G20, quali sono i Paesi membri del summit che riunisce le principali economie del mondo

Mondo
Twitter @Palazzo_Chigi

Il forum internazionale quest'anno si tiene a Roma, dal 30 al 31 ottobre, sotto la presidenza italiana. Gli Stati che ne fanno parte rappresentano più del 80% del Pil mondiale, il 75% del commercio globale e il 60% della popolazione del pianeta. Ecco quali sono i membri permanenti e quelli su invito

Il vertice del G20, quest'anno, si terrà a Roma, il weekend del 30 e 31 ottobre, sotto la presidenza italiana. I Paesi che fanno parte del forum internazionale rappresentano più del 80% del Pil mondiale, il 75% del commercio globale e il 60% della popolazione del pianeta. L'evento riunisce quindi le principali economie del mondo. Ecco quali sono gli Stati che ne fanno parte, in maniera permanente oppure su invito (G20, TUTTI I VERTICI DEI LEADER MONDIALI).

I Paesi membri del G20

leggi anche

G20 a Roma, all'Eur sarà istituita una zona rossa

Come indicato sul sito ufficiale del G20, i Paesi membri sono: Arabia Saudita, Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, India, Indonesia, Italia, Messico, Regno Unito, Russia, Stati Uniti, Sud Africa, Turchia e Unione Europea. A questi si aggiunge la Spagna, che è un invitato permanente del G20. L’Unione europea è rappresentata, nello specifico, dal presidente della Commissione europea e dal presidente del Consiglio europeo. Va poi precisato che, ogni anno, la Presidenza invita alcuni altri Paesi che partecipano a pieno titolo ai lavori del G20, in qualità di ospiti. Vi partecipano inoltre diverse organizzazioni internazionali e regionali.

I Paesi della Troika

Va sottolineato anche che il G20 non ha un segretariato permanente: l’agenda del Gruppo e le sue attività vengono stabilite dalla Presidenza di turno, anche in collaborazione con gli altri Paesi membri. Per assicurare la continuità dei lavori è stata istituita una Troika, "composta dal Paese che detiene la Presidenza, il suo predecessore ed il suo successore", viene spiegato sul sito ufficiale dell'evento. La Troika è quindi attualmente composta da Italia (presidenza 2021), Arabia Saudita (presidenza 2020) e Indonesia (presidenza 2022).

Mondo: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24