88% delle vittime. I dati, elaborati dal Servizio Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale, sono stati resi noti dalla Fondazione Terre des Hommes nel Dossier indifesa "La condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo" 2022 per la Giornata mondiale delle bambine dell'11 ottobre.
- di Redazione Sky TG24

Docente aggredito a Bari, preside "Fatti andati diversamente"

Assume contorni sempre più contorti la vicenda legata al docente di diritto Vincenzo Amorese, di 57enne, che sarebbe stato aggredito da due sconosciuti, dopo aver messo una nota disciplinare ad una studentessa minorenne, entrata in ritardo all'Istituto Majorana di Bari e che avrebbe disturbato l'orario di lezione. La vicenda ha avuto un inevitabile risalto mediatico ma solo le indagini delle forze dell'ordine consentiranno di fare piena luce su quanto accaduto anche perché le versioni del docente e della preside non coincidono affatto. Intervistato telefonicamente durante una trasmissione televisiva nazionale, il professore ha raccontato che, dopo la sanzione disciplinare, la studentessa avrebbe brandito il telefono cellulare, minacciandolo, in dialetto barese, che ne avrebbe pagato le conseguenze. Infatti, "è uscita dall'aula, ha fatto le chiamate di rito e - racconta Amorese -, quando sono passato a svolgere la lezione in un'altra classe" è avvenuta l'aggressione". 
- di Redazione Sky TG24

Sciopero dei rider a Firenze dopo la morte di Sebastian Galassi durante una consegna

Al presidio in centro città di ieri hanno aderito fattorini di tutte le piattaforme. Proteste anche a Milano, Torino, Roma e Perugia LEGGI L'ARTICOLO

- di Redazione Sky TG24

Ucciso da moglie e migliore amico nel 2019, figli parte civile

E' iniziato davanti alla Corte D'Assise di Palermo il processo per l'omicidio e l'occultamento del cadavere, mai ritrovato, di Carlo La Duca, sparito da Cerda il 31 gennaio del 2019. Sul banco degli imputati la moglie, Luana Cammalleri, e il suo amante e miglior amico della vittima, Pietro Ferrara, arrestati il 18 marzo scorso. Il presidente della corte Sergio Gulotta ha ammesso come parti civili la madre e i figli della vittima assistiti dall'avvocato Salvatore Pirrone. Le indagini sull'omicidio sono state coordinate dai sostituti Alfredo Gagliardi e Luisa Vittoria Campanile. Gli imputati, difesi dagli avvocati Giovanni Marchese e Accursio Gagliano, hanno sempre respinto le accuse. L'ultima persona a vedere vivo La Duca fu proprio Ferrara, mentre la moglie, secondo gli inquirenti, lo avrebbe seguito con la sua macchina fino in via Minutilla, a Cardillo dove poi sarebbe stato ucciso. Subito dopo la sparizione  i carabinieri avevano iniziato ad intercettare gli imputati, scoprendo non solo che erano amanti, ma che si sarebbero messi d'accordo sulle dichiarazioni da fare ai pm  e ai media. 
- di Redazione Sky TG24

Picchiato a bastonate in casa a Parma, ipotesi rapina

Brutalmente picchiato da tre uomini che, secondo una prima ricostruzione, volevano rapinarlo. È quanto successo, a Parma, ad un 57enne che ieri sera, una volta rientrato nella sua abitazione, si è ritrovato di fronte tre persone che lo avrebbero colpito più volte con dei bastoni. Erano intenzionati, pare, a effettuare un furto all'interno del suo appartamento che poi però non si sarebbe consumato. Sul posto sono arrivati i carabinieri che, dopo aver effettuato un sopralluogo e ascoltato il racconto della vittima, hanno avviato le indagini per cercare di ricostruire l'episodio nel dettaglio e arrivare all'identificazione degli aggressori. Il 57enne, trasportato al pronto soccorso del Maggiore di Parma, ha riportato diversi traumi ed è tuttora in osservazione in ospedale
- di Redazione Sky TG24

Barricato in casa: negoziatore, ci diceva di amare il figlio

Una trattativa "lunga e complessa", conclusa nel modo migliore perché "tutto è andato per il verso giusto". Parola di Mirko Gatti, luogotenente dei carabinieri che, a Roncadelle in provincia di Brescia, ha convinto un padre separato di 34 anni ad uscire dalla casa in cui si era barricato con il figlio di quattro anni. Il militare, un negoziatore arrivato da fuori provincia, ha parlato per ore con l'uomo: da ieri pomeriggio, quando si è chiuso in casa dopo aver strappato il bambino all'assistente sociale, a metà mattinata di oggi. "Abbiamo subito percepito che la negoziazione poteva andare bene perché il padre continuava a ripetere di provare un grande amore per il figlio". La svolta? "Quando in mattinata ci ha fatto parlare con il bambino dopo la lunga notte di trattative e silenzi. Abbiamo pensato che la strada intrapresa era quella giusta e così ci siamo avvicinati alla porta di casa e ci ha aperto. Il fatto che avesse in braccio il figlio in quel momento era una garanzia che non avrebbe fatto nulla di male a noi e a lui. E così - conclude il luogotenente Gatti - ci siamo seduti tutti al tavolo con l'uomo, mentre il bambino giocava con un collega carabiniere con una assistente sociale". E l'incubo è finito per tutti. 
- di Redazione Sky TG24

Barricato col figlio: padre viene portato in carcere

Il Tribunale di Sorveglianza di Brescia ha disposto il carcere per il trentacinquenne di origini romene che si è barricato in casa col figlio di sei anni. A quanto si è appreso, l'uomo sta per essere condotto in cella con le accuse di sequestro di persona e detenzione illegale di armi. Si trovava già ai domiciliari per l'aggressione di un anno fa ai danni della ex moglie e dell'avvocato di lei, da lui motivata con la volontà di vedere di più il piccolo. L'aggravamento della misura cautelare è stato deciso alla luce dei nuovi reati che gli sono contestati.

Brescia, padre separato sottrae figlio di 4 anni e si barrica in casa
- di Redazione Sky TG24

Colpito al volto da braccio betoniera, grave operaio

Un uomo di 41 anni è rimasto gravemente ferito questo pomeriggio dopo essere stato colpito al volto dal braccio meccanico di una betoniera. Il fatto, di cui non si conosce ancora l'esatta dinamica, è avvenuto a Schiavonia (Padova). Il ferito è stato soccorso e portato con l'elicottero del 118 all'ospedale di Padova, dove ora si trova ricoverato, nella terapia intensiva post operatoria della neurochirurgia. Rivoli, crolla un ponteggio: gravi tre operai
- di Redazione Sky TG24

Giovane accoltellato a Piacenza, è in gravi condizioni

Violenta aggressione nel tardo pomeriggio a Piacenza: intorno alle 18.15, a pochi passi dalla stazione ferroviaria, un giovane è stato accoltellato brutalmente da un individuo che si è poi dato alla fuga. La vittima era seduta su una rastrelliera davanti a un negozio, lungo viale Il Piacentino, quando alcuni testimoni hanno riferito ai carabinieri di aver visto arrivare alle sue spalle l'aggressore. Questi, dopo una breve discussione, lo ha colpito più volte con un coltello alla schiena. La vittima è caduta a terra, perdendo tantissimo sangue. Soccorso dal 118, è stato trasportato in massima urgenza all'ospedale di Piacenza. Sono in corso le ricerche dell'aggressore. Al momento sono sconosciute le motivazioni del gesto.
- di Redazione Sky TG24

A 19 anni diventa docente nella sua scuola: è il più giovane d'Italia

Mario Pavone, 19 anni, sarà un insegnante tecnico pratico all'istituto "Adone Zoli" di Atri, nel Teramano

- di Redazione Sky TG24

Violenze sui minori, il 2021 è stato l'anno nero con 6.200 casi

Il secondo anno di pandemia ha registrato un balzo drammatico dell'8% dei reati a danno di minori rispetto al 2020 quando i casi erano 5.789 casi. E' quanto riferisce il report della Fondazione Terre des Hommes. Sono 15 milioni le ragazze che hanno subito rapporti sessuali contro la propria volontà LEGGI QUI

- di Redazione Sky TG24

Udine, malore durante videoconferenza: 32enne muore davanti a colleghi

Il giovane si è accasciato e ha perso i sensi mentre era impegnato in un collegamento di lavoro cui partecipavano persone residenti in diverse zone dell'Italia. All'arrivo dei soccorritori non c'era più niente da fare. LEGGI L'ARTICOLO
- di stefano.santini

Roma, pedone investito da taxi: è grave

Un uomo di 70 anni è stato trasportato in codice rosso all'ospedale dopo esse stato investito da un taxi a Roma. Il fatto è avvenuto sulle 13.00 in via Gregorio VII, nella corsia preferenziale in direzione di piazza Pio XI. Da una prima ricostruzione, il pedone sarebbe stato travolto mentre attraversava fuori dalle strisce. Dopo l'impatto, il conducente si è fermato e ha assistito l'uomo in attesa dei soccorsi. In corso accertamenti della polizia per ricostruire esatta dinamica dei fatti. 
- di Redazione Sky TG24

Verona, picchia e rapina una donna: arrestato 20enne

Si è avvicinato a una donna che stava camminando nei pressi del centro di Verona, l'ha colpita ripetutamente con pugni al volto e calci alle gambe, le ha rubato il cellulare ed è infine scappato. Protagonista dell'aggressione un 20enne, che però è stato individuato dalla polizia poco dopo grazie alla segnalazione di un passante. Durante il tentativo di fuga, il giovane ha anche spintonato un ragazzo che, attirato dalle grida della vittima, aveva tentato di bloccarlo. Nei suoi confronti è stato disposto l'arresto per rapina. 
- di Redazione Sky TG24

Picchiata da marito riesce a chiedere aiuto: arrestato 28enne

Picchiata al volto dal marito e poi colpita al tronco con il manico in alluminio di una pattumiera. È successo a una 28enne kosovara residente a Udine che, dopo diverse violenze, è riuscita a chiamare la polizia e fare arrestare per maltrattamenti il coniuge, stessa età e nazionalità. L'indagine condotta dagli agenti dopo l'arrivo alla casa della coppia ha infatti evidenziato pregressi episodi di abusi sia fisici che morali, confermati da testimonianze di terzi. Nei confronti dell'uomo disposto anche l'allontanamento dall'abitazione e il divieto di avvicinamento a moglie e figlio.
- di Redazione Sky TG24