G20 Roma: tiratori scelti, strade chiuse, blindati e no fly zone in centro e all'Eur

Cronaca
©Getty

In occasione del summit che si tiene nella Capitale il 30 e il 31 ottobre, è stato messo a punto un piano di sicurezza e di restrizioni alla viabilità. Le misure riguardano soprattutto l'area dove si tiene il vertice, ma non solo. Ecco tutti i dettagli

Chiusure, divieti di sosta e temporaneo stop per alcune stazioni metro. Ma anche blindati, tiratori scelti sui tetti e una "no fly zone". In occasione del G20 che si tiene all’EUR di Roma il 30 e il 31 ottobre, è stato messo a punto un piano di restrizioni alla viabilità e di sicurezza. Le misure riguardano soprattutto le aree intorno all'area dove si tiene il summit, ma non solo (IL PROGRAMMA DEL SUMMIT - QUALI SONO I PAESI MEMBRI - LA FOTOSTORIA DEI VERTICI, DAL 2008 A OGGI - L'AGENDA DI BIDEN A ROMA). Il Viminale ha fatto sapere che oltre al personale dei presìdi territoriali saranno impiegate a Roma sabato e domenica 5.296 unità di rinforzo, di cui 2.542 della Polizia di Stato, 1.774 dell'Arma dei carabinieri, 580 della Guardia di finanza e 400 unità delle Forze armate, in virtù di un'apposita e temporanea estensione del contingente dell'Operazione "Strade Sicure" riservato alla Capitale, che sale così complessivamente a circa 2.000 militari. Predisposta al quartiere Eur anche un'area di massima sicurezza di oltre 10 km quadrati (TUTTE LE ZONE DI ROMA INTERESSATE DALLE LIMITAZIONI).

No fly zone e tiratori scelti

leggi anche

G20 a Roma, ecco le strade chiuse all'Eur e le zone a ingresso limitato

Nell'area di massima sicurezza, che sarà "no fly zone", oltre ai tiratori scelti sui tetti ci saranno anche i nuclei Nbcr dei vigili del fuoco specializzati contro le minacce batteriologiche. A sorvolare la città dall'alto elicotteri di polizia, carabinieri e guardia di finanza, su strada i blindati. Le bonifiche scatteranno da venerdì in tutta l'area di massima sicurezza e nelle altre zone della città dove si recheranno i capi di Stato e di governo. In programma sabato pomeriggio anche una manifestazione in piazza San Giovanni contro il governo Draghi.

EUR zona rossa

approfondimento

G20 in Italia, i leader dei Paesi che parteciperanno al summit di Roma

Nello specifico, l'area dove si svolge il summit è considerata area di "massima sicurezza" e "verrà delimitata una zona rossa" tutto attorno alle sedi del vertice: il Roma convention center, La Nuvola e il Palazzo dei Congressi. A fornire i dettagli è stato il governo, nel documento contenente le informazioni per i media interessati a seguire l’evento.

Le prime chiusure

approfondimento

Nuvola di Fuksas, 10 cose da sapere sulla location del G20 di Roma

Come si legge sul sito di Roma Mobilità, attorno alla Nuvola, i primi divieti di sosta “scattano da mercoledì 27" e interessano "viale Europa, tra la Colombo e viale Shakespeare; la laterale della Colombo, tra viale Europa e viale Asia; viale Asia, tra la Colombo e viale Shakespeare; viale Shakespeare, tra viale Europa e viale Asia”. Il vertice sarà preceduto, il 29 ottobre, da un summit dei ministri delle Finanze e della Salute, ospitato sempre all'EUR nel Salone delle Fontane di via Ciro Il Grande. Già dal 28 ottobre, divieti di sosta nell’area. Previsti inoltre eventi collaterali, come visite e cerimonie. Anche questi avranno temporanee ricadute sulla viabilità. 

Le limitazioni nei giorni clou

Inoltre, dalle 19 del 29 ottobre e fino alla conclusione dell’evento, è prevista “l'attivazione di un'area di massima sicurezza attorno al centro congressi La Nuvola, con divieti di sosta e chiusure al traffico pubblico e privato e limitazioni anche al transito pedonale". La Questura ha inoltre richiesto, per il 30 e il 31, la temporanea sospensione delle fermate della metro B di Eur Magliana, Eur Palasport, Eur Fermi e Laurentina. Il 29 ottobre, "divieti di sosta e possibili chiusure nell'area di Palazzo Chigi e del Quirinale". Il 30 "provvedimenti analoghi interesseranno la zona di piazza della Repubblica/via Cernaia/via Volturno/via delle Terme di Diocleziano/piazza dei Cinquecento; il 31, invece, l'area tra piazza Barberini, via del Tritone e tutte le strade che portano a Fontana di Trevi". I divieti di sosta scatteranno già diverse ore prima degli eventi. "Dalle 13 del 30, e sino a cessate necessità, la Questura ha richiesto la chiusura della fermata metro di Repubblica e dell'accesso alla fermata metro di Termini collocato al centro di piazza dei Cinquecento". Ancora il 30 ottobre sono previsti divieti di sosta "in via della Stazione Vaticana e a via di San Gregorio (direzione Porta Capena). Sempre il 30, temporanee chiusure al traffico su via Aurelia Antica, tra via di Villa Betania e via delle Fornaci". Non solo viabilità: nella due giorni del G20 sono previste temporanee chiusure di siti archeologici e museali.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24