Covid, news. In Francia record di dosi dopo la stretta sul "Green pass"

Dopo che il presidente Macron ha annunciato che per andare al bar e al ristorante servirà un pass, nel Paese si superano le 790mila somministrazioni. In Italia la misura divide i governatori e il mondo della politica: piace ai dem e a FI ma trova freddo M5s. Meloni: "Idea raggelante".  Salvini: "Non scherziamo". Intanto si registrano 1534 nuovi casi e 20 morti nelle ultime 24 ore. Tasso di positività allo 0,8%. Calano terapie intensive (-1) e i ricoveri ordinari (-21)

1 nuovo post
L'ultimo report del ministero della Salute registra 1.534 nuovi contagi su 192.543 tamponi processati (tasso di positività allo 0,8%). I decessi sono 20. (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE). Il ministro della Salute Speranza chiarisce che una risalita dei contagi era prevista ed è in corso, ma con numeri più bassi del passato. Il commissario all'emergenza Figliuolo vuole "intercettare gli indecisi" del vaccino "per raggiungere l'immunità di gregge". E assicura che si è attrezzati per una eventuale terza dose. Macron spinge sui vaccini: pass in ristoranti e aerei, obbligo di immunizzazione per il personale sanitario. La misura, che ha fatto registrare il record di vaccinazioni (792mila in 24 ore) divide i governatori e il mondo della politica: piace ai dem e a FI ma trova freddo M5s. Meloni: "Idea raggelante". Salvini: "Non scherziamo".  Divisi i governatori: sì di Toti, no di Fontana.
Numeri in crescita in diverse parti d'Europa, a cominciare proprio dal Regno Unito, oggi con oltre 36 mila nuovi casi e 50 decessi.

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24

Belgio, +83% casi in una settimana, in calo i decessi

In Belgio i casi di coronavirus tornano ad aumentare. Secondo i dati diffusi oggi dall'Istituto Superiore di Sanità pubblico Sciensano, nella settimana tra il 3 e il 9 luglio si sono registrati in media 934 casi al giorno, in aumento dell'83% rispetto alla settimana precedente. Sono stati eseguiti quasi 59.800 test al giorno, per un tasso di positività dell'1,7%. Nello stesso periodo ci sono stati in media 1,9 morti causati dal Covid (-41%), portando il bilancio delle vittime nel Paese a 25.205 dall'inizio della pandemia.
 
- di Redazione Sky Tg24

Covid: oltre 150 morti in Tunisia in un giorno, 8473 i casi

Da giorni superano le cento unità i decessi legati al covid in Tunisia. Secondo i dati resi noti oggi dal ministero della Salute, nella giornata del 12 luglio sono stati notificati 157 decessi e 8473 nuovi casi su 26.032 test eseguiti - con un tasso di positività del 32,55%. Positivo al covid anche il presidente del Parlamento e leader del partito islamico Ennhadha, Rached Ghannouchi che aveva ricevuto due dosi di vaccino ad aprile. Finora le sue condizioni di salute sono buone e continuerà a svolgere il proprio lavoro a distanza, hanno fatto sapere dall'Ufficio di presidenza.
- di Redazione Sky Tg24

Argentina, 20.023 nuovi contagi accertati e 387 morti

In Argentina si registrano oggi altri 20.023 nuovi casi di Covid-19, che portano il totale dall'inizio della pandemia a 4.682.960. I morti sono stati 387 e arrivano a 99.640 in totale. Sono cifre in aumento rispetto ai 14.989 casi di ieri. Il record in un solo giorno è stato registrato il 27 maggio con 41.080 contagi, mentre il numero massimo di morti in un solo giorno è del 21 giugno con 792 persone decedute.
 
- di Redazione Sky Tg24

Covid Messico, 11.137 nuovi contagi e 219 decessi nelle ultime 24 ore

- di Maurizio Odor

Malta, niente divieto a non vaccinati ma serve quarantena

Malta ha rinunciato al piano di introdurre un divieto per i viaggiatori non vaccinati poche ore prima che entrasse in vigore, offrendo l'opzione della quarantena per quelli che ancora non sono stati immunizzati. "Le persone che arrivano a Malta senza essere in possesso di un certificato di vaccinazione devono sottoporsi a un periodo di quarantena", ha affermato il governo in una nota emessa oggi. La durata del periodo di quarantena non è stata chiarita, sebbene Malta avesse già imposto l'obbligo per chi arriva da alcuni paesi "rossi" di trascorrere 14 giorni in autoisolamento.
 
- di Maurizio Odor

Sileri, cambiare parametri o alternativa è green pass

"I parametri per le Regioni devono cambiare. Ma se non cambieranno, un modo per evitare chiusure - a fronte del rischio di un aumento dell'indice dei contagi - potrebbe essere il green pass. Io cambierei i parametri dando un peso maggiore a ospedalizzazione e vaccinazioni". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri.
- di Maurizio Odor

Covid: esperto Gb, circa un terzo britannici a rischio contagio

Circa un terzo dei cittadini britannici è 'scoperto' contro il Covid-19: circa il 27% (15 milioni di persone) lo ha avuto, quasi la metà dei cittadini hanno avuto tutte e due le dosi del vaccino. Gli altri sono esposti al rischio della variante Delta, ha detto al Guardian Matt Keeling, un professore di popolazioni e malattie presso l'Università di Warwick. Da lunedì in Inghilterra sarà tolta la metà delle restrizioni, seguiranno a ruota Scozia e Galles. E se circa la metà dei britannici è vaccinata, i contagi da Covid stanno crescendo di nuovo e i ricoveri sono in aumento, spinti dalla diffusione del Delta e dalla rimozione di alcune restrizioni.
- di Maurizio Odor

Vaccino, D'Amato: usare green pass per evitare chiusure

"Nel Lazio hanno il green pass 2,5 milioni di persone, dobbiamo capire cosa farci. Io credo che anziché arrivare alle chiusure bisognerebbe utilizzare il green pass". Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, partecipando all'evento di presentazione del libro "Ci abbiamo messo la faccia" di Giovanni Lamberti. "Alcuni Paesi europei - ha proseguito - hanno ristabilito il coprifuoco, io vorrei evitare tutto questo, sarebbe una sconfitta. Anche perché i cittadini non capirebbero, visto che stiamo spingendo molto sulle vaccinazioni. Manteniamo aperto tutto consentendo l'accesso con green pass. Dal mio punto di vista anche le discoteche potrebbero aprire garantendo l'accesso solo a chi è vaccinato".
- di Redazione Sky Tg24

Vaccini, D'Amato: nel Lazio a fine luglio oltre 70% immunizzati

"E' una corsa tra immunizzazione e varianti del virus. Le varianti non ci devono spaventare, ne abbiamo avute tante. Ora la delta è molto veloce nella replicazione dei contagi. Dobbiamo raggiungere nel più breve tempo possibile un livello di immunizzazione importante, al di sopra del 70% della popolazione. Noi nel Lazio lo raggiungeremo tra fine luglio e i primi giorni di agosto. Siamo un mese avanti rispetto al piano nazionale". Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, partecipando all'evento di presentazione del libro "Ci abbiamo messo la faccia" di Giovanni Lamberti. "Oggi - ha aggiunto - è il momento di correre con i vaccini e di continuare a convivere con il virus e nella convivenza bisogna mettere in atto tutte le armi che abbiamo". 
- di Redazione Sky Tg24

La Sampdoria si vaccina al San Martino

A due giorni dalla partenza per il ritiro a Ponte di Legno, la Sampdoria si è vaccinata al gran completo. Roberto D'Aversa e i calciatori blucerchiati hanno aderito alla campagna vaccinale anti Coronavirus-Covid-19. A partire dal primo pomeriggio, capitan Fabio Quagliarella e compagni si sono infatti recati all'Ospedale Policlinico San Martino di Genova, presso l'unità operativa Igiene del Padiglione 3, per vaccinarsi.
In mattina la squadra si era ritrovata a Bogliasco per effettuare i test Mapei per fare una fotografia delle condizioni fisiche della squadra in vista della ripresa ufficiale della preparazione.
- di Redazione Sky Tg24

Covid: Spagna, 4 mln di casi e incidenza massima da febbraio

Continuano ad aumentare i contagi da Covid in Spagna, che oggi ha notificato 43.960 nuovi positivi e 13 nuovi decessi per la pandemia, che ha superato i 4 milioni di casi nel Paese. Lo riporta El Pais, citando il ministero della Salute iberico. L'incidenza è salita di 68 punti a 436 casi ogni 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni, il dato più alto dal 12 febbraio. Nei giovani tra i 20 e i 29 anni, l'incidenza sale di 218 punti a 1.421 casi ogni 100.000 abitanti in due settimane. In totale, 4.015.084 persone sono state infettate e 81.033 sono morte in Spagna a causa del coronavirus dall'inizio della pandemia.
- di Maurizio Odor

Covid: Salvini, green pass per ristoranti? Non scherziamo

Matteo Salvini respinge l'ipotesi di seguire l'esempio delle nuove misure adottate da Emmanuel Macron in Francia. "Vaccino, tampone o green pass per entrare in bar e ristoranti? Non scherziamo", scrive su Fb il segretario leghista. 
 
- di Maurizio Odor

Covid Francia: 6.950 contagi nelle ultime 24 ore

- di Maurizio Odor

In Francia oltre 792mila vaccinazioni in 24 ore, è record

In Francia oggi è stata raggiunta la cifra record di 792.339 vaccinazioni contro il Covid. Lo ha annunciato il premier Jean Castex. 
- di Maurizio Odor

Covid, nuovi casi sopra quota 1.500. Tasso di positività allo 0,8%, ricoveri in calo. DATI

Era dal 12 giugno - quando erano stati 1.723 - che i contagi giornalieri non superavano i 1.500. Il bollettino del ministero della Salute del 13 luglio segnala 20 vittime registrate in 24. Terapie intensive sempre in calo (157, -1), e dopo l’aumento del 12 luglio scendono anche i pazienti nei reparti ordinari (1.128 -21). TUTTI I DATI
- di Maurizio Odor

Covid: Olanda, boom di contagi, tasso positività al 13,4%

In Olanda le infezioni da Coronavirus sono cresciute del 500% nell'ultima settimana portando il tasso di positività al 13.4%. Lo ha reso noto, secondo quanto riportato dai media locali, l'Istituto nazionale per la salute pubblica (Rivm). E' il maggior incremento registrato da quando, nel giugno del 2020, sono stati avviati test di massa per tracciare la positività della popolazione.
 
- di Maurizio Odor

Covid: il virus torna a San Marino, due nuovi casi

Il Covid torna nella Repubblica di San Marino: dopo settimane di completa libert6à dal virus, nelle scorse ore sono emersi due nuovi casi. Si tratta di un ventenne sammarinese risultato positivo nell'ambito dei controlli per una competizione sportiva e di un 40enne rientrato da un viaggio all'estero. Lo fa sapere l'Istituto di sicurezza sociale sammarinese. Entrambi i contagiati non si erano vaccinati e si trovano ora in isolamento al loro domicilio.
- di Maurizio Odor

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24