Covid, ultime news. Bollettino 12 luglio: 888 casi e 13 morti, tasso di positività 1,2%

©Ansa

Processati 73.571 tamponi. Lieve calo delle terapie intensive (-3), aumentano i ricoveri ordinari (+15). Il ministro Speranza: "26 milioni di italiani hanno scaricato il Green Pass. Dato straordinario". Il sottosegretario Sileri: "La variante Delta sarà dominante prima del previsto. Ma per ora nessun ritorno alle zone gialle". In Israele gli immunodepressi possono ricevere la terza dose. In Francia pass sanitario esteso a ristoranti e trasporti. Il commissario Figliuolo: "Potrebbe essere una soluzione"

1 nuovo post
Secondo i dati sul coronavirus delle ultime 24 ore, il tasso di positività in Italia è in lieve risalita (1,2%), a fronte di 888 casi su 73.571 tamponi. Tredici i decessi. Calano le terapie intensive (-3), ma risalgono i ricoveri ordinari (+15) (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Il ministro della Salute Speranza: "26 milioni di italiani hanno scaricato il Green Pass. Un dato straordinario". Il sottosegretario Sileri: "Per ora non serve un ritorno alle zone gialle". In Israele, gli adulti immunodepressi possono ricevere una terza dose del vaccino. In Francia pass sanitario esteso a ristoranti, centri commerciali e trasporti. Il commissario Figliuolo: "Può essere una soluzione" anche per l'Italia.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Redazione Sky TG24

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Gli approfondimenti della giornata:

- di Redazione Sky TG24

Coronavirus in Italia: dati, infografiche e mappe

La diffusione di Covid-19 nel nostro Paese sulla base dei dati del ministero della Salute e della Protezione civile. A partire dal 15 gennaio, insieme ai tamponi molecolari, vengono conteggiati anche i test rapidi antigenici. LA SITUAZIONE

- di Redazione Sky TG24

Covid, Speranza: "Restrizioni? Vera arma sono vaccini"

"Ci aspettavamo una risalita, che è in corso con numeri più bassi del passato. Vediamo passo dopo passo come le cose vanno avanti, quello che è certo è che la vera arma per chiudere questa stagione è la campagna di vaccinazione, dobbiamo insistere sulla vaccinazione". Così il ministro della Salute Roberto Speranza.
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del Brasile

Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 17.031 nuovi casi di coronavirus e 745 decessi. Lo ha comunicato il ministero della Salute del Paese sudamericano.
- di Redazione Sky TG24

Il bollettino del 12 luglio: 888 nuovi casi, i morti sono 13

Nelle ultime 24 ore 888 nuovi positivi, contro i 1.391 di ieri. I tamponi sono 73.571 (ieri 143.332), compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è all'1,2% (era allo 0,97%). I decessi totali arrivano a 127.788. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 4.272.163. I guariti sono 4.103.949. Le persone in terapia intensiva sono 158 (-3). IL BOLLETTINO

- di Redazione Sky TG24

Il long Covid dura in media 4 mesi, tracce anche nel cuore. La ricerca

Da uno studio pubblicato dalla rivista medica Jama Network Open, emerge che la 'malattia lunga' compare nel 14% delle persone che si infettano. I segni della patologia sono stati misurati con strumenti come smartwatch o altri dispositivi che monitorano i parametri vitali. I dettagli

- di Redazione Sky TG24

Vaccino Covid: dati e grafici sulle somministrazioni in Italia

La campagna vaccinale - prima dose e ciclo completo - nelle diverse regioni e per fasce di età e l’andamento delle dosi somministrate per abitante. IL PUNTO

- di Redazione Sky TG24

Spagna, torna coprifuoco a Valencia e in altri 31 comuni

Sono entrate in vigore oggi le nuove restrizioni volute dalla Comunità Valenciana di fronte all'aumento dei contagi da coronavirus, che prevedono un coprifuoco tra l'una e le sei del mattino in 32 comuni, compreso quello di Valencia, e un limite di 10 persone per le riunioni sociali e familiari. Secondo quanto riferito dall'agenzia Efe, i provvedimenti avranno una validità di 14 giorni.
- di Redazione Sky TG24

Variante Delta, quali sono i sintomi del contagio dopo il vaccino

Uno studio, condotto attraverso le segnalazioni arrivate all'app britannica per il tracciamento delle persone positive al coronavirus, ha rilevato che lo starnuto è il sintomo più frequente dei contagiati che si erano vaccinati. Ecco quali sono gli altri segnali da monitorare

- di Redazione Sky TG24

Vaccini e variante Delta: il confronto con gli altri Paesi Ue

In Italia il 38% della popolazione è completamente immunizzato: la Spagna è al 45%, la Germania al 42% e la Francia al 36%. In Portogallo preoccupa la diffusione della mutazione ex indiana, mentre nel nostro Paese si aggira attorno al 27%: in Inghilterra era al 7% il 9 maggio, mentre il 12 giugno al 94%. I DATI

- di Redazione Sky TG24

Covid e varianti, dalla Delta alla Epsilon: vaccino e diffusione in Italia

Sono 11 le mutazioni del virus sotto osservazione diffuse ormai in decine di Paesi di tutto il mondo. Quelle che il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ritiene preoccupanti sono quattro: Alpha (inglese), Beta (sudafricana), Gamma (brasiliana) e Delta (indiana). Ecco le caratteristiche, i sintomi, il livello di trasmissione in Italia

- di Redazione Sky TG24

Iss: gran parte dei nuovi contagi sono tra soggetti non vaccinati

Il documento stilato dall'Istituto riporta i casi rilevati negli ultimi 14 giorni nel nostro Paese, specificando per tipologia chi sono le persone contagiati. Dai dati emerge poi che la vaccinazione completa protegge fino al 100% da infezioni, ricoveri e decessi. IL REPORT

- di Redazione Sky TG24

Vaccini, Figliuolo: "Intercettare gli indecisi"

"Questa sera siamo a 58 milioni di inoculazioni, significa 24 milioni e 200mila di italiani completamente vaccinati, siamo intorno al 45%. E' un dato importante ma non basta, ora dobbiamo intercettare gli indecisi". Lo ha detto il commissario straordinario per l'emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo, ospite di Tg2Post su RaiDue.
- di Redazione Sky TG24

Iraq, incendio in reparto Covid di un ospedale: almeno 35 morti

Sono almeno 35 le vittime di un incendio scoppiato in un reparto Covid di un ospedale del sud dell'Iraq per cause ancora sconosciute.  Ne ha dato notizia un funzionario sanitario.
- di Redazione Sky TG24

Testato su animali nuovo vaccino per inalazione

Un nuovo vaccino contro il Covid da somministrare per inalazione è stato testato sugli animali. Lo riporta la rivista scientifica Science Advances. Se i test dovessero dare risultati confortanti, il vaccino inalante permetterebbe di accelerare e facilitare la diffusione della terapia di immunizzazione, accogliendo la richiesta di quei Paesi che sono ancora indietro con il programma di vaccinazione. "I nostri dati pre-clinici - ha spiegato Biao He, professore di malattie infettive all'università della Georgia - mostrano che questo vaccino non solo protegge dall'infezione, ma riduce in modo significato le possibilità di trasmissione". Il vaccino inalato a topi e furetti avrebbe portato alla produzione di anticorpi e cellule immunitari, utili per contrastare l'infezione.
 
- di Redazione Sky TG24

Figliuolo: "Green pass come in Francia? Sarebbe soluzione"

Per convincere gli ultimi irriducibili del vaccino, "quella di utilizzare il green pass per vari tipi di eventi, così come in Francia, potrebbe essere una soluzione per una spinta. Poi per chi non l'avrà c'è anche il tampone, bisogna comunque rispettare la Costituzione". Lo ha detto il Commissario per l'Emergenza Covid, Francesco Figliuolo, a Tg2 Post, commentando la decisione in Francia di utilizzare il Green Pass anche per ristoranti e trasporti.
- di Redazione Sky TG24

Francia: no stipendio per sanitari che non fanno vaccino

Gli operatori sanitari francesi che non si saranno vaccinati entro il 15 settembre "non potranno più lavorare e non saranno più pagati": lo ha annunciato il ministro della Salute d'Oltralpe, Olivier Véran. Poco fa il presidente Emmanuel Macron ha annunciato l'obbligo della vaccinazione per tutto il personale sanitario.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24