[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Coronavirus Italia, il bollettino della Protezione civile: 23 morti e 218 nuovi casi

Calano i ricoverati in terapia intensiva: ora sono 127 (-21). I tamponi totali effettuati superano i 5 milioni. Nelle ultime 24 ore, in Lombardia si registrano altri 143 contagiati e 3 morti. Oggi c'è stata la cerimonia di consegna degli attestati a medici e infermieri impegnati nell'emergenza Covid-19: presenti Boccia, Conte e Speranza. L'Enac apre istruttorie sui voucher delle compagnie aeree. Oms: "Lo steroide desametasone è una speranza"

1 nuovo post

Comune Pisa allenta la stretta sulla movida

Nuova ordinanza del sindaco di Pisa, Michele Conti, per regolare la movida serale nel centro storico. Entra in vigore da stasera e resterà valida fino al 31 luglio allentando un po' le maglie dei divieti: lo stop alla vendita di bevande alcoliche di asporto, finora fissato alle 19, viene posticipato alle 21 e viene posticipata all'1 (un quarto d'ora in più rispetto al precedente atto) la  chiusura di tutti i locali (dalla domenica al giovedì) e all'1.30 (nel week end). L'ordinanza in vigore da oggi mantiene inalterato per piazza delle Vettovaglie e piazza Sant'Omobono (centro della movida pisana) il limite di accesso ai locali solo ai clienti che hanno effettuato prenotazione ai tavoli e l'obbligo di accedere in ingresso e in uscita dai varchi posti ai due lati della piazza che saranno vigilati dagli steward nei giorni di fine settimana per tutto il mese di luglio con il compito di controllare il rispetto delle misure di sicurezza. Per i trasgressori sono previste multe da 400 a 3mila euro e in caso di reiterata violazione da 800 a 6mila euro, con la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'attività da 5 a 30 giorni.
- di Redazione Sky TG24

Focolaio nella comunità bulgara di Mondragone


Un cordone sanitario isolerà i quattro palazzi ex Cirio a Mondragone (Caserta), dopo che dieci residenti facenti parte della folta comunità bulgara sono risultati positivi al Covid-19 negli ultimi giorni.  "Lo stiamo realizzando - dice il sindaco Virgilio Pacifico - così come stabilito dall'incontro tenuto oggi in prefettura. C'è preoccupazione, ma la grande sinergia tra Comune, Asl, forze dell'ordine e Polizia Municipale, sono sicuro che garantirà l'efficacia dell'intervento". "La situazione per ora è sotto controllo - afferma il direttore generale dell'Asl di Caserta Ferdinando Russo - crediamo che isolando i palazzi ex Cirio saremo in grado di controllare il contagio. Per ora, sono emerse delle negatività dai tamponi processati, e ciò ci fa ben sperare". A far scattare l'allarme, la positività di un uomo di origine bulgara residente nei palazzi ex Cirio la scorsa settimana e quella, venerdì scorso, di una ragazza bulgara che ha partorito all'ospedale di Sessa Aurunca scoprendo di essere positiva; il neonato, così come il padre e i fratelli, sono risultati poi negativi.
 
- di Redazione Sky TG24

Street food, ambulanti in piazza: persi 2 mld per Covid

Manifesteranno domani alle 15,30 a piazza Montecitorio a Roma gli operatori di street food, titolari di licenza per somministrazione itinerante. Una categoria dove rientrano quasi 25 mila esercenti che, a causa dellockdown per il Covid- 19, hanno visto azzerare in questi mesi il loro fatturato perdendo 2 miliardi di euro e oltre 1 milione di merce invenduta data in molti casi in beneficenza. Pur rientrando nella fattispecie degli ambulanti, questi esercenti operano solo in occasioni di eventi, sagre e manifestazioni per le quali la ripartenza è stata inserita nelle linee guida della Conferenza delle Regioni solo dal 22 maggio; data di inizio di un iter che ha visto la luce il 12 giugno, ma con una serie di limitazioni che, in linea con le norme di contenimento della pandemia, non consentono una piena ripresa. Non avendo avuto entrate economiche, la categoria è fortemente a rischio chiusura e chiede alle istituzioni di pensare ad un concreto piano di affiancamento economico e di rilancio. I numeri parlano chiaro: oltre 125 mila persone sono in gravissime difficoltà e oltre il 10% degli esercenti del cibo di strada sono stati costretti a chiudere le loro attività, mentre chi vorrebbe riprendere a lavorare è finito nel dimenticatoio.
 
- di Redazione Sky TG24

Enac, Cancelleri: bene sanzioni; speculazioni vergognose

L'Enac ha reso noto che avvierà sanzioni nei confronti delle compagnie aeree che hanno effettuato cancellazioni dopo il 3 giugno, adducendo come motivazione il Covid-19 e riconoscendo solo un voucher anziché il rimborso. "Speculare sulla pandemia - commenta il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giancarlo Cancelleri, appresa la notizia - a scapito dei già tartassati cittadini è vergognoso e assolutamente deplorevole. Mi compiaccio con il presidente dell'Enac, Nicola Zaccheo, per l'iniziativa - continua Cancelleri - atteggiamenti del genere non solo non devono rimanere impuniti, ma devono ricevere sanzioni esemplari affinché siano un monito per tutti".
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus: Marche, nessuna vittima da 7 giorni consecutivi

Per il settimo giorno consecutivo e la sedicesima volta nel mese di giugno, nelle Marche non sono state registrate vittime. Lo si apprende dall'ultimo bollettino quotidiano del Gores, il gruppo operativo regionale che coordina l'emergenza sanitaria. (LE MAPPE)
- di Daniele Troilo

Turchia, 1.212 casi e 24 vittime in un giorno

Salgono a 188.897 i casi di Covid-19 in Turchia, con 1.212 contagi nelle ultime 24 ore su 41.413 test effettuati. Le nuove vittime sono 24, per un totale di 4.974 decessi confermati dall'inizio della pandemia. I dati sono sostanzialmente stabili rispetto ai giorni scorsi. I ricoverati in terapia intensiva aumentano a 846, con 345 intubati. I pazienti guariti crescono di 1.293, arrivando a 161.533. I test complessivi effettuati sfiorano i 3 milioni. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il ministro della Salute turco Fahrettin Koca.
- di Daniele Troilo

Coronavirus: in Spagna un altro morto e 125 nuovi casi

La Spagna registra nelle ultime 24 ore un morto e 125 nuovi casi di coronavirus. Il totale delle vittime sale a 28.324 e quello dei contagi a 246.504.
 
- di Daniele Troilo

Coronavirus, il Papa chiama i sanitari di Pesaro: "Siete eroi"

In risposta a una lettera inviatagli da un'infermiera, papa Francesco ha telefonato oggi al Dipartimento di prevenzione dell'Area Vasta 1 di Pesaro per ringraziare e benedire gli operatori  che hanno affrontato l'emergenza Covid. Lo rivela su Facebook il sindaco Matteo Ricci.  "Il Pontefice - riferisce Ricci - ha detto: 'Siete degli eroi perché non vi siete nascosti sotto il letto e siete andati a lottare'. Grazie papa Francesco per questo grande riconoscimento e per la vicinanza al nostro territorio". 
- di Daniele Troilo

Coronavirus: Brescia, 17 positivi;ma i guariti salgono a 10 mila

Il virus in provincia di Brescia non corre più anche se la quota zero rimane lontana. I dati Ats di Brescia hanno confermato 17 nuovi casi nelle ultime 24 ore: di questi 15 sono i malati tra la popolazione e due tra gli operatori socio-sanitari. Gli isolamenti obbligatori a domicilio sono scesi a 597 mentre i guariti hanno superato la quota 10 mila fermandosi a 10042 su 13.474 positivi contati in tre mesi e mezzo di pandemia. I decessi sono saliti a 2520, uno in più rispetto a sabato. (LE MAPPE)
- di Daniele Troilo

Perù, oltre 8 mila morti, prime riaperture, chiuso Machu Picchu

In Perù la pandemia di Covid-19 ha causato 8.045 morti e con 3.598 casi nelle ultime 24 ore, il numero totale di contagi è balzato a quota 255 mila. Anche se il quadro sanitario del Paese con 32 milioni di abitanti si sta rapidamente deteriorando, da oggi riaprono i centri commerciali mentre rimarrà chiuso fino a data da destinarsi il monumento simbolo, il Machu Picchu, che sarebbe dovuto essere visitabile dal 1 luglio. 

- di Daniele Troilo

Brasile, Bolsonaro: "Forse misure esagerate"

Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, oggi è tornato a difendere la riapertura degli esercizi commerciali nel Paese sudamericano - che ieri ha superato le 50mila vittime legate al Covid - e ha affermato che "potrebbe esserci stata una piccola esagerazione" nel modo in cui è stata trattata la pandemia da coronavirus. "Facciamo appello a governatori e sindaci affinché inizino, ovviamente in modo responsabile, ad aprire le attività commerciali. Poiché, in base a nuove informazioni provenienti da tutto il mondo, provenienti dalla stessa Oms, attraverso l'ammissione di suoi equivoci, potrebbe esserci stata un po' di esagerazione nell'affrontare la questione sin dall'inizio".
- di Daniele Troilo

Coronavirus: nessun contagio oggi in Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia non si è registrato alcun nuovo caso di contagio da coronavirus. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi. Analizzando i dati complessivi dall'inizio dell'epidemia il numero delle persone risultate positive al virus resta invariato a 3.305: 1.393 a Trieste, 997 a Udine, 699 a Pordenone e 216 a Gorizia. I deceduti rimangono 196 a Trieste, 74 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia. (IL BOLLETTINO
- di Daniele Troilo

Regno Unito, il governo annuncia la fine della clausura per i più vulnerabili

Il governo britannico ha annunciato oggi un allentamento graduale delle restrizioni per gli oltre 2 milioni di persone "vulnerabili", fra anziani e malati cronici, sollecitati alla clausura totale in casa fin dall'inizio della pandemia di coronavirus. Dal 6 luglio - ha annunciato il ministro della Sanità, Matt  Hancock - potranno riunirsi all'aperto in Inghilterra con altre persone non conviventi fino a un massimo di sei. Mentre dal primo agosto, il regime di "auto-protezione" in quarantena non sarà più in vigore, anche se resterà attiva per chi vuole l'assistenza domiciliare pubblica.
 
- di Daniele Troilo

Coronavirus, ospedale "Pugliese" di Catanzaro senza più pazienti

Non ci sono più pazienti di coronavirus all'ospedale "Pugliese Ciaccio" di Catanzaro, struttura sanitaria di riferimento per la pandemia in Calabria. Questa mattina, infatti, dal reparto di Malattie infettive del presidio catanzarese sono stati dimessi gli ultimi tre degenti che erano stati ricoverati nei mesi scorsi. (IL BOLLETTINO)
- di Daniele Troilo

Coronavirus Israele, Netanyahu adotta misure immediate

Israele ha adottato oggi alcune "misure immediate" nel tentativo di circoscrivere la epidemia di coronavirus. Il premier Benyamin Netanyahu ha deciso di operare su tre fronti. Innanzi tutto ordinato il rafforzamento "drastico" dei controlli del  distanziamento sociale, anche mediante multe forti. Israele, secondo Netanyahu, deve anche tornare ad utilizzare "strumenti digitali" - ossia monitoraggi elettronici, anche dello Shin Bet (servizio segreto) - per seguire i contagiati. Infine, ha aggiunto il premier, eventuali 'zone rosse' di contagio dovranno essere identificate e tenute sotto stretto controllo.
- di Daniele Troilo

Ecco cos'è il desametasone, il farmaco potenziale "salvavita"

E' un antinfiammatorio che costa circa 6 euro a confezione, parente di cortisolo e cortisone ma con meno effetti collaterali. Dopo lo studio dell'università di Oxford su 2mila pazienti malati, che ha dimostrato come riduca la mortalità del 35%, l'Oms ha definito lo steroide un potenziale aiuto nei casi più gravi di Covid-19. Ma ovviamente ancora i suoi risultati sono tutti da verificare. L'approfondimento
- di Redazione Sky Tg24

Coronavirus: slitta la cerimonia Golden Globes 2021

La Hollywood Foreign Press Association ha deciso di rinviare la cerimonia dei Golden Globes del 2021 per le preoccupazioni legate alla pandemia. La cerimonia si svolgerà il 28 febbraio invece che a gennaio come inizialmente previsto. Tina Fey e Amy Poehler restano i conduttori della trasmissione che andrà in onda sulla Nbc.
- di Daniele Troilo

Croazia, premier Plenkovic negativo al test

Il primo ministro croato, Andrej Plenkovic, è risultato negativo al test per il coronavirus. Lo ha riferito il governo di Zagabria. Plenkovic si è sottoposto al tampone per precauzione perché sabato scorso a Zara si era brevemente incontrato con alcuni tennisti del torneo benefico Adria Tour, organizzato dal numero uno mondiale, il serbo Novak Djokovic. Tennis, dopo Dimitrov positivi anche Coric e l'allenatore di Djokovic
- di Daniele Troilo

Trentino, un positivo e nessun decesso

Una persona positiva al coronavirus su 498 tamponi e nessun decesso: sono i dati comunicati oggi dalla Provincia Autonoma di Trento. Il soggetto risultato infetto al Covid-19 aveva sintomi. Dall'inizio dell'emergenza le persone trovate positive al tampone sono state 5.472 mentre il numero dei decessi resta fermo a 470. Non ci sono ricoveri di pazienti covid negli ospedali trentini. (LE MAPPE)
- di Daniele Troilo

Coronavirus: in Sicilia meno contagiati e più guariti

Scende a 141 il numero degli attuali positivi in Sicilia, dove non si è registrato nessun decesso. Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 192.138 (+4.269 rispetto a venerdì 19 giugno), su 159.796 persone: di queste sono risultate positive 3.072 (+2 rispetto a ieri) e 280 decedute (zero nelle ultime 24 ore). (LE MAPPE)
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.