Covid, le news. Il Green Pass divide la maggioranza, Salvini: "Ne parleremo se necessario"

©Ansa

Cabina di regia all'inizio della prossima settimana per decidere nuove misure. Il leader della Lega: "Chiediamo attenzione e rispetto delle regole, però non possiamo terrorizzare la gente". Nuovo picco per i casi in Uk. Secondo l'ultimo report, in Italia sono 2.455 i nuovi contagi e 9 i morti; crescono di nuovo le terapie intensive (+2), con 11 ingressi in 24 ore, mentre scendono di 19 unità i posti occupati nei reparti ordinari. Ema: "Troppo presto per capire se servirà terza dose di vaccino"

1 nuovo post

Oms: sbagliato pensare che pandemia sia vicina alla fine

Il Comitato d'Emergenza dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità (Oms) ha espresso preoccupazione perché "la pandemia di Covid-19 sta venendo rappresentata erroneamente come prossima alla fine quando non lo è affatto". Lo ha dichiarato in conferenza stampa il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, anticipando le conclusioni della riunione dell'organo, riunitosi ieri.
- di Redazione Sky Tg24

Nel Lazio 353 casi, triplicati in una settimana

Oggi su quasi 9mila tamponi nel Lazio (-806) e oltre 16mila antigenici per un totale di oltre 25mila test, si registrano 353 nuovi casi positivi (+145), più che triplicati rispetto a giovedì scorso, un decesso (=), i ricoverati sono 105 (-16), le terapie intensive sono 25 (=), i guariti sono 190. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 1,3%. I casi a Roma città sono a quota 178. Lo rende noto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato.
- di Redazione Sky Tg24

Abruzzo, 50 casi su 2.466 tamponi molecolari e un decesso

Sono 50, di età compresa tra 8 e 89 anni, i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 75.285. Il totale risulta inferiore in quanto sono stati eliminati 2 casi, comunicati nei giorni scorsi, risultati già in carico ad altra Regione. Il bilancio dei pazienti deceduti registra un nuovo caso e sale a 2.513; si tratta di una 85enne della provincia di Teramo. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 71.844 dimessi/guariti (+54 rispetto a ieri).
- di Redazione Sky Tg24

40 nuovi casi nelle Marche, incidenza al 3,3%

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 40 nuovi casi di Covid-19, il 3,3% rispetto ai 1.212 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è sceso rispetto a ieri, quando era stato del 4,1%, con 60 casi su 1.460 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi è salito a 104.147. Gli ultimi casi sono stati individuati 12 in provincia di Ancona, 7 in provincia di Macerata, 8 in quella di Pesaro-Urbino, 3 nel Fermano, 6 nel Piceno e 4 fuori regione. Questi casi comprendono 7 soggetti sintomatici, 12 contatti stretti con positivi, 16 contatti rilevati in ambiente domestico, 1 rilevato in ambiente di lavoro, 1 in ambiente di socialità e 1 extra regione; 2 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico.
- di Redazione Sky Tg24

Scuola, Bianchi: io sempre per presenza, studenti si vaccinino

"Intenzione del ministero è stata sempre quella della scuola in presenza". Un applauso ha seguito questa affermazione in Senato del ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, rispondendo al senatore Massimiliano Romeo (Lega). "Quando si è avuta la seconda ondata pandemica abbiamo tenuto i bambini a scuola e ridotto al minimo la dad. I dati Invalsi di ieri ci dimostrano che questo insistere sulla presenza ci ha dato ragione".  "Il Piano vaccinale ha un ruolo fondamentale, il personale docente è prossimo all'80% come percentuale di vaccinazione. Sostengo e faccio appello perché tutti i ragazzi si possano vaccinare".
- di Redazione Sky Tg24

Calcio, Gravina: "Sugli stadi rendiamo efficace green pass"

"Riapertura degli stadi? Abbiamo formalizzato la richiesta alla sottosegretaria Vezzali. Siamo in attesa che la procedura venga definita anche secondo le indicazioni del Cts". Così il n.1 della Figc, Gabriele Gravina, sull'apertura degli impianti. "Vogliamo arrivare a utilizzare il green pass in modo rapido e renderlo efficace anche nei nostri stadi - ha aggiunto -. Siamo responsabilmente convinti che sarà complicato ottenere la riapertura alla totale fruibilità dei posti. Chiediamo gradualità e accompagnamento. I club sono in grande difficoltà, abbiamo bisogno di tempi certi. Entro la fine di luglio sarà assolutamente definito".
- di Redazione Sky Tg24

Israele: ingresso turisti possibile dal primo agosto

Israele sta facendo preparativi per accogliere il ritorno di turisti stranieri dal 1.mo agosto, "se il tasso di morbilità allora lo consentirà". Lo ha detto ieri il ministro del turismo Yoel Razvozov al termine di un sopralluogo all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Razvozov ha aggiunto che per i turisti in arrivo saranno allestiti due percorsi. Uno sara' destinato a quanti siano stati vaccinati nei loro Paesi con vaccini approvati da Israele e che abbiano compiuto prima della partenza test Pcr. L'altro percorso riguarderà invece quanti abbiano ricevuto vaccini non riconosciuti dal ministero della sanità israeliano. Per questi ultimi sarà necessario compiere test sierologici all'arrivo in un'area dell'aeroporto. I risultati dovrebbero giungere entro quindici minuti. Razvozov ha avvertito che questo secondo percorso rischia però di non essere pronto per la data prestabilita.
 
- di Redazione Sky Tg24

Vaccini, Ema: raro rischio miocardite con Pfizer e Moderna

L'Ema ha concluso che esiste un piccolo rischio di miocardite e pericardite dopo la vaccinazione con Comirnaty (BioNTech-Pfizer) e Spikevax (Moderna). Le informazioni sul prodotto verranno aggiornate per includere la miocardite e la pericardite come effetti collaterali molto rari di questi vaccini". Lo ha riferito il responsabile della strategia dei vaccini dell'Agenzia europea dei medicinali (Ema) parlando in conferenza stampa.
- di Redazione Sky TG24

Green pass, M5s: no per bar e ristoranti

"In tutti questi mesi di pandemia gli italiani hanno accettato responsabilmente di limitare la propria libertà per un preminente interesse di salute pubblica. Dopo tutto questo non si può tornare indietro". Così un post su Facebook del M5s. "Ci sono luoghi con grandi afflussi di persone dagli stadi ai concerti fino alle discoteche, che devono aprire e per queste attività riteniamo certamente utile l'introduzione di un Green Pass", ma è "diverso il discorso per attività come bar o ristoranti: in questo momento introdurre il Green Pass per accedervi significherebbe solamente limitare una ripresa cosi' faticosa, dopo mesi di sacrifici".
- di Redazione Sky TG24

Vaccino, Ema: settimana prossima decisione Moderna a over 12

"L'Ema sta valutando una domanda per estendere il vaccino Spikevax" sviluppato da Moderna "per includere i giovani dall'età di 12 ai 17 anni e ci aspettiamo di arrivare a una decisione alla fine della prossima settimana". Lo ha detto Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell'Ema, in conferenza stampa.
- di Redazione Sky TG24

Covid Lombardia, variante Delta in 47% positivi a luglio

Al 14 luglio in Lombardia sono state eseguite 20.089 analisi di genotipizzazione su 17.683 pazienti, dalle quali è emerso che sono 899 i lombardi ai quali è stata rilevata la variante Delta, ovvero il 5% di tutti i pazienti sottoposti alle analisi. Sono questi i dati resi noti dalla Direzione Welfare di Regione Lombardia, la quale ha evidenziato che nel mese di giugno, la percentuale dei casi con variante Delta era risultata pari all'11% del totale dei tamponi positivi, mentre nel corrente mese di luglio è stata riscontrata nel 47%.
- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Ema: troppo presto per dire se servirà la terza dose

"Attualmente è troppo presto per confermare se e quando sarà necessaria una dose di richiamo" contro il Covid-19 "perché non ci sono ancora sufficienti dati dalle campagne di vaccinazione e dagli studi in corso per capire quanto durerà la protezione del vaccino". Lo ha detto il responsabile della strategia sui vaccini dell'Agenzia europea del farmaco (Ema), Marco Cavaleri, durante una conferenza stampa. L'Ema attende "aggiornamenti anche considerando la diffusione di varianti", ha aggiunto.
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Le ultime notizie:

- di Redazione Sky TG24

Ema: terapia nuove e promettenti contro Covid per diverse fasi di cura

"La notizia positiva è che c'è un canale attivo di nuove e promettenti terapie contro il Covid-19 da usare sia nella fase iniziale" successiva alla diagnosi "che per i pazienti più malati ricoverati in ospedale", e "ci aspettiamo che l'agenzia approfondisca meglio questi farmaci nel corso dell'anno" per arrivare "al più presto a una rapida autorizzazione". Lo ha detto Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell'Ema, in conferenza stampa.
- di Redazione Sky TG24

Vaccino J&J "efficace contro Delta, immunità per almeno 8 mesi"

Il vaccino a dose singola contro il Covid di Johnson & Johnson ha dimostrato una risposta immunitaria duratura per almeno 8 mesi dopo l'immunizzazione e ha generato risposte anticorpali neutralizzanti contro la variante Delta e altre varianti del virus Sars-CoV-2 che destano preoccupazione. I risultati, già annunciati dall'azienda in una pre-pubblicazione lo scorso 1 luglio, sono stati ora pubblicati sulla rivista New England Journal of Medicine.
- di Redazione Sky TG24

Scuola, Sasso: improponibile un altro anno di Dad

"Improponibile un altro anno di Dad. L'unica vera didattica è quella in presenza, anche Invalsi e Istat lo hanno certificato". Lo scrive su Facebook il sottosegretario all'Istruzione, Rossano Sasso. "Come ministero dell'Istruzione - prosegue - abbiamo stanziato ingenti risorse per mettere in sicurezza le nostre scuole, abbiamo chiesto ed ottenuto dall'Iss il riconoscimento dei tamponi salivari, poco invasivi, utili per il tracciamento del Covid e quindi indispensabili per evitare chiusure delle scuole e quarantene".
- di Redazione Sky TG24

Catalogna, corre la variante Delta: verso ritorno del coprifuoco

Barcellona e il resto della Catalogna si apprestano a tornare al coprifuoco notturno per contrastare la diffusione del coronavirus, in particolare della variante Delta. Le autorità regionali, scrive Associated Press, sono in attesa di un via libera del tribunale alla loro richiesta di ripristinare il coprifuoco. La misura riguarderebbe le città con oltre 5.000 abitanti che hanno avuto oltre 400 nuovi casi ogni 100 mila persone negli ultimi 14 giorni. I nuovi contagi registrati in Catalogna sono il doppio della media spagnola.
- di Redazione Sky TG24

Variante Delta, D'Amato: oltre 90% casi tra non vaccinati

"Nel Lazio la variante Delta è già prevalente in tutte le Asl, e in particolare, i due terzi dei casi è concentrata nell'area metropolitana di Roma". Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. "Nel Lazio si sequenziano tutti i tamponi positivi e il 90,4% dei casi con variante Delta nella nostra Regione - ha spiegato D'Amato - non aveva effettuato alcuna dose di vaccino o aveva il ciclo vaccinale non completo. Il 66% dei casi con variante Delta, ha un'età inferiore ai 30 anni e l'età mediana dei casi è di 29 anni".
- di Redazione Sky TG24

Green Pass, ipotesi per trasporti a lunga distanza

Estendere l'obbligatorietà del green pass per l'accesso ai mezzi di trasporto a lunga percorrenza. E' una delle ipotesi che, secondo fonti di Governo, sarà valutata in occasione della cabina di regia lunedì o martedì. Tra i provvedimenti verso cui si tende, c'è anche quello di riservare - almeno per alcune attività - l'utilizzo del green pass solo dopo aver fatto la seconda dose di vaccino, in linea con l'Ue. Un utilizzo diffuso del pass - a quanto si apprende - eviterebbe il ricorso a misure più restrittive. Su questo fronte, avanza l'ipotesi di un maggior peso dell'Rt ospedaliero sui profili di rischio da assegnare alle regioni. 
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24